Notizie in Controluce

“Raccontamenti” di Chiara Montenero, favole e dipinti

 Ultime Notizie

“Raccontamenti” di Chiara Montenero, favole e dipinti

“Raccontamenti” di Chiara Montenero, favole e dipinti
gennaio 21
09:23 2018

Sarà presentato presso la Galleria SpazioCima, in via Ombrone 9, a Roma, lunedì 22 gennaio alle ore 19:00, il nuovo libro dell’artista e scrittrice Chiara Montenero, Raccontamenti, ed. Kimerik. Si tratta di una raccolta di favole e di racconti, destinata non solo ai bambini, ma anche a tutti quegli adulti che non hanno smarrito lo «stupore infantile Zolliano» (da Elémire Zolla n.d.r.). Introdurrà lo scrittore e sceneggiatore Maurizio Giammusso. La serata si impreziosirà delle letture di Michela Andreozzi, in scena fino al 28 gennaio al Teatro la Cometa di Roma con Maledetto Peter Pan, presenti altri importanti ospiti.

Come scrive l’Autrice nell’introduzione: «(…) Povere parole, conservate sotto vuoto come sardine in scatola, nella melma della nostra mente distratta! Alcune, le più furbe, riescono a venire alla luce, a distendere la propria ombra sul marciapiede affollato di voci straniere. Altre, le più ingenue, rimangono in attesa sulla soglia, con l’abito stirato e le scarpe lucide. Come attori, aspettano emozionate dietro le quinte di varcare il palcoscenico per recitare la propria parte. In fondo cos’è la Vita se non un susseguirsi di parole?»

Raccontamenti 2, invece, è il titolo della mostra che raccoglie le opere dell’artista Chiara Montenero, visitabile sino a venerdì 2 febbraio sempre presso la Galleria SpazioCima. La mostra, curata da Irene Niosi e organizzata da Roberta Cima, è a ingresso libero, da lunedì a venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19. Circa venticinque le opere in esposizione, prevalentemente acrilici su tela, di vari formati. Una parte del ricavato ottenuto dalla vendita delle opere sarà devoluto alla onlus Kenya – Insiemeperdonare.

Libri come tele d’arte, parole che diventano pennellate, allegorie che diventano virgole di colore. La carta prende vita nelle opere della poetessa e scrittrice Chiara Montenero, prima artista italiana ad aver esposto al Museo del Bardo di Tunisi. L’artista plasma i grandi classici della letteratura reinterpretandoli alla luce della pittura, con un’arte visiva che diventa nuova esperienza di sintassi e di contenuti, di emozioni e di linguaggi. Da Moby Dick di Melville al Canto di Natale di Dickens, dall’Odissea di Omero agli Ossi di Seppia di Montale, proseguendo tra Cime Tempestose e Notti Bianche: la letteratura si fa arte e si mostra attraverso gli occhi e il cuore dell’artista.

Chiara Montenero, laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne, giornalista, ha collaborato con importanti testate giornalistiche quali Cahiers d’Art, Il Giornale, La Stampa, Il Tempo, Mercedes Magazine, Investire. Nel 1996 la Marsilio Editori ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie, Angeli in Ascensore, con l’introduzione di Alberto Bevilacqua.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031