Notizie in Controluce

Quarta edizione del PesarHorrorFest

 Ultime Notizie

Quarta edizione del PesarHorrorFest

settembre 01
02:00 2007

Bilancio conclusivo sicuramente positivo per la quarta edizione del PesarHorrorFest, Festival Internazionale di Cinema e Letteratura Horror che si è tenuto a Pesaro dal 21 al 26 agosto 2007, organizzato dal Cineclub Shining in collaborazione con l’UICC (Unione Italiana Circoli del Cinema), la Provincia di Pesaro e Urbino, il Comune di Pesaro (Assessorato alla Cultura e Prima Circoscrizione), la Mediateca delle Marche e sponsorizzato da FAZOO, industria alimenti zootecnici ed oleificio pesarese. Anche la serata finale ha visto la presenza di tantissimi appassionati che hanno seguito con partecipazione la premiazione dei cortometraggi e poi la proiezione de …E tu vivrai nel terrore! L’aldilà presentato dalla madrina del Festival Cinzia Monreale, salutata da una vera e propria ovazione. Il verdetto del concorso ha visto un vero e proprio trionfo per Un certain regard di Mario Tani che si è portato a casa premio del pubblico e premio della giuria con la sua storia “pulp” dai chiari riferimenti tarantiniani. Il premio della giuria per il miglior soggetto è andato a Tunnel di Roberto Palma, un’opera che ricorda invece le atmosfere di David Lynch. Grandi applausi anche per Liver di Federico Greco che va a casa con il “Premio Angela” e una menzione speciale per il protagonista Ottaviano Blitch.
Va così in archivio un’edizione che ha avuto grossi riscontri mediatici, di pubblico e di consensi di chi vi ha partecipato. Gli organizzatori del cineclub Shining non possono che essere soddisfatti, sebbene si siano trovati a dover “combattere” con situazioni paradossali come la comparsa di un megapalco all’interno del cortile di Palazzo Mazzolari Mosca che li ha costretti a utilizzare nuove sedi a cominciare dal teatro Sperimentale, con conseguenti danni per i mancati incassi, un aggravio di costi per l’amministrazione (che aveva gentilmente messo a disposizione la struttura in caso di emergenze che si presupponevano solo metereologiche…), un aumento improvviso del carico di lavoro per il personale della struttura e per quello del festival che ha dovuto trovare e comunicare i nuovi luoghi degli eventi, senza considerare il danno d’immagine; insomma questo l’unico “neo” di un’edizione che altrimenti si potrebbe tranquillamente definire straordinaria…
Info: www.pesarhorrorfest.it – 3381883137 – info@pesarhorrorfest.it

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento