Notizie in Controluce

Rocca di Papa: un’ulteriore manovra per diventare un “Comune virtuoso”

 Ultime Notizie
  • Rocca di Papa: un’ulteriore manovra per diventare un “Comune virtuoso” Il Sindaco Crestini: “Operazione per migliorare la tempistica dei pagamenti ai fornitori del Comune” A seguito del Consiglio Comunale di ieri, 26 febbraio, è stata richiesta un’anticipazione di cassa di...
  • MOZIONE PARLAMENTARE STOP PESTICIDI PER WWF E LIPU PASSO IN AVANTI VERSO LA GIUSTA DIREZIONE ADESSO SERVE UNA REVISIONE DEL PIANO DI AZIONE NAZIONALE PER L’USO SOSTENIBILE DEI PESTICIDI CHE TUTELI ANCHE LA NATURA...
  • Convegno No Inc al Municipio di Albano Nuovo Piano Rifiuti della Regione Lazio. “Con la logica delle emergenze tutto si rende possibile”   Nessun dorma! il motivo conduttore che accompagna e sostiene la lunga guerra/resistenza in difesa...
  • Giornata mondiale della Natura Selvatica 2019 Il 3 marzo passeggiata con i tecnici naturalisti del Parco, negli habitat degli anfibi che popolano la Zona Speciale di Protezione Cerquone-Doganella Giornata mondiale della Natura Selvatica 2019 La Giornata...
  • GROTTAFERRATA – SOCIALE, NUOVO AUTOMEZZO A DISPOSIZIONE DEL COMUNE SOCIALE, NUOVO AUTOMEZZO A DISPOSIZIONE DEL COMUNE Giovedi 28 febbraio alle 12 in piazzetta Eugenio Conti la cerimonia di consegna ufficiale con il sindaco Andreotti e l’assessora Rocci    Interverranno...
  • Conferenza  Insediamenti antichi lungo la Via Selciatella Il lavoro di ricerca dallo scavo al laboratorio Venerdì 1 marzo 2019 ore 11.30-13.30 Liceo Scientifico Statale “Ettore Majorana” – Viale Roma, 190 Guidonia...

Rocca di Papa: un’ulteriore manovra per diventare un “Comune virtuoso”

Rocca di Papa: un’ulteriore manovra per diventare un “Comune virtuoso”
febbraio 28
13:16 2019

Il Sindaco Crestini: “Operazione per migliorare la tempistica dei pagamenti ai fornitori del Comune”

A seguito del Consiglio Comunale di ieri, 26 febbraio, è stata richiesta un’anticipazione di cassa di circa 600mila euro, alla Cassa Depositi e Prestiti.

“Si tratta di una manovra straordinaria – illustra il sindaco, Emanuele Crestini – il nostro obiettivo principale è quello di arrivare a un pronto pagamento per i tanti fornitori del Comune. Elemento essenziale specialmente per le ditte e gli artigiani locali, per i quali è importante avere una costante disponibilità di risorse economiche.

In questo modo saremo anche in grado di continuare a migliorare l’indice di tempestività di pagamento del nostro ente, un parametro importante per valutare la capacità di gestione economica del Comune, così come indicato dalla legge. Su questo abbiamo fatto molti passi in avanti, se si pensa che nel 2016 il Comune di Rocca di Papa pagava i propri fornitori mediamente dopo 165 giorni, mentre oggi siamo scesi a circa 60 giorni.”

“La somma richiesta dovrà essere restituita alla Cassa Depositi e Prestiti entro il 31 dicembre di quest’anno – continua il sindaco – quindi sostanzialmente non si tratta di un mutuo. Non stiamo caricando di alcun debito le future amministrazioni, né tantomeno i cittadini. Una manovra ben diversa da quella compiuta dal precedente sindaco nel 2013, che ha acceso un mutuo di circa 9 milioni di euro da restituire a rate fino al 2044! Rate che dovranno essere pagate dai nostri figli e dai nostri nipoti. Inoltre, ricordo che il tasso d’interesse di quel debito plurimilionario è tra l’1,3% e il 3,3%, ben al di sopra di quello inerente l’anticipazione di cassa che stiamo chiedendo noi, che avrà un tasso dello 0,67%.”

“Questa manovra si inserisce nell’ambito delle azioni necessarie per il risanamento delle casse comunali – conclude Crestini – tutte operazioni silenziose, che hanno bisogno di molto lavoro e grande attenzione. E questo noi stiamo facendo.”

 

 

 

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento