Notizie in Controluce

Riconquistare se stessi

 Ultime Notizie

Riconquistare se stessi

Riconquistare se stessi
09 Gennaio
11:04 2020

Colloquio con Angela Giovanetti, insegnante di Iyengar® Yoga

In un mondo che viene inghiottito dalla fretta e dal rumore, rimane poco tempo per la meditazione, vale a dire per se stessi. Sembra un paradosso ma è così. Il ciclo delle stagioni che era legato all’agricoltura e alle “tempora” religiose, oggi non esiste più, e non soltanto a causa dell’aumento climatico. Quando Benedetto XVI disse che avremmo dovuto trovare spazio per la meditazione, i giornali risposero: ‘E che fine fa il PIL?’ Sembra strano, ma proprio oggi che il corpo viene curato con terapie dimagranti, massaggi, palestre, e tutte le attenzioni che diamo all’estetica, lo si ascolta poco, mi spiego: noi modelliamo questo organismo prodigioso per la sua veste esteriore, ma la sua voce interna non la ascoltiamo più. La nostra mente è sollecitata in continuazione da troppi stimoli visivi e acustici, spesso troppo violenti. Il soma risente di tutto questo disagio e ci manda avvertimenti che noi non siamo più in grado di ascoltare e interpretare, a meno che non si tratti di dolori ma in quel caso può essere talvolta tardi tendere l’orecchio interno al nostro corpo. Noi occidentali, purtroppo, abbiamo separato il fisico dalla mente e dall’animo. Curiamo molto il corpo per motivi estetici, soprattutto le donne in vista del costume da mare. Ci si preoccupa principalmente della dieta, del dimagrire, magari di fare sport agonistici e anche estremi, però in tal modo portiamo la nostra macchina preziosa senza ascoltarla. Viviamo inscatolati in schemi, in orari e non lasciamo la possibilità di un vero relax a noi stessi con la proiezione dell’io al di fuori di un possibile raccoglimento interiore. In poche parole si va verso uno squilibrio che ci distacca dai ritmi della natura. Bisogna modificare il nostro stile di vita, a proposito di questo abbiamo parlato con Angela Giovanetti, insegnante certificata di Iyengar® Yoga, ne è uscita fuori una interessantissima “lezione di vita”.

Lo Yoga può conciliare l’esigenza di migliorare il tono muscolare, l’elasticità fisica e l’equilibrio mentale, la necessità di trovare uno spazio di pace per se stessi? La risposta è racchiusa proprio nel significato della parola YOGA che è ”UNIONE del corpo con la mente (e in ultimo con lo spirito)”, questa unione avviene attraverso la pratica delle posizioni del corpo ‘Asana’. Praticando le varie posizioni, nelle sequenze insegnate dal Maestro BKS Iyengar, si agisce dapprima a livello fisico: articolazioni e muscoli si rinforzano, la colonna vertebrale si riallinea e gli organi interni ritrovano la loro giusta collocazione, i movimenti del corpo eseguiti con presenza ed ascolto del proprio respiro, producono un effetto anche sulla mente che deve partecipare alla pratica e tenere il corpo sotto controllo per consentirgli di praticare i movimenti correttamente. Questo permette alla mente di stabilizzarsi nel corpo e purificarsi dai pensieri incessanti che la affollano e finalmente trova la quiete. Il metodo Iyengar® è per tutti, non è necessario essere già esperti o in perfetta forma fisica per praticare le asana, ed è ottimo per contrastare il ritmo frenetico della vita che induce a trascurare il benessere psicofisico per inseguire il successo materiale. Lo Yoga aiuta a congiungere mente e corpo producendo una sensazione di benessere fisico e di equilibrio e armonia interiore ed esteriore.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento