Notizie in Controluce

Quartieri dell’Arte 2016 XX edizione

 Ultime Notizie

Quartieri dell’Arte 2016 XX edizione

Quartieri dell’Arte 2016 XX edizione
settembre 13
15:30 2016

Dalla fiera seicentesca di Ben Jonson al manuale dei ‘Cannibali’ di Aldo Nove, passando per i dubbi di Giorgio Nisini. QdA 2016 propone un altro weekend di prime assolute.
Venerdì 16 – 17 settembre – Viterbo – ex chiesa di Sant’Egidio – corso Italia, ore 21
(biglietto € 7,00/€ 4,00)
La fiera di San Bartolomeo di Ben Jonson (1614) chiude, con una prima assoluta, la trilogia realizzata all’interno di Shakespeare Lives, il progetto innovativo ideato dal British Council per i 400esimo anniversario shakespeariano. Un omaggio a Giorgio Melchiori, che firmò la storica traduzione del 1951. In scena, e meta-scena, la fiera pirotecnica di ogni vizio. Aiuto regia Ylenia Politano. Costumi Mara Gentile. Consulenza musicale Camillo Ventola. Con Giorgia Ciotola, Camillo Ventola, Valentina Salvagno, Marco Tabasco, Giulia Linari, Alessio Di Clemente, Miriam Galanti, Beatrice Gattai, Beatrice Olla. Fashion for Theatre partecipa all’allestimento con le creazioni di Carlo Alberto Terranova, già direttore artistico della Maison Sarli e fondatore del brand New Land Couture.
“Il nostro laboratorio – dichiara Alessio Di Clemente, che cura la direzione della commedia – parte dalla concezione di studio del testo nelle sue correnti piu’ profonde e vuole essere una ricerca orientativa per lo sviluppo della capacità attoriale nel saper sondare la vita “nascosta” del testo. A questo scopo abbiamo voluto compiere un esercizio di equilibrismo chiedendoci che cosa avremo potuto estrarre di vero e onesto dal percorso drammaturgico se avessimo vissuto la “fiera” non come protagonisti attivi, ma come antagonisti che la subiscono. Incredibilmente ne è uscito un plot completamente rovesciato che sfrutta il medesimo linguaggio, naturalmente sfrondato e ricucito ad hoc, e mantiene però intatta tutta la potenza narrativa della composizione originale. A dimostrazione della qualità assoluta del testo di Ben Johnson.”
Sabato 17 settembre – Viterbo – piazza del Plebiscito, ore 19 e 30 – 23
In prima mondiale, Cose che hanno a che vedere con la luce di Giorgio Nisini. Con la regia di Angelo Tanzi, lo scrittore viterbese ci conduce a suo modo nei territori insidiosi del tradimento. La storia è la più semplice del mondo: un uomo conosce una donna durante una trasferta di lavoro. L’uomo è sposato, non ha mai tradito la moglie, forse per pigrizia o per semplice indifferenza, o forse per quella specie d’inerzia che trascina la vita di coppia in circoli concentrici e ripetitivi. L’incontro con la donna è come un detonatore emotivo, basta un suo sguardo perché tutto torni all’improvviso in superficie: il desiderio, il narcisismo, la curiosità, la passione. In una parola, la vita. “Ma cos’è più onesto?”, pensa l’uomo. “Restare nell’onestà, quella riconosciuta da tutti, oppure accettare che esiste un contrasto tra questa prima onestà e l’onestà con se stessi?”.
Domenica 18 settembre – Bagnoregio, ore 18
Fabrizio Arcuri con la produzione di Accademia degli Artefatti, porta in scena Woobinda remix (il bagnoschiuma 2015), il racconto di Aldo Nove, pubblicato a pochi giorni di distanza dal suo nuovo romanzo, Anteprima mondiale”(2016), sequel proprio dello storico Woobinda (1996), cult di un’intera generazione. Una ragazza uccide i suoi genitori. Li uccide per salvarli, perché sono vittime del conformismo e del consumismo, ipnotizzati da un demone di nome Steve Jobs. Li uccide perché riempiono la loro vita di oggetti senza senso: un bagnoschiuma alla calendula comprato con uno sconto, un iPad per navigare su siti pornografici, un libro dalla violenza inutile dal titolo Woobinda. La ragazza invece ha incontrato Cristo e ha capito che esiste una possibilità di salvezza per lei e per tutti i giovani. Si crede parte di una generazione nuova, che libererà il mondo dal male e darà lode al Signore. In un delirio mistico e farneticante, la ragazza porterà fino in fondo la sua opera di salvazione, convinta che l’Apocalisse sta per arrivare.
Il festival prosegue fino al 3 novembre. Con la direzione di Gian Maria Cervo e Alberto Bassetti. 10 i paesi coinvolti: Belgio, Germania, Italia, Norvegia, Russia, Spagna, Uk – Regno Unito e Ungheria. Più di 60 spettacoli. 11 prime mondiali. Grazie all’apporto del progetto EU Collective Plays! co-finanziato dal Programma Creative Europe dell’Unione Europea, Quartieri dell’Arte diventa centro di eccellenza per la produzione di opere collettive e polivocali. Partner di QDA nel progetto: la Fura dels Baus, la FOPSIM di Malta, la KHIO di Oslo, Prime Cut Productions di Belfast, Forteresse di Bruxelles, il Teatro Reale di Zetski Dom del Montenegro e gli italiani di Gramigna.
INFO E PRENOTAZIONI:
ufficiostampaquartieridellarte@gmail.com
www.quartieridellarte.it
FB
UFFICIO STAMPA:
Roma
Marzia Spanu: 335.6947068 | spanumar@gmail.com
Francesco Caruso Litrico: 333.4682892 | fralit@alice.it
Viterbo
Simone Carletti: 328.2765026 | simone.carletti83@gmail.com
PROGRAMMA QDA 2016

29 -30 Agosto // Vitorchiano, complesso di sant’Agnese ore 21
Moai project
Prima mondiale
\\ Sfuggendo
Drammaturgo: Maja Bohne Johnsen, studente MA drammaturgia, Khio
Attori: Karin Margrethe Klouman, Per Vidar Gornitzka Anfinnsen, Tarjei Westby
\\ Korridorer og rom / Corridors and rooms / Corridoi e camere
Drammaturgo: Tale Næss Lysestøl, ricercatore Khio
Attrice: Sarah Macdonald Berge
\\ I per sempre finiscono sempre / Per Alltid slutter Alltid
Drammaturgo: Nelly Winterhalder, laureata drammaturgia MA, Khio
Attori: Arturo Tovar, Lina Hindrum
Tutti gli attori sono studenti dell’Accademia di Oslo
tutors: Jesper Halle, professore di drammaturgia Khio, Nelly Winterhalder, drammaturga e attrice.
EU COLLECTIVE PLAYS! Co-founded by the Creative Europe Programme of the European Union.

4 settembre // Viterbo, ex chiesa di santa Maria delle Fortezze, via delle Fortezze, ore 22
Free Bach 212 Limited edition – La Fura dels Baus
Prima nazionale della versione ampliata
Regia, ideazione e sceneggiatura di Miki Espuma e David Cid.
Regia musicale di Pavel Amilcar Thor Jorgen e Miki Espuma.
Video di David Cid.
Cantante: Mariola Membrives.
Soprano: Eulalia Fantova.
Baritono: Joan Garcia Goma.
Violino: Pavel Amilcar.
Viola: Letizia Moors.
Violone: Thor Jorgen.
Arpa: Alberto Andres Gomez.
Produttrice: Marta Coll.
Una co-produzione tra La Fura dels Baus e Divine Mysteria
EU COLLECTIVE PLAYS! Co-founded by the Creative Europe Programme of the European Union.

5-8 settembre // Viterbo
Progetto “Pericle nei luoghi di Goffredo”
Solo su prenotazione

7 settembre // Viterbo, largo Vittoria Colonna, ore 21
Pericle, Principe di Tiro
di William Shakespeare
Narrazioni adattate da Vitaliano Trevisan
Regia: Lorenzo d’Amico De Carvalho
con: Francesco Pupa, Maria Vittoria Casarotti Todeschini, Francesco Gaudiello, Carlotta Graverini, Anna Manuelli, Lucrezia Massari, Matteo Piccinini, Gianvincenzo Pugliese, Angelo Spagnoletti, Giorgia Spinelli, Gabriele Stella, Margherita Tiesi. E con Riccardo Festa nel ruolo di Goffredo da Viterbo.
Musiche di Franco Eco. Costumi di Fiordiligi Focardi.
Aiuto regia di Giovanni Sicurello.
Un ringraziamento speciale a Massimiliano Dezi, Maurizio Millenotti e Silvia Perelli.
Una co-produzione del Festival Quartieri dell’Arte con il Teatro Stabile d’Abruzzo e il Festival dell’Aurora di Crotone.
EU COLLECTIVE PLAYS! Co-founded by the Creative Europe Programme of the European Union.

