Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Risposta SUV

Agosto 01
02:00 2008

Ciao Armando, non mi sento affatto colpita dalle riflessioni profonde che fa il lettore/finanziatore di Controluce, perché ne ho fatte, anche di più vaste ed approfondite e vivo tutti i giorni la realtà che egli stesso cita nella lettera. Riemergendo dalle riflessioni colgo ancora la difficoltà di molti a trovare nessi tra i consumi che si fanno, e quindi come si spendono i soldi, e il pianeta che ci ritroviamo, inclusa la vita che si fa tutti i giorni densa ormai di inquinamento, incidenti mortali. In ogni caso chi scrive decide di parlare dell’argomento che vuole quando lo ritiene opportuno: se scrivo una cosa sui SUV non ho alcuna altra intenzione che scrivere un articolo sui SUV e non sul traffico né sulla mortalità sulle strade. Se si sente ferrato sull’argomento credo che potrebbe farlo lui. Il pezzo è stato scritto in un momento in cui ero abbastanza riposata e rispondo qui dopo un ulteriore periodo di vacanza, semmai una fase di riposo ed ulteriore riflessione potrebbe intraprenderla lui, specialmente dopo che afferma di domandarsi se è ancora il caso di finanziare Controluce per sentirsi insultato(?). Ma se lui non appartiene a quella certa “schiatta” di possessori di SUV, io non ho citato né nomi né targhe, il richiamo è a chi si riconosce nella vuotezza di una esteriorità esagerata e dannosa per lo spazio altrui, cosa gliene importa di una giornalista poco autorevole e secondo lui anche esaurita? Io osservo, lo faccio dal mio punto di vista, ognuno di noi è libero di comportarsi, ognuno di noi di giudicare (finché questa libertà non diventerà incostituzionale). Per chiudere: Lo “spuntino” lo ha inserito il computer che certe volte è più ironico di tutti noi messi assieme, gli albanesi e i romeni li chiamiamo così anche noi non razzisti perché è come se dicessimo italiani e francesi, e mi complimento ancora con il lettore socio anziano per la divisione in categorie degli uomini (vale anche per le donne?). I SUV in ogni caso uccidono sulle strade, come altre automobili. Il danno più grosso è credere che le nostre scelte, buone, meno buone, o addirittura scellerate che siano, non stiano tutti i giorni sotto gli occhi di tutti. Anche dei giornalisti che non sono al soldo di alcun finanziatore. Saluti.

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”