Notizie in Controluce

 Ultime Notizie
  • I PROBLEMI DEL LATTE IN ITALIA E LA FORZA DEL SETTORE OVICAPRINO I PROBLEMI DEL LATTE IN ITALIA E LA FORZA DEL SETTORE OVICAPRINO AL CENTRO DEL DIBATTITO PROPOSTO NELLE FIERE ZOOTECNICHE INTERNAZIONALI DI CREMONA A CremonaFiere soluzioni e proposte per due...
  • L’ESPERANTO NEL PALLONE Parole in Esperanto sul pallone dei mondiali in Qatar E’ forse per farsi perdonare l’organizzazione di un mondiale che sarebbe stato a lungo contestato che la FIFA ha deciso che...
  • Strade a Ciampino, completato il rifacimento di via Icaro Completato il rifacimento di via Icaro, nel tratto completo tra via Bleriot e via Fratelli Wright. L’intervento ha visto il ripristino del manto stradale al termine dell’intervento per la realizzazione...
  • Pomezia: buoni spesa per le famiglie Comune di Pomezia: buoni spesa per le famiglie, contributo economico straordinario una tantum Dionisi: un Natale all’insegna del sostegno concreto ai più svantaggiati   Pomezia, 2 dicembre 2022 – Pubblicato...
  • Antartide: Beyond Epica, inizia la campagna di perforazione profonda della calotta glaciale     Dall’analisi della carota di ghiaccio dati su evoluzione delle temperature, composizione dell’atmosfera e ciclo del carbonio fino a 1,5 milioni di anni fa Con l’avvicinarsi dell’estate australe riprende...
  • Convegno Nazionale COMPAG 2022 Agricoltura.  La strategia verde europea: un futuro grigio per il settore del commercio? Dal green deal alle carenze di materie prime a livello mondiale, con cali di produzione fino al...

Rocca Priora RDP (Promozione), Botti è il neo tecnico: “Ambiente vero e progetto ambizioso”

Luglio 05
17:25 2022

Rocca Priora (Rm) – Il Rocca Priora RDP volta pagina. Messa alle spalle una bellissima annata in cui è mancata solo la “ciliegina”, i castellani sono già proiettati alla stagione 2022-23. Per farlo hanno cominciato da due importanti novità. In primis, i fratelli Guazzoli escono dal campo: Stefano per concentrarsi totalmente sul ruolo di presidente, visto che ormai la società ha bisogno di un ulteriore salto di qualità in termini organizzativi, mentre Gianfranco è pronto per un grande progetto lavorativo alle dipendenze del principe della Nigeria e della sua università dello sport. In panchina, per dar seguito all’ottimo lavoro fatto, il club castellano ha scelto un tecnico esperto e di spessore come Enrico Botti, reduce dalle ultime stagioni al La Rustica RRdP in cui ha ricoperto il ruolo di direttore tecnico. “L’ultima annata è stata molto positiva – dice Botti – Abbiamo lavorato in stretta sinergia con mister Nunzio Iardino e penso di aver dato un contributo importante per la salvezza della squadra nel campionato di Eccellenza (attraverso i play out, ndr). Avevo avvisato il presidente Tonino D’Auria, con cui siamo rimasti in ottimi rapporti, che se ci fosse stata una buona possibilità avrei optato per tornare a fare l’allenatore visto che il ruolo mi è mancato in questi ultimi anni: dopo la miracolosa salvezza in Eccellenza ottenuta a San Cesareo nel 2017 pensavo di aver meritato un’altra possibilità, ma il calcio laziale spesso vive di dinamiche un po’ particolari. A me non è mai piaciuto propormi, ma quando è capitata l’opportunità di allenare il Rocca Priora RDP non ci ho messo molto a decidere”. Anche perché i rapporti con la famiglia Guazzoli sono datati: “Ci conosciamo da tempo e siamo legati da un’amicizia vera. Il fatto di poter avere un confronto sano con un presidente come Stefano Guazzoli che sa di calcio non può che essere un bene, poi farò le mie valutazioni e il giudice supremo sarà sempre il campo. Sono molto carico per questa avventura, darò il 200%”. Botti ha le idee chiare sugli obiettivi del Rocca Priora RDP nel prossimo campionato: “Non sarà facile ma vogliamo provare a migliorare il terzo posto dello scorso anno… La società è strutturata e io ho voglia di risalire in Eccellenza. La rosa? Cambierà in alcuni elementi, ma puntiamo a mantenere lo stesso livello tecnico della rosa anche se ringiovanita”. Al suo fianco, da vice, ci sarà Filiberto Trinca che ha appena smesso i panni di calciatore: “Conosco anche lui da tempo, darà un contributo prezioso e potrà fare un’esperienza importante: se la sua idea è quella di fare l’allenatore in futuro qui trova la situazione giusta e l’ambiente ideale cose che tra l’altro già conosce. Di certo – conclude Botti – c’è che il Rocca Priora RDP darà battaglia sul campo ed otterrà quello che merita”. Faranno parte dello staff di lavoro anche il “prof” Luciano Minervini (che ha alle spalle diversi campionati vinti da preparatore atletico) ed il preparatore dei portieri Fabio Giovanatti (profilo di spessore assoluto).

Area Comunicazione

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”