Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Prosegue la XXVII edizione del Salone Internazionale del Restauro a Ferrara Fiere

Prosegue la XXVII edizione del Salone Internazionale del Restauro a Ferrara Fiere
Giugno 08
13:42 2022

GLI HIGHLIGHTS DELLA SECONDA GIORNATA
9 giugno 2022

8-10 giugno 2022
Ferrara Fiere
Via della Fiera 11, Ferrara

Prosegue la XXVII edizione del Salone Internazionale del Restauro a Ferrara Fiere, con un ricco programma di oltre 100 stand espositivi, momenti congressuali, eventi, mostre, incontri b2b con operatori esteri.

La prima e più importante manifestazione nel panorama fieristico internazionale dedicata all’Economia, Conservazione, Tecnologie e Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali si conferma il principale luogo d’incontro di un mondo fatto di aziende, istituzioni e ricerca che contribuiscono alla tutela della storia e alla valorizzazione della cultura tangibile.

La seconda giornata di giovedì 9 giugno 2022 vedrà come atteso ospite Vittorio Sgarbi, protagonista della lectio-magistralis “Il migliore Restauro è la conoscenza” (Sala Oceania, ore 16:15-18:15).

Numerose saranno le tematiche approfondite in questa seconda giornata di Restauro 2022: dalla ricostruzione post-sisma a 10 anni dal terremoto in Emilia-Romagna che sarà al centro del programma convegnistico del MIC – Ministero della Cultura all’illuminazione dei monumenti, dalla conservazione della street art al riordino dei depositi museali, dalle certificazioni NFT a nuovi modelli di abitare sostenibile.

I CONVEGNI

Prosegue il ricco programma di convegni, circa 140 in totale, rivolto al pubblico e agli addetti ai lavori. Al centro di questa seconda giornata la ricostruzione post-sisma, lo stato dell’arte e gli orizzonti futuri a dieci anni del terremoto dell’Emilia-Romagna con approfondimenti a cura del Segretariato Regionale del MIC per l’Emilia-Romagna. Nel variegato palinsesto convegnistico saranno inoltre approfonditi altri temi di attualità, best practice ed esempi virtuosi di restauro come quello del Colosseo.

Tra i convegni di giovedì 9 giugno 2022 si segnalano:

• Ore 09:30-10:15 – Sala Ministero della Cultura “B”
“A dieci anni dal Sisma in Emilia: il lavoro svolto dagli istituti del Ministero della Cultura, lo Stato dell’Arte e gli orizzonti futuri” a cura del Segretariato Regionale del MIC per l’Emilia-Romagna in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio della città Metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara.

• Ore 09:45-10:45 – Sala Europa
“Restauro: tornare all’essenza. Riflessioni sul libro Ferrara Post sisma 2012: un percorso di riappropriazione culturale” a cura del Comune di Ferrara.

• Ore 09:50-10:20 – Sala Ministero della Cultura “A”
“Sculture di luce: le fotografie di Robert Mapplethorpe alla Reggia di Caserta” a cura del Museo Reggia di Caserta in collaborazione con SMP Photo Conservation Studio.

• Ore 10:00-13:30 – Sala Regione Emilia-Romagna
“La formazione del personale per la gestione dei depositi museali con il metodo RE-ORG. Restituzione dei risultati della prima edizione RE-ORG Regione Emilia-Romagna 2020-2021” a cura della Regione Emilia-Romagna.
Il Settore Patrimonio culturale della Regione Emilia-Romagna insieme ad ICCROM e con la collaborazione di ICOM Italia hanno realizzato per la prima volta in Italia l’ambizioso progetto formativo rivolto alle realtà museali del territorio regionale in uno dei momenti più difficili per il mondo culturale italiano e internazionale degli ultimi decenni. La limitazione pandemica unita alla versatilità dei professionisti RE-ORG ha aperto le porte alla creazione di un percorso di formazione continua di gestione dei depositi per il personale museale in una forma completamente nuova e con risvolti di segno positivo.

• Ore 10:30-11:10 – Sala del Ministero della Cultura “B”
“A dieci anni dal sisma. Progetto di recupero, restauro e risanamento conservativo con miglioramento sismico dell’archivio di stato di Modena, ex convengo di San Domenico” a cura del Segretariato regionale del MiC per l’Emilia Romagna in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio della città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara.

• Ore 10:30-13:00 – Sala Oceania
“Illuminazione dei monumenti e cultura del restauro”
a cura del Comitato Tecnico Scientifico del Salone Internazionale del Restauro.
I diversi argomenti che verranno esposti dai relatori ben rappresentano la complessità del tema “Luce per il Restauro”, caratterizzato da molteplici aspetti e sfaccettature che hanno la necessità di essere affrontate con un serio approccio metodologico e progettuale. Durante il convegno si parlerà dell’uso della luce come strumento di progettazione nel Restauro e di ausilio per la ricostruzione dell’immagine del monumento, includendo anche esperienze che riguardano contesti storici rilevanti. Verrà anche trattata l’interazione tra illuminazione e multimedialità, argomento di grande attualità, e saranno presentate le nuove linee guida per l’illuminazione dei musei, redatte dalla Direzione Generale Musei.

• Ore 11:00-13:30 – Sala Europa
“La gestione della salute e sicurezza sul lavoro nei cantieri di scavo archeologico” a cura di INAIL

• Ore 11:15-13:15 – Area Workshop Paese
Presentazione settore “cultural heritage” dei seguenti Paesi: USA, Arabia Saudita, Israele, Giordania, Croazia, Bosnia Erzegovina.

• Ore 11:20-13:30 – Sala del Ministero della Cultura “A”
“Il cantiere Colosseo” a cura del Parco archeologico del Colosseo.

• Ore 11:40-13:00 – Sala del Ministero della Cultura “B”
“A dieci anni dal sisma. Il restauro della Chiesa del SS. Salvatore a Bologna” a cura del Segretariato regionale del Ministero della Cultura per l’Emilia-Romagna.

• Ore 13:00-14:00 – Simplexarena
“ARTWAYgallery e l’arte per l’archiviazione e la certificazione con gli NFT”

• Ore 14:00-15:00 – Sala Asia
“Conservare la Street Art. Le problematiche del moralismo contemporaneo in Italia” a cura di EDIFIR.

• Ore 14:00-16:00 – Sala America
“Cantieri in movimento: ricostruzione e nuove competenze a 10 anni dal sisma 2012” a cura di Assorestauro e Agenzia per la ricostruzione della Regione Emilia-Romagna.
Durante il convegno saranno presentate alcune best practice post sisma che coniugano oggetti danneggiati e poi restaurati: la Cattedrale di San Giorgio – Duomo di Ferrara, la Rocca Stellata di Bondeno e o teatri nell’area sisma 2012.

• Ore 14:00-16:00 – Sala Oceania
“Tra progetto e ricerca” a cura di Fassa Bortolo.
Durante il convegno saranno presentati alcuni progetti virtuosi come gli Interventi di restauro e valorizzazione del tempio di Venere a Roma e delle Curiae Veteres nell’area del parco archeologico del Colosseo.

• Ore 14:00-17:00 – Sala Europa
“Strategie di gestione delle emergenze negli edifici oggetto di tutela” a cura di Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Università degli Studi di Ferrara, Restauro-Salone Internazionale dei Beni Culturali e Ambientali.
Il convegno approfondirà le attività svolte negli edifici oggetto di tutela per definire gli scenari di rischio e l’approccio progettuale.

• Ore 15:15-15:45 – Sala del Ministero della Cultura “B”
“A dieci anni dal sisma. La chiesa di San Francesco a Ferrara” a cura della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara.

• Ore 15:30-17:30 – Area Archiliving
“Conversazioni sul patrimonio del moderno: le coste marittime italiane”
A partire da uno sguardo attento sulla costa toscana, che ha permesso di conoscere e poi censire esempi talvolta inediti di architettura del Novecento, si proporrà una selezione di casi significativi osservati con lenti diverse. L’approfondimento su alcuni specifici oggetti, che punteggiano i litorali marittimi, sarà l’occasione per raccontare alcune storie inedite che riguardano i contesti economici, sociali e geografici e le storie dei progettisti, che nella seconda metà del secolo scorso hanno sperimentato nuovi modelli di abitare a contatto con la natura.

• Ore 16:00-17:20 – Sala del Ministero della Cultura “A”
“Tradizione e innovazione nel restauro archeologico. 10 anni di attività dell’Istituto Centrale per il Restauro alla Villa dei Quintili, nel complesso del Parco Archeologico dell’Appia Antica” a cura dell’Istituto Centrale per il Restauro in collaborazione con la Scuola di Specializzazione in Beni architettonici e del paesaggio – Facoltà di Architettura della “Sapienza” Università di Roma e del Parco Archeologico dell’Appia Antica.

• Ore 16:15-18.15– Sala Oceania
“Il miglore restauro è la conoscenza” con Vittorio Sgarbi.

• Ore 17:15-18:15 – Sala Europa
“Pontormo e Rosso Fiorentino a confronto – la tecnica esecutiva delle tre Deposizioni (Cappella Capponi, Volterra e Sansepolcro)” a cura di RADELET THIERRY.
Il diagnosta Thierry Radelet presenterà un confronto della tecnica esecutiva impiegata in epoca Manierista dagli artisti Pontormo e Rosso Fiorentino, sulla base delle indagini non invasive da lui condotte su tre famose opere: la Deposizione di Pontormo, conservata presso la Cappella Capponi della Chiesa di Santa Felicita a Firenze (1526-28 circa); la Deposizione di Rosso Fiorentino, conservata nella Pinacoteca di Volterra (1521); e la Deposizione di Rosso Fiorentino, conservata presso la Chiesa di San Lorenzo a Sansepolcro (1528).

