Notizie in Controluce

Rocca di Papa – Radon: iniziate le operazioni di monitoraggio nelle scuole

 Ultime Notizie

Rocca di Papa – Radon: iniziate le operazioni di monitoraggio nelle scuole

20 Ottobre
15:46 2016

Radon: iniziate le operazioni di monitoraggio nelle scuole
Analisi dell’aria e del suolo negli edifici pubblici.
Possibili agevolazioni per i privati dal prossimo anno

Rocca di Papa, 20 ottobre 2016

Questa mattina sono iniziate le operazioni di monitoraggio del gas radon* presso l’Istituto Comprensivo Leonida Montanari. A coordinarle è il geologo Alessandro Bianchi, unitamente ai colleghi del Dipartimento di Scienze dell’Università di Roma Tre.
“L’iniziativa del Prof. Bianchi si è ben inserita in un progetto più ampio di monitoraggio da parte dell’Amministrazione – dichiara Veronica Cimino, assessore all’ambiente – che l’ha quindi accolta con entusiasmo e spirito di collaborazione. Ringrazio il professore e l’ateneo nella figura della Prof.ssa Tuccimei, docente di Biochimica, poiché stanno offrendo la loro competenza tecnica a favore del nostro territorio, sensibile al rischio radon.”
“Finalmente – afferma il Prof. Bianchi – posso confrontarmi con un’Amministrazione sensibile al problema e che, in pochi mesi, si è attivata per mettere in campo le misure di prevenzione obbligatorie per legge, che come tecnico e come cittadino di Rocca di Papa chiedo da anni.”
Oltre al rilevamento del radon presente nell’aria, il progetto comprende anche la misurazione della permeabilità del suolo al radon e della presenza di anidride carbonica e idrogeno solforato. Il tutto farà parte di una tesi di laurea. Il monitoraggio è stato prontamente autorizzato da Giovanni Torroni, dirigente scolastico dell’istituto. Le analisi verranno condotte dall’ENEA (l’Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile), ente prestigioso e riconosciuto nell’ambito scientifico internazionale.
“Già dalla prossima settimana – continua l’assessore Cimino – saranno posizionati, in tutti i locali interrati e seminterrati degli edifici comunali, i dispositivi per effettuare la rilevazione del radon. Il monitoraggio si protrarrà per 12 mesi, ovvero un periodo di tempo congruo a ottenere dei dati utili e affidabili, in linea con la normativa vigente. L’Amministrazione Comunale è attenta alla salute dei cittadini e per questo ritengo che queste analisi siano importanti. Ovviamente, sarebbe opportuno predisporre dei rilevamenti anche nelle abitazioni private. Per questo, entro la fine dell’anno terremo un incontro pubblico in cui presenteremo un’iniziativa mirata alla prevenzione. Inoltre, stiamo lavorando per garantire dal prossimo anno delle agevolazioni a quei privati che intendono effettuare delle analisi volontarie nelle proprie case.”

COS’È IL RADON
* Il radon è un gas chimicamente inerte, naturalmente radioattivo e presente nell’aria, in particolare in territori di origine vulcanica. In condizioni normali il radon è inodore e incolore. È un gas che molto pesante, pericoloso per la salute umana se inalato. L’esposizione prolungata al radon può causare tumori polmonari (3.000 casi l’anno solo in Italia).

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento