Notizie in Controluce

Scavi di Pompei, Cedimenti di minima entità nella giornata dell’11 novembre

 Ultime Notizie
  • Pomezia, bandiere a mezz’asta in ricordo di Willy Monteiro Duarte Pomezia, bandiere a mezz’asta in ricordo di Willy Monteiro Duarte nel giorno dei suoi funerali. Il cordoglio dell’Amministrazione comunale   Il Comune di Pomezia aderisce all’iniziativa lanciata da Anci Lazio....
  • A ROCCA DI PAPA LE SCUOLE RIAPRONO IL 14 SETTEMBRE Come già assicurato in più occasioni, confermo la riapertura delle scuole comunali di Rocca di Papa per lunedì prossimo, 14 settembre. Le polemiche alimentate in queste ultime settimane di campagna...
  • Festival ArteScienza: dal 15 settembre gli appuntamenti al Goethe-Institut Rom Accelerazione||Decelerazione Roma, 8 settembre – 4 ottobre, 4 dicembre 2020   Dal 15 settembre il Festival ArteScienza al Goethe-Institut Rom. Fino al 25 settembre tutti i giorni, concerti/installazione con gli...
  • Gabbarini: “A Genzano le scuole riaprono con tante incertezze Gabbarini: “A Genzano le scuole riaprono con tante incertezze. In ritardo lo scuolabus ai Landi”  “A dispetto di quello che sta avvenendo in molti Comuni anche dei Castelli Romani, dove...
  • Cena con Delitto Rock Una cena avvolta nel mistero. Arriva domani la Cena con Delitto Rock. 12 Settembre RedRock via del Casale Santarelli 123 Ingresso gratuito   Una serata tinta di giallo, avvolta nel...
  • La campanella suona ancora!  Pochi semplici suggerimenti rivolti ai genitori per sostenere i propri figli nella ripresa delle attività scolastiche   Dopo mesi di prolungata sospensione delle attività scolastiche in presenza, la scuola riapre...

Scavi di Pompei, Cedimenti di minima entità nella giornata dell’11 novembre

Novembre 12
11:54 2010

Una parete grezza alta circa due metri per un metro e mezzo di larghezza ha ceduto, invece, nei pressi della casa n. 10, collocata nella ‘Regio IX, Insula 9’, in zona non aperta al pubblico.

La parete era stata realizzata nella parte inferiore in epoca antica, mentre la sommità era di ricostruzione moderna.

”Si tratta di episodi che possono verificarsi e sono dovuti alla presenza di malta de-coesa – dichiara il direttore degli scavi di Pompei, Antonio Varone. Si tratta di opere prontamente restaurabili, sono difatti gia’ in corso gli interventi di ripristino dei due muri”

In merito alla notizia della caduta di un muro tre giorni prima del crollo della Schola Armaturarum, si precisa nuovamente che: il giorno 3 novembre i custodi in turno avevano riportato il cedimento di un muro di contenimento del terrapieno nel vicoletto di Ifigenia; alla segnalazione è seguito, il 4 novembre, il primo sopralluogo di un assistente tecnico e a seguire il 5 novembre un sopralluogo specifico da parte dell’ufficio tecnico, che ha provveduto poi a contattare una ditta per il pronto intervento. Nessun elemento tuttavia poteva far presagire il crollo dell’edificio della Schola Armaturarum, posta a notevole distanza dal muro in questione.

Pompei, 11 novembre 2010 L’Ufficio stampa

UFFICIO STAMPA

Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei

Condividi

Articoli Simili