Notizie in Controluce

Rosadilicata

 Ultime Notizie
  • Pomezia, bandiere a mezz’asta in ricordo di Willy Monteiro Duarte Pomezia, bandiere a mezz’asta in ricordo di Willy Monteiro Duarte nel giorno dei suoi funerali. Il cordoglio dell’Amministrazione comunale   Il Comune di Pomezia aderisce all’iniziativa lanciata da Anci Lazio....
  • A ROCCA DI PAPA LE SCUOLE RIAPRONO IL 14 SETTEMBRE Come già assicurato in più occasioni, confermo la riapertura delle scuole comunali di Rocca di Papa per lunedì prossimo, 14 settembre. Le polemiche alimentate in queste ultime settimane di campagna...
  • Festival ArteScienza: dal 15 settembre gli appuntamenti al Goethe-Institut Rom Accelerazione||Decelerazione Roma, 8 settembre – 4 ottobre, 4 dicembre 2020   Dal 15 settembre il Festival ArteScienza al Goethe-Institut Rom. Fino al 25 settembre tutti i giorni, concerti/installazione con gli...
  • Gabbarini: “A Genzano le scuole riaprono con tante incertezze Gabbarini: “A Genzano le scuole riaprono con tante incertezze. In ritardo lo scuolabus ai Landi”  “A dispetto di quello che sta avvenendo in molti Comuni anche dei Castelli Romani, dove...
  • Cena con Delitto Rock Una cena avvolta nel mistero. Arriva domani la Cena con Delitto Rock. 12 Settembre RedRock via del Casale Santarelli 123 Ingresso gratuito   Una serata tinta di giallo, avvolta nel...
  • La campanella suona ancora!  Pochi semplici suggerimenti rivolti ai genitori per sostenere i propri figli nella ripresa delle attività scolastiche   Dopo mesi di prolungata sospensione delle attività scolastiche in presenza, la scuola riapre...

Rosadilicata

Febbraio 12
17:39 2015

 

“La voce di Rosa,
il suo canto strozzato, drammatico, angosciato,
pareva che venissero dalla terra arsa della Sicilia.

Ho avuto l’impressione di averla conosciuta sempre,
di averla vista nascere e sentita per tutta la vita:
bambina, scalza, povera, donna, madre,
perchè Rosa Balistreri è un personaggio favoloso,
direi un dramma, un romanzo,
un film senza volto.

Rosa Balistreri è un personaggio che cammina sopra un filo che ha un cuore per tutti, che ama tutti; un cuore giovane per la Sicilia di Vittorini e di Quasimodo, un cuore giovane per la Sicilia di Guttuso e di Leonardo Sciascia”.

(Ignazio Buttitta)

Dal 17 a 22 febbraio al Teatro Agorà di via della Penitenza a Roma, nell’ambito della rassegna Gaiaitalia Teatro Fest, andrà in scena lo spettacolo Rosadilicata scritto, diretto e interpretato da Chiara Casarico e dedicato alla figura di Rosa Balistreri. Lo spettacolo ha la forma di un racconto che condurrà il pubblico attraverso le canzoni e le emozioni di una donna – Rosa Balistreri – che ha portato nel suo canto e nella sua pelle la disperazione dei reietti e il riscatto dei povericristi. L’idea dello spettacolo è nata da un lavoro di ricerca avviato da circa tre anni grazie all’incontro artistico con Lucilla Galeazzi, a partire dalla voce e dal canto e dalla necessità di raccontare la faccia di una Sicilia poco conosciuta, dando risalto ad una figura femminile eccezionale e controversa. La drammaturgia musicale, intonazione e arrangiamenti, è curata in collaborazione con Gabriela Aiello.

“Rosa Balistreri è uno di quei personaggi che appartengono all’immaginario più profondo della mia terra d’origine, la Sicilia. Rosa è un’icona della Sicilia, anche se – come molti siciliani – fu costretta ad emigrare e vivere lontano dalla sua terra. Nata da famiglia poverissima, lei, semianalfabeta, riuscì a riscattarsi dalla sua condizione di miseria e diventare amica di grandi come Guttuso, Sciascia e Amalia Rodriguez, incarnando un modello di donna che non si arrende e che lotta per la propria emancipazione. Un’icona che rappresenta in maniera forte il rapporto difficile, di odio ed amore, che molti siciliani, forse quelli dallo spirito più libero ed irrequieto, hanno nei confronti della loro terra. Lei amatissima ed odiatissima al contempo – al punto che la sua città natale, Licata, le ha dedicato un centro che è oggi semiabbandonato – è un’icona della Sicilia, della sua carnalità, della sua voglia di onestà, del suo modo di amare, passionale e intenso… (Chiara Casarico)

Teatro Agorà
Via della Penitenza, 33
tel: 06 68 74 167 – email: info@teatroagora80.com
ingresso: 10 euro – orario: martedì sabato 21.00, la domenica 17.30
Associazione Il Naufragarmedolce:
mb: 331 6175118 – info@ilnaufragarmedolce.it
www.ilnaufragarmedolce.it
Ufficio Stampa OffRome
Giulia Taglienti –– email: ufficiostampa@offrome.com

Condividi

Articoli Simili