Notizie in Controluce

Raccolta differenzita e burocrazia

 Ultime Notizie

Raccolta differenzita e burocrazia

24 Novembre
23:00 2008

È da notare inoltre che vicino le attività commerciali non ci sono campane e le isole ecologiche sono aperte a singhiozzo.
Ho fatto un’inchiesta sul funzionamento della raccolta differenziata nei Castelli Romani e ad Aprilia.
Nel Comune d’Abano Laziale i rifiuti ingombranti sono smaltiti tramite il ritiro a domicilio, la burocrazia colpisca ancora quando si tratta di smaltimento di rifiuti tossico/speciali, dall’avviso comunale si legge: “Lo smaltimento di rifiuti ingombranti quali frigoriferi, condizionatori, televisori, monitor e simili (catalogati dalla normativa come pericolosi) dovrà essere preventivamente autorizzato dall’ufficio comunale, “Servizio Smaltimento Rifiuti”, quindi il cittadino dovrà caricarsi sulle spalle il frigorifero, salire nell’ufficio sito a Palazzo Savelli, farlo vedere all’impiegato e riportarlo a casa, poi dovrà chiamare la società per il ritiro a domicilio se è stato autorizzato, altrimenti si arrangia dove andrà a finire il frigorifero?
Nel Comune di Aprilia sono numerose le discariche abusive, via Velino eternit, via dei Prati vicino al ponticello numerosi rifiuti ingombranti, discariche abusive alle uscite della SS 148, svincoli via del Tufello e via Apriliana nord. Oltre all’inciviltà delle persone, bisogna aggiungere una mancanza di informazione sul come smaltire i rifiuti. Forse il problema sarà risolto con l’apertura dell’ecocentro, fortunosamente la Regione Lazio ha prorogato i termini per la realizzazione di interventi per il “Sistema di raccolta e del trattamento dei rifiuti” e Aprilia risulta grazie alla proroga, beneficiario di un contributo.
Lanuvio, sul trimestrale edito dall’Amministrazione Comunale del giugno 2008 si legge: “Rifiuti: da luglio avanti tutta con la raccolta differenziata, al via anche il “Porta a Porta” a Campoleone”. Sono passati quasi sei mesi ma non si vede nulla, anzi nel mese di agosto 2008 si è verificato che i contenitori della differenziata non erano svuotati, i cittadini erano costretti a recarsi in altri Comuni per fare la differenziata, inoltre l’isola ecologica è aperta solo il giovedì mattina, mentre in Brianza sono aperti dal lunedì al sabato, ma forse hanno sbagliato a consorziarsi tra comuni.
Genzano, il Comune ha potenziato l’isola ecologica, con l’apertura dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 11, a differenza del Comune di Albano Laziale in via Montegiove Vecchio, 125 si possono scaricare i rifiuti “Pericolosi: frigoriferi, televisori, computer, condizionatori e surgelatore.
Ariccia, finalmente sarà costruito un’isola ecologica in via delle Cerquette, infatti due mesi fa si è svolta la gara d’appalto per la realizzazione di una piattaforma ecologica, i lavori costeranno euro 149.440.
Velletri, nei giorni scorsi il Comune di Velletri ha di nuovo affidato alla Provincia di Roma lo svuotamento delle campane della raccolta differenziata. Mi sembra giusto poiché quest’ente inutile prende da ogni fattura Tarsu il 5% dell’importo. Pensate la provincia di Roma è composta da 121 Comuni, e circa tre milioni di abitanti, che malloppo!

Nazareno Ferrazza
Coordinatore dei Castelli Romani per il Partito Liberale

Articoli Simili