Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Se il cane ammonisce il padrone

Giugno 13
18:24 2012

Ed ecco il collegamento con la mostra “Lungo la scia di un’elica”, disegni e foto sul fenomeno dell’immigrazione ed emigrazione, che si snoda in due sale e che vede coinvolte scolaresche e fotografi in un efficace assemblaggio: una perla l’esposizione di una tesi di laurea (di Arianna Zuccaro) sul fenomeno dell’emigrazione dalla Marsica. Comunque l’evento che ha concentrato tutto è stata la presentazione del libro, promossa dalle associazioni culturali La Vigna dei Poeti, Gruppo Archeologico Veliterno, Il Trivio e Pro Loco Velitrae. Saluti dell’assessore alla cultura Daniele Ognibene che ha fornito importanti notizie sui programmi di restauro e sviluppo di beni artistici locali. Coordinatrice puntuale Patrizia Audino, che ha anche letto brani significativi; tra i relatori Filippo Ferrara, Emanuela Treggiari e Renata Belli. Tutti hanno sottolineato in maniera intelligente, secondo le proprie sensibilità, le tematiche ed angolature del libro: il quadro complessivo ha rappresentato un’opera compiuta per impianto e sviluppo della forma narrativa, densa di contenuti, analisi e proposte. Il cane fonnese – razza sarda dal carattere forte – è un cane parlante percepito solo dall’autore, nel giardino del quale capita una bella mattina. Stratagemma per creare un io narrante dissimulato e/o dialogante.
Così si avvia una sorta di Decameron sui generis (in realtà il libro è diviso in otto giornate, ma c’è un prologo ed un epilogo) in cui il cane raccontando affronta, in storie ben articolate, i temi importanti della realtà contemporanea: il lavoro, l’amore, la politica, i rifiuti, l’immigrazione, il volontariato, le guerre, la criminalità, l’esigenza di spiritualità; in definitiva il senso della vita. Stile volutamente parossistico, ma un eccesso che non disturba perché finalizzato a sostenere una forte tensione morale. C’è il sogno e la speranza, anche se i problemi sono visti con disincantato realismo: la politica delude, i volontari della Caritas smascherano finti bisognosi, il maestro di meditazione orientale fugge con la cassa … Storie accompagnate da citazioni e riferimenti colti (poesia, filosofia e scienza) ben incastonati nel contesto, e da sottolineature ironiche o divertenti: una per tutte la guerra di Libia vista con le ‘rivelazioni’ del figlio del barbiere che lavora a Sigonella, ma che in realtà non sa un bel nulla. Insomma un libro originale e di spessore. La conferma dal pregevole intervento degli autori, moglie e marito, che testimoniano passione ed umanità. A conclusione simpatico rinfresco multietnico in linea con la intensità della serata.

Articoli Simili

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Luglio 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”