Notizie in Controluce

Riapertura via dei Laghi

 Ultime Notizie

Riapertura via dei Laghi

14 Dicembre
07:50 2013

Questa mattina è stata disposta, dopo i lavori di consolidamento e messa in sicurezza del tratto stradale al km 6+500 da parte della Provincia di Roma in seguito alla frana del 20 novembre scorso, la riapertura al traffico veicolare dal km 5+400 (via Spinabella – via Cave di Peperino) al km 6+600 (incrocio S.P. Maremmana III) nel Comune di Marino. La chiusura del tratto stradale in questione aveva, nelle ultime settimane, causato gravi ripercussioni sul traffico, in particolare c’era stato un pesante congestionamento del centro storico di Marino determinato dall’enorme afflusso veicolare. La situazione aveva spinto il vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici Fabrizio De Santis a scrivere al commissario straordinario della Provincia di Roma, Riccardo Carpino, per un immediato intervento volto alla messa in sicurezza e al ripristino delle normali condizioni di scorrimento. “Avevamo – spiega De Santis – sin da subito denunciato la gravità della situazione e, per questo, chiesto un intervento urgente alla Provincia di Roma, la quale, devo ammettere, si è subito attivata per ripristinare, in tempi rapidi, la regolarità della situazione. Siamo pienamente soddisfatti perché questo testimonia, come anche grazie alle diverse segnalazioni che ci sono giunte dai nostri concittadini, l’ottima collaborazione che, nel caso in questione, c’è stata tra Comune e Provincia. La riapertura al traffico di un’arteria così importante ci permette di porre fine ai continui disagi che, per circa un mese, hanno pesantemente gravato sul nostro territorio, in particolare nel centro storico cittadino. Auspico – conclude il vice sindaco – che, altrettanto velocemente, venga risolta la grave criticità viaria in cui versa il territorio delle frazioni di Marino, interessate da una insolita percorrenza di mezzi pesanti, che sta seriamente appesantendo il traffico lungo via del Divino Amore, via Appia Nuova e via Nettunense, dovuta dai recenti provvedimenti adottati dalla stessa Provincia e dal Comune di Roma”.

Articoli Simili