8-9 settembre // Viterbo, Mat, via del Ganfione 16\18
8 settembre ore 21, 9 settembre ore 17
El diccionario
Scritto e diretto da Manuel Calzada Pérez
Attori: Liliana García Sosa, Néstor Cantillana, José Secall Parada
Scenografia: Manuel Calzada Pérez
Illuminazione: Tatiana Pimentel
Costumi: Soledad Capurro
Assistente alla regia: Paula Barraza Cepeda
Produzione in Cile: Katiuska Valenzuela C.
Produzione in Italia: Carolina Patiño
Produzione Esecutiva: Liliana García Sosa

9-10-11 settembre // Viterbo, Palazzo dei Papi
9 e 11 alle ore 21, il 10 alle ore 17
È Ales \ Det er Ales
Prima Mondiale
di Jon Fosse
Editing e dramaturgie di Maria Sand. Versione italiana di Gianluca Iumiento, Kristian Bjørnsen e Giulia Brunello. Regia di Gianluca Iumiento. Assistente alla regia Martin Thomas. Versione norvegese con Maria Sand, Elisabeth Sand e Oddgeir Thune. Versione italiana con Daniela Giordano, Maria Sand, Gianluca Iumiento. Una coproduzione del Festival Quariteri dell’Arte con Det Norske Teatret di Oslo (Norvegia).
EU COLLECTIVE PLAYS! Co-founded by the Creative Europe Programme of the European Union.

10-11 settembre // Vitorchiano, complesso di sant’Agnese
10 settembre alle 21, 11 settembre alle 17
Buongiorno a te, Macbeth
Prima
Libero adattamento dal “Macbeth” di William Shakespeare
Adattamento e regia: Davide Sacco
Con: Tiziana Sensi, Renato Palazzotto, Simone Bobini, Francesco D’Asero, Piero Grant, Eva Sabelli, Emanuele Sciortino
Aiuto regia: Luisa Banfi
Scene: Luigi Sacco

16-17 settembre // Viterbo, ex chiesa di sant’Egidio, corso Italia, ore 21
La fiera di San Bartolomeo
Prima italiana assoluta
di Ben Jonson. Omaggio a Giorgio Melchiori
Coaching Alessio di Clemente
Aiuto regia Ylenia Politano
Costumi Mara Gentile
Consulenza musicale Camillo Ventola
Con Giorgia Ciotola, Camillo Ventola, Valentina Salvagno, Marco Tabasco, Giulia Linari, Alessio Di Clemente, Miriam Galanti, Beatrice Gattai, Beatrice Olla

17 settembre // Viterbo, piazza del Plebiscito, ore 19,30 e 23
Cose che hanno a che vedere con la luce
Prima mondiale
di Giorgio Nisini
Regia: Angelo Tanzi

18 settembre // Bagnoregio, h 18
Woobinda remix (il bagnoschiuma 2015)
Prima mondiale
di Aldo Nove
Regia di Fabrizio Arcuri
Produzione Accademia degli Artefatti

20 settembre // Vitorchiano, complesso di sant’Agnese, ore 21
Jekyll e Hyde, uno strano caso
Regia: Marco Maccieri e Angela Ruozzi
Con Luca Cattani, Cecilia Di Donato, Marco Maccieri, Marco Merzi, Marco Sforza, Alessandro Vezzani
Musiche originali eseguite dal vivo: Marco Sforza
Produzione: Centro Teatrale MaMiMò

22-23-24 settembre // Vitorchiano, complesso di sant’Agnese
22 e 23 settembre alle 21 \ 24 settembre alle 17
Trainspotting
Prima
Dal romanzo di Irvine Welsh. Adattamento teatrale di Harry Gibson, nella versione di Wajdi Mouawad. Traduzione di Emanuele Aldrovandi, Nerina Cocchi
Uno spettacolo di Sandro Mabellini
Interpretazione Marco Bellocchio, Valentina Cardinali, Michele Di Giacomo, Riccardo Festa
Elementi scenici e costumi di Chiara Amaltea Ciarelli
Una coproduzione del Festival Quartieri dell’Arte con il Teatro della Limonaia e il Festival Intercity di Sesto Fiorentino.
EU COLLECTIVE PLAYS! Co-founded by the Creative Europe Programme of the European Union.

24-25 settembre // Viterbo, ex chiesa di sant’Egidio, corso Italia ore 21
Il colore del sole
Prima mondiale
di Gian Maria Cervo liberamente tratto dal romanzo di Andrea Camilleri
Regia di Franco Eco. Interventi video di Francesco Di Mauro. Con Marco Celli, Alessio Di Clemente, Anna Ferraioli Ravel e Pietro Masotti.
Una coproduzione di TSAM, Festival Quartieri dell’Arte e Festival dell’Aurora Crotone. In collaborazione con la Scuola di Teatro e Perfezionamento Professionale del Teatro di Roma.
EU COLLECTIVE PLAYS! Co-founded by the Creative Europe Programme of the European Union.

26-27 settembre // Viterbo, Mat, via del Ganfione 16\18 ore 18
Valentina e i giganti
di Sandro Mabellini
con Riccardo Festa, Chiara Spoletini, Valentina Vandelli
Elementi scenici e costumi Chiara Amaltea Ciarelli
Assistente alla regia e organizzazione Lisa Momentè
Realizzato in collaborazione con Lucca Teatro Festival e Santarcangelo Festival Internazionale del Teatro in Piazza e con il sostegno di Espaceouvert (Bruxelles).
Produzione di Accademia Perduta Romagna Teatri.

28 settembre // Viterbo, Wintergarden co. Magna Magna, piazza della Morte ore 19,30
Davanti al Duomo
di Franco Limardi
Regia di Angelo Tanzi

29-30 settembre // Viterbo, ex chiesa di sant’Egidio, corso Italia ore 21
Quando il sale non era l’unico fiore
Riscrittura di Joele Anastasi di “Lilleskogen” di Jon Jesper Halle.
La sperimentazione è affidata al regista emergente Benedetto Sicca i cui lavoro recenti sono stati ospitati al Maggio Musicale Fiorentino, al Festival della Valle d’Itria, a Les Halles di Schaerbeek e al Teatro Stabile di Napoli.
Progetto Hybrid Plays in collaborazione con Allianz Kulturstiftung.
EU COLLECTIVE PLAYS! Co-founded by the Creative Europe Programme of the European Union.

1 ottobre // Viterbo, Mat, via del Ganfione 16-18 ore 21
Teatro in classe
A cura del centro di preformazione attoriale di Stefano Muroni.
EU COLLECTIVE PLAYS! Co-founded by the Creative Europe Programme of the European Union.

2 ottobre // Viterbo, B&B piazza del Gesù, ore 21
Tempolibero
Slobdno Vrijeme ili Tamno Je Svijetlo e Slobodno vrijeme II ili Elegantna umjetnost sono materiali di riscrittura di jovana Bojovic de “Il tempo libero” di Gian Maria Cervo. Si tratta di una sperimentazione laterale e parallela rispetto allo sviluppo dell’opera “Il tempo libero “, commissionato a Gian Maria Cervo e ai fratelli Presnyakov all’interno del progetto Eu Collective Plays!. La sperimentazione è affidata al regista emergente Carles Fernandez Giua il cui lavoro è stato recentemente visto alla Schaubuehne di Berlino, al Festival Grec di Barcellona e al Festival Quartieri dell’Arte.
EU COLLECTIVE PLAYS! Co-founded by the Creative Europe Programme of the European Union.

7-10 ottobre // Viterbo, Mat, via del Ganfione 16\18
7, 8, 10 ottobre h.21 \ 9 ottobre ore 17
Chicazzohainiziatotuttoquesto
Hvem faen startet alt dette? (Styrtende Stillstand) un libero adattamento di Agate Øksendal Kaupang del “Chi cazzo ha iniziato tutto questo?» di Dejan Dukovski. La sperimentazione è affidata al regista d’opera e di prosa Alessio Pizzech che ha presentato sue messe in scena al Festival di Spoleto, a Pontedera Teatro e al Teatro Metastasio di Prato.
EU COLLECTIVE PLAYS! Co-founded by the Creative Europe Programme of the European Union.

8-9 ottobre // Vitorchiano, complesso di sant’Agnese ore 20
Ristorante Bosch
Prima mondiale
Giano del Bufalo presenta Ristorante Bosch. Una cena performance a celebrazione del genio di Hyeronimus Bosch a 500 anni dalla morte del pittore che coinvolge, oltre al giovane creatore di Mirabilia – la Camera delle Meraviglie- i Guerrilla Spam Mauro Magni, lo chef Michelin Salvatore Tassa, artisti di strada e performers.

11 ottobre // Viterbo, ex chiesa di sant’Egidio, corso Italia ore 21
La Peste
da Albert Camus
Regia di Stefano Scialanga, con gli allievi della scuola di teatro e perfezionamento professionale del Teatro di Roma.

13 ottobre // Viterbo, Mat, via del Ganfione 16\18 ore 21
Tipologia della Resistenza
Regia e interpretazione Pablo Tapia Leyton, Concept development : Josefina Camus
Produzione Compagnia Enzo Cosimi

13 ottobre // Viterbo, Mat, via del Ganfione 16\18
Progetto Enzo Cosimi
Solo su prenotazione

14-16 ottobre // Viterbo, ex chiesa di sant’Egidio, corso Italia ore 21
Marlene, l’unica moglie
Regia Marco Mattolini
Novità Assoluta di Valeria Botta
Con Franco Castellano, Donatella Pandimiglio, Marco Simeoli
Al Pianoforte Roberto Gori
Scene e Costumi Andrea Stanisci
Movimenti Coreografici Gloria Pomardi
Direzione Musicale e Arrangiamenti Roberto Gori
Una produzione EN.PI Entertainment presentata da Christian De Sica e Niccolò Petitto.

16 ottobre // Viterbo, Museo del Colle del Duomo, piazza san Lorenzo ora 16-20
La Cangiaria
Prima rappresentazione in epoca contemporanea
Serge Bensimon presenta una installazione ispirata a La Cangiaria, commedia di Girolamo Sacchi.

21 ottobre // Viterbo, Mat, via del Ganfione 16\18 ore 21
Directions
Prima mondiale
di Stefano Pastore
Regia di Riccardo Festa, con gli allievi della scuola di teatro e perfezionamento professionale del Teatro di Roma.

22-23 ottobre // Viterbo, ex chiesa di sant’Egidio, corso Italia ore 21
Il disincanto
dai racconti su Roma di Vincenzo Cerami
Drammaturgia di Matteo Cerami
Messinscena a cura di Riccardo Sinibaldi e Matteo Cerami
Con Beniamino Marcone e Riccardo Sinibaldi

25 ottobre // Viterbo, ex chiesa di sant’Egidio, corso Italia ore 21
Carne
Testo di Fabio Massimo Franceschelli
Regia e interpretazione di Elvira Frosini e Daniele Timpano
Disegno sonoro e musiche di Ivan Talarico
Collaborazione artistica di Alessandra Di Lernia
Assistente alla regia di Sonia Fiorentini
Progetto grafico di Davide Abbati
Missaggio e mastering di Antonio Maresca – Fourth Mile Studio
Produzione Accademia Degli Artefatti – Kataklisma

26-30 ottobre // Viterbo
Progetto Accademia degli Artefatti
Solo su Prenotazione

26 ottobre // Viterbo, ex chiesa di sant’Egidio, corso Italia ore 21
Confessioni di un ex presidente
di Davide Carnevali
con Michele Di Mauro
suoni G.U.P Alcaro
Produzione Accademia degli Artefatti

28 ottobre // Viterbo, Rinascimentiamo Gallery, piazza san Simeone ore 18
La ragazza che faceva l’autunno
Prima mondiale
di Francesco Salerno
Regia di Stefano Pastore

28 ottobre // Viterbo, ex chiesa di sant’Egidio, corso Italia ore 21
Fratto C
Prima mondiale
Testi di Carlo Vincenti
Performance e ideazione di Alfonso Prota e Fabio Vincenti.
Con gli allievi della scuola di teatro e perfezionamento professionale del Teatro di Roma.

29-30 ottobre // Viterbo, Mat, via del Ganfione 16\18 ore 21
The Conference – Il gioco dei potenti
Prima mondiale
Di Marco Calvani. Regia di Massimiliano Vado.

31 ottobre – 1 novembre // Viterbo, ex chiesa di sant’Egidio, corso Italia ore 21
iMacbeth
Prima mondiale
Di Michele Di Vito.
Regia di Ludovico di Martino

3 novembre // Viterbo, ex chiesa di sant’Egidio, corso Italia ore 21
I lavoratori della montagna nera
Prima nazionale assoluta
scritto e diretto Arpad Schilling
con Varja Djukic, Srdjan Grahovac, Nada Vukcevic, Zoran Vujovic, Dusan Kovacevic, Dejan Djonovic, Jelena Simic, Aleksandar Gavranic.
Royal theatre Zetski Dom, Cetinje, Montenegro
EU COLLECTIVE PLAYS! Co-founded by the Creative Europe Programme of the European Union.

Tags

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento