Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Riccardo Salvatelli e la Tognazza Vincono Il V° Velletri Wine Festival “Nicola Ferri”

Ottobre 10
09:58 2017

Concluso domenica 8 ottobre con la premiazione delle aziende
Riccardo Salvatelli E La Tognazza Vincono Il V° Velletri Wine Festival “Nicola Ferri”
Il premio di pittura La Scaletta a Giuliana Garrone – il premio Luigi Magni a Deana Bartolomei
Domenica 8 ottobre, con la cerimonia di premiazione delle aziende si è conclusa la V°edizione del Velletri Wine Festival “Nicola Ferri”. La manifestazione che ogni anno in occasione della Festa dell’Uva e del Vino vuole valorizzare l’arte abbinata al prodotto principe dell’economia cittadina il vino. Dopo la musica che lo scorso anno è stata protagonista con l’orchestra a plettro città di taormina quest’anno a far da padrone è stato il cinema. L’edizione del 2017 è stata dedicata al maestro Luigi Magni, attraverso la mostra dei suoi disegni satirici già allestita presso la Casa del Cinema. Un’operazione quella di portare le opere di Magni a Velletri resa possibile grazie alla collaborazione dell’Associazione Gigi e Lucia Magni e della signora Lucia Mirisola Magni che hanno accettato di lasciare in permanenza a Velletri le opere che dopo il 30 Ottobre saranno allestite nella Sala Luigi Magni inaugurata lo scorso 30 Settembre. La cerimonia inaugurale che ha visto una straordinaria affluenza di pubblico è stata preceduta da uno spettacolo di danze medioevali del gruppo guidato da Antonella Palladino e dall’intervento tutto romano di Skany Martin. A ricordare Gigi Magni introdotti da Eugenio Petrizzelli sono stati Stefano Reali – Nadia Natali e Giovanni Boccia che hanno eseguito un percorso musicale tratto dai film del maestro. La serata inaugurale è stata impreziosita dalla presenza delle delegazioni delle città gemellate che hanno apprezzato la realtà del Polo Espositivo e da tre carrozze usate sui set de In nome del Papa Re – de In Nome del Popolo Sovrano e dell’Anno del Signore appositamente restaurate per l’occasione provenienti dalla scuderia ANCA di Roma oggi Museo delle Carrozze d’Epoca. Si tratta della storica scuderia di Romolo Apolloni attrezzista di fiducia del maestro Magni. Doveva essere presente Sergio Fanasca l’ultimo delle maestranze dei set di Magni depositario di tanti aneddoti e ricordi ma purtroppo è scomparso qualche giorno prima. Domenica pomeriggio la giuria ha avuto il suo da fare per decretare i vincitori, alle 20.30 sono iniziate le premiazioni che hanno visto premiati con la Pallade alla Carriera Agostino De Romanis e Paolo Veneziani. Tutto è stato preceduto da un convegno dedicato ai fatti della Pasqua del 1858 che hanno visto Velletri sconvolta dal furto della Madonna delle Grazie operato da Cencio Vendetta sono intervenuti oratori di spessori l’avvocato Marco Fagiolo la Dr.ssa Maria Macchi in rappresentanza dell’Ordine dei Gesuiti il Dr. Pio Roffi diretto discendente del Vescovo Vitali, la Dr.ssa Sara Di Luzio e l’Avvocato Renato Mammucari. Al termine del convegno il dramma Cencio Vendetta morte di un brigante. Sono doverosi i ringraziamenti al dirigente scolastico Eugenio Dibennardo e al consiglio d’istituto del Cesare Battisti che da quattro anni hanno affidato alla Pallade Veliterna la storica sede di Via Luigi Novelli per la gestione e l’organizzazione degli eventi, essendo sempre la struttura sede espositiva del Liceo Artistico. Ai sostenitori del polo e delle iniziative Adele Bianco – Guido Giani – Daria Colasanti. Alla squadra che ha reso possibile la manifestazione anche quest’anno Daniele Pietrella – Angelo Ciotti – Giulia De Marchis – Massimiliano Montagna – Alessandra Grigioni – Francesca Bagaglini – Sabina Ponzo. Al presentatore della serata Eugenio Petrizzelli agli sponsor Calilea Cafè – Porcospino – il maestro Sergio Lucci che ha realizzato il bellissimo bassorilievo in argento rappresentante Porta Napoletana consegnato al vincitore della Scaletta – Attimi gioielli su misura che ha reso possibile l’esibizione di Skany Martin – alla protezione civile di Velletri per l’assistenza all’esterno della struttura e per la custodia notturna delle carrozze. Un grazie particolare al gruppo folk ‘O Stazzo per la collaborazione fattiva data alla manifestazione. Una nota a margine merita l’inaugurazione della collezione Gavel della Professoressa Lucrezia Rubini si tratta di un nucleo di opere provenienti da varie parti del mondo che insieme alle opere di Gigi Magni rendono il Polo Espositivo Juana Romani una realtà di peso e di prestigio per la città di Velletri. All’amministrazione comunale va il ringraziamento per il sostegno morale ed economico che ci ha permesso di portare a termine la manifestazione. Un grazie in particolare alle amiche consigliere Romina Trenta e Sabina Ponzo agli assessori Marcello Pontecorvi e Orlando Pocci, all’amico Franco De Masi per la collaborazione nell’ottenere la concessione delle carrozze, all’amico Giorgio D’Urso sempre presente tra di noi. Al maestro Vito Lolli a Deana Bartolomei che ha realizzato il logo della manifestazione, ad Alessandro e Antonello Sanna per la concessione degli strumenti musicali necessari al ricordo del maestro Magni e del relativo service. A Paola Murano figlia del compianto sindaco emerito Bruno per la vicinanza e per il sostegno economico che ogni anno devolve alla manifestazione dove si ricorda attraverso la targa Bruno Murano l’opera del padre a beneficio della nostra città e della sua cultura. In ultimo un grazie va alla famiglia del compianto Assessore Nicola Ferri giunta appositamente da Ortona per essere presente alla cerimonia inaugurale. A corollario di questa edizione sono giunte le proposte di amministrazioni dei comuni limitrofi disposte ad affidare alla Pallade strutture per creare altre realtà espositive.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”