• Ore 17:20-17:50 – Sala del Ministero della Cultura “A”
“Arte contemporanea nello spazio pubblico: il caso studio di Piscina Arte Aperta” a cura dell’Istituto Centrale per il Restauro.

GLI ESPOSITORI

Oltre 100 saranno i prestigiosi espositori presenti al Salone del Restauro 2022 tra realtà istituzionali e aziende leader a livello nazionale ed internazionale provenienti da diversi settori.

Confermata anche per il 2022 la prestigiosa presenza del MIC – Ministero della Cultura che porterà al suo stand l’esperienza e le novità di Direzioni, Istituti, Musei, Parchi e Segretariati Regionali, oltre che un ricco programma di workshop e convegni.

Tra le istituzioni presenti: la Regione Emilia-Romagna, INAIL – Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, il Comune di Ferrara, Camera di Commercio di Ferrara, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il Segretariato Regionale MIC della Calabria, il Museo della Zecca di Roma, GBC – Green Building Council Italia e ENEA.

Espositori ma anche sponsor dell’evento, saranno: Agosti Nobilium Thermapanel azienda specializzata nella realizzazione di pannelli isolanti naturali traspiranti ed incombustibili, ed Enel X la società del Gruppo Enel e fornitore di prodotti e servizi innovativi al servizio della trasformazione energetica.

RESTORATION WEEK 2022

Anche per questa edizione il Salone Internazionale del Restauro ospita il Progetto “RESTAURO MADE IN ITALY” e una tappa della Restoration Week 2022 in collaborazione con Assorestauro, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ed Agenzia-ICE, per la promozione e la valorizzazione del restauro italiano nel mondo. Presenti in fiera 58 delegati internazionali provenienti da 13 paesi (Albania – Arabia Saudita – Azerbaijan – Bosnia Erzegovina – Croazia – Cuba – Giordania – Iran – Israele – Libano – Stati Uniti – Turchia – Uzbekistan) che avranno la possibilità di interagire con gli espositori presenti in manifestazione per lo svolgimento degli incontri b2b di networking.

LE MOSTRE

Ad arricchire la proposta espositiva ci saranno due mostre allestite negli spazi di Ferrara Fiere durante le tre giornate del Salone Internazionale del Restauro:

L’esperienza del CNVVF a supporto della tutela dei beni culturali e dell’ambiente: in esposizione le immagini di alcuni interventi realizzati dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco in occasione dell’emergenza sisma in Emilia-Romagna, finalizzati a mettere in salvo o preservare edifici e beni storico-artistici. In mostra anche casi di buone pratiche di collaborazione con altri Enti e Istituzioni, per il ripristino della fruizione delle opere. Mostra realizzata in collaborazione con il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara.

Selezione fotografica di alcuni degli interventi di restauro a cura di Progetto Arte Poli: il progetto è uno studio ispirato alle botteghe rinascimentali, dove ancora oggi come in passato, diverse tecniche convivono e si intrecciano per la creazione di opere uniche. Lo studio crea una serie di opere d’arte come vetrate artistiche, arte del mosaico, affreschi, sculture e restauri in ferro battuto. Ogni opera d’arte è il risultato di un abile maestro artigiano, artista, designer o tecnico.

Il programma completo del Salone Internazionale del Restauro 2022 in continuo aggiornamento è disponibile su www.salonedelrestauro.com

INFORMAZIONI UTILI

EVENTO: RESTAURO – Salone Internazionale dei Beni Culturali e Ambientali – XXVII Edizione
DATE: Dall’8 al 10 giugno 2022
ORARI: Mercoledì 8 e giovedì 9 giugno dalle 9.30 alle 18.30; venerdì 10 giugno dalle ore 9.30 alle 15.00
DOVE: Ferrara Fiere, Via della Fiera 11, Ferrara

Ingresso gratuito previa registrazione obbligatoria da effettuarsi sul sito della manifestazione www.salonedelrestauro.com

PATROCINI: MIC – Ministero della Cultura; MAECI – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale; ALA Assoarchitetti; AIDI – Associazione Italiana di Illuminazione; AIPnD – Associazione Italiana Prove Non Distruttive; ANCE – Associazione Nazionale Costruttori Edili; Camera di Commercio di Ferrara; CNA Ferrara; Comune di Ferrara; Confartigianato; Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori; Consiglio Nazionale degli ingegneri; Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati; ENEA – Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile; LogisticaArte; Provincia di Ferrara, Regione Emilia-Romagna

SPONSOR: Agosti Nobilium Thermapanel e Enel X

CONTATTI

tel. +39 0532 900713
info@salonedelrestauro.com
Sito: http://www.salonedelrestauro.com/new/it/home/
Facebook: https://www.facebook.com/salonedelrestauro
Twitter: https://twitter.com/salonerestauro
Instagram: https://www.instagram.com/salonedelrestauro/
Youtube: https://www.youtube.com/user/FieraRestauro
Linkedin: https://www.linkedin.com/company/salonedelrestauro/

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”