Notizie in Controluce

Ricordo per i caduti di tutte le guerre

 Ultime Notizie

Ricordo per i caduti di tutte le guerre

04 Novembre
16:33 2010

«La ricorrenza del 4 Novembre – ha detto il Sindaco nel suo discorso – ci riporta al sentimento dell’Unità Nazionale. E’ un invito continuo a ritrovare in noi le ragioni profonde di una memoria condivisa, la capacità di ricomporre gli antichi valori della nostra indipendenza nazionale con i valori di oggi, che vogliamo orientare alla costruzione di una grande Europa unita. Con il 4 Novembre – ha sottolineato – celebriamo la vittoriosa conclusione di una guerra che ci impone di mantenere uno stretto rapporto fra quel momento storico e lo spirito che anima il nostro tempo. Purtroppo – ha aggiunto – quella non fu, come qualcuno la definì, la guerra che doveva mettere fine a tutte le guerre. L’Italia era destinata a subire, dopo lunghi anni di dittatura, un altro dolorosissimo conflitto. La nostra Costituzione e l’inizio del processo di costruzione dell’Europa, furono ispirati da quanti avevano ancora negli occhi le scene terrificanti di quei giorni e, nel cuore, il patriottismo e il senso di sacrificio dei combattenti. Avevamo tutti pensato che i giovani del terzo millennio non avrebbero più dovuto misurarsi con la guerra. Invece – ha ricordato – da subito abbiamo dovuto affrontare, a pochi chilometri da noi, le atrocità dei Balcani e, dopo il tragico 11 settembre 2001, la guerra in Afghanistan e contro il regime di Saddam Hussein. Vale, dunque, la pena gioire oggi per le nostre Forze Armate, per la Storia di quella vittoria che vide tra i propri protagonisti anche il giovanissimo Zaccaria Negroni, che apparteneva proprio a quella leva del 1899. E – ha concluso – tanto vale, una volta di più, ritrovare e rivivere l’orgoglio di essere italiani. Dalla memoria della nostra gloriosa e sofferta storia, spetta a noi, al nostro operare e alla nostra testimonianza, tenere vivo il valore di quelle radici, che continuano a dare senso e prospettiva al nostro presente e al nostro futuro».
Alla manifestazione, alla quale hanno preso parte molti fra i componenti l’Amministrazione Comunale, i principali rappresentanti le Forze dell’Ordine del territorio, con il Corpo Guardie Zoofile, l’Ass.ne Naz.Carabinieri in Congedo «Sandro Sciotti» di Santa Maria delle Mole e la sezione locale della Croce Rossa Italiana. Per l’A.N.N.P.I.A. Leopoldo Martini, mente l’Ass.Mutilati e Invalidi di Guerra ha visto la presenza di Ennio Del Vescovo.
Una preghiera in suffragio di tutti i defunti è stata pronunciata, insieme al Sindaco e a tutti i ragazzi presenti, da Mons. Pietro Massari, Abate Parroco della Basilica di San Barnaba.

Marino, 4 novembre 2010 L’Ufficio Stampa

Articoli Simili