Notizie in Controluce

SCUOLA E RICORDO FOIBE

 Ultime Notizie
  • 7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani” Il Consorzio dei Comuni dei Castelli Romani coordinerà le politiche culturali e di promozione del territorio   I Sindaci di 16 Comuni del territorio hanno approvato definitivamente il nuovo Statuto...
  • MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE: “SERVE DIALOGO AUTENTICO TRA COMMERCIANTI E COMUNE PER EVITARE EPISODI CHE METTONO AL REPENTAGLIO IL RILANCIO DI UN SETTORE VITALE PER IL CENTRO STORICO”...
  • WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO: BANDIERE A MEZZ’ASTA IL GIORNO DEL FUNERALE DEL RAGAZZO Il sindaco Andreotti rilancia:”Tutti i comuni si costituiscano parte civile ad adiuvandum per manifestare la reazione...
  • Pomezia – Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Sono partiti questa mattina i lavori di ristrutturazione del muro di recinzione che circonda il perimetro della scuola primaria...
  • PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra FONDAZIONE PISTOIA MUSEI annuncia PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra a cura di Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, Caterina Toschi 19 settembre 2020 – 22 agosto 2021 ingresso su prenotazione:...
  • LA FISICA DEI RAGAZZI Per una fortunata coincidenza, giovedì 3 settembre, nel Blog del “Fatto Quotidiano” è apparso un appello di Jacopo Fo titolato “Allo studente non far sapere che la fisica è stupefacente...

SCUOLA E RICORDO FOIBE

SCUOLA E RICORDO FOIBE
Febbraio 25
14:14 2020

Mi pregio di rappresentare l’I.C. di Frascati e il 19 febbraio u.s.,  presso le Scuderie Aldobrandini,  grazie alla proposta del nostro prof. Andrea Calzuolo che si è messo in contatto col  prof. Andrea Milan (docente e presidente associazione SPDC) , per merito della professionalità dei nostri docenti e della attenta partecipazione dei ragazzi dell’I.C. di Frascati, si è svolto il Convegno “Scuola e Ricordo”, con il patrocinio del Comune di Frascati.

Ringrazio tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questo convegno “Arcobaleno”.

Le persone che sono intervenute, ciascuno con il proprio specifico contributo, hanno dato l’opportunità ai presenti di poter affrontare argomenti “delicati” e per alcuni aspetti ancora “nuovi”,

Di seguito sintesi dei momenti più significati dell’evento.

Il Vescovo di Frascati,  S.E. Mons. Raffaello Martinelli,  ha sottolineato l’importanza del Perdono, e l’On. Fabio Rampelli, vice presidente della Camera dei Deputati, ha  evidenziato la necessità del Ricordo e della Memoria affinché le tragedie e i massacri non accadano mai più;  il ricordo di questo tipo di tragedie non può  avere colore politico , ha rilevato  il Sindaco del Comune di Frascati, Roberto Mastrosanti che ha anche ricordato come la nostra Cittadina abbia pesantemente  subito gli orrori della guerra.

La dott.ssa Amelia Criscuolo dell’USR Lazio ha sottolineato il valore formativo di queste giornate perché offrono ai ragazzi l’opportunità di conoscere, per poter essere consapevoli e liberi.

Ha commosso tutti  il toccante racconto della nostra docente Maria Cecilia Kucich che ha condiviso con i presenti il ricordo della storia della sua famiglia, ricostruita tramite anni di  ricerca dei documenti a testimonianza del subìto vissuto.

Chiarificatore ed esplicativo è stato il contributo del dott. Emanuele Merlino (vicepresidente del Comitato 10 Febbraio) che ha illustrato in maniera incisiva e puntuale    il percorso storico anche attraverso una serie di immagini e documenti proiettati.

Al convegno sono intervenuti  diversi genitori del nostro Istituto e l’Assessore alla cultura Manuela Bruni   con il delegato alla scuola Olga Masi , il sindaco di Ciampino ,. un folto gruppo di studenti dell’I.I.S.S. Fermi accompagnato dal Dirigente prof. Carmine Giammarini, nonché rappresentanti delle Forze dell’Ordine.

Si ringraziano tutti coloro che hanno partecipato sia come uditori che come attori e che hanno permesso di concretizzare questo evento che ha messo in risalto l’importanza del confronto su un tema  rilevante ed attuale, al di là di qualsiasi veste politica.

Ogni esperienza ci arricchisce nella conoscenza. Credo che tale evento abbia contribuito a far comprendere ai nostri giovani studenti che qualsiasi forma di massacro porta morte, dolore, sofferenza, indignazione e rabbia.

Esiste la vittima, esiste il carnefice; esiste la verità della vittima, esiste la verità del carnefice ma, sopra ogni diversa realtà, esiste il rispetto dei valori quali la vita, la dignità, la verità, la fiducia.

 

 

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento