Notizie in Controluce

Progetto citizen science Be a Data Scientist

 Ultime Notizie

Progetto citizen science Be a Data Scientist

Progetto citizen science Be a Data Scientist
maggio 15
07:18 2019

Partecipate a Be a Data Scientist!

Il progetto di citizen science Be a Data Scientist è frutto della collaborazione tra  Giornalisti Nell’Erba Frascati Scienza, sulle dinamiche informative dei giovani e giovanissimi.  Presentato a Perugia al Festival internazionale del giornalismo il 3 aprile, coinvolge una quindicina di scuole pilota in tutta Italia, ma è aperto alla partecipazione di tutti. I risultati della ricerca saranno presentati alla Notte Europea dei Ricercatori 2019 #BEES. 

Perché.  L’obiettivo della ricerca è quello di cercare di capire le dinamiche dell’informazione dei giovani (scuole medie e scuole superiori) e di coloro che sono accanto ai giovani (genitori, docenti, parenti ecc). Si informano? Come si informano? Su quali argomenti e tramite quali media si informano? E a loro volta informano? Su cosa, perché e come? C’è una attività voluta di informarsi o l’informazione ‘piove’ senza un atto di volontà? Quanto e come credono alle informazioni che trovano sui vari media? Ritengono che esistano parametri oggettivi di attendibilità?

il questionario del progetto Be a Data Scientist è online. Lo trovate a questo link: http://forms.gle/DoXLLpry7yJHGGHSA

Si tratta di un questionario anonimo, senza raccolta di dati sensibili.

iI saremmo davvero grati se poteste aiutarci nel raccogliere i dati sulle dinamiche informative dei giovani e giovanissimi sottoponendolo ad alunni e docenti, nonché amici e conoscenti, così da consentire al comitato scientifico, composto anche da comitati locali delle scuole pilota, di arrivare ad ottenere un minimo di 1500 questionari compilati in varie parti d’Italia così da avere un campione significativo sul quale lavorare. 

I risultati saranno letti e interpretati da esperti e da giovani e docenti e verranno presentati alla Notte Europea dei Ricercatori 2019 #BEES.

Come funziona, fasi:

Fase 1 (febbraio 2019): individuazione all’interno di ciascuna scuola pilota di un team di citizen scientist (alunni e docenti) che inviino proposta quesiti per un questionario univo: ciascun comitato propone sui quesiti entro un range definito di argomentazione e con risposte chiuse (possibilmente su google form).

Fase 2 (marzo/aprile 2019): riunificazione proposte e rielaborazione dei quesiti, da parte del comitato scientifico (Giornalisti Nell’Erba, W. Quattrociocchi, Frascati Scienza, P.F. Cortese di Istat) ed invio dei questionario per le rilevazioni

Fase 3.(aprile-maggio 2019) Raccolta rilevazioni. Minimo 150 risposte a target giovani per ciascuna scuola pilota; minimo 50 rilevazione a target docenti/genitori per ciascuna scuola. Ultimo giorno di rilevazioni, 24 maggio 2019.

Fase 4 (giugno-settembre 2019): Ogni comitato fa la sua elaborazione dei risultati e la invia al comitato scientifico. Il comitato scientifico intanto fa le sue elaborazioni complessive e poi confronta i suoi risultati con quelli dei comitati locali. 

Fase 5 (settembre 2019): presentazione dei risultati alla Notte Europea dei Ricercatori BEES

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Regala un libro delle 'Edizioni Controluce' Ignora