Notizie in Controluce

Si chiude la prima edizione del Roma Fringe Festival

 Ultime Notizie

Si chiude la prima edizione del Roma Fringe Festival

Luglio 19
05:28 2012

creazione del primo parco a tema italiano interamente dedicato allo spettacolo dal vivo, con performance, installazioni artistiche, ma anche commedie, improvvisazione e teatro civile, ha chiuso la prima edizione con un bilancio più che positivo dal punto di vista artistico e numerico.
Oltre 20.000 presenze per una prima edizione che ha portato nel cuore della capitale, nella bellissima cornice di Villa Mercede, 54 spettacoli off e provenienti da tutta Italia, che hanno trovato il loro pubblico tra studenti e famiglie, semplici curiosi e stampa, giovani appassionati e addetti ai lavori.
Il Roma Fringe Festival si è dimostrato così una vera e propria festa del teatro, con spettacoli di ogni matrice artistica, caratterizzati solo dalla qualità della proposta, in grado di catturare pubblico e direttori artistici.
Tanti infatti gli spettacoli che, visti durante il festival, sono stati presi e inseriti all’interno delle programmazioni teatrali invernali e tante anche le recensioni che hanno accompagnato le proposte messe in scena.
Un successo di pubblico, critica e addetti ai lavori che, infine ha decretato dei vincitori:
• Premio Miglior Regia: Chiara Murru per lo spettacolo Il Sentiero dei Passi Pericolosi (Alghero)
• Premio Miglior Drammaturgia: Daniele Aristarco per lo spettacolo Lisa attraversa la notte, interpretato da Barbara Alesse (Roma)
• Premio Special Off: Binario 2. Sotto la panca la capra crepa di Pasquale Passaretti con Luigi Morra (Mondragone)
• Premio Miglior Attore: Alessandro Pezzali per lo spettacolo Senza Niente di Teatro Magro (Mantova)
• Premio Miglior Attrice: Francesca Debri per lo spettacolo Nodi di Federica Santabrogio (Milano)
• Premio “Spirito Fringe”: Pat – Passi Teatrali per lo spettacolo I Dimenticati (Milano)
Tra i premi principali anche due riconoscimenti d’eccezione: Horse Head di Cattive Compagnie, con la regia di Leonardo Buttaroni verrà prodotto dal Roma Fringe Festival per il New York Fringe Festival con cui è gemellato, mentre Evoè Teatro ha ricevuto la menzione speciale da Il Fatto Quotdiano con la targa “Il Teatro Racconta Il Fatto”.
“I premi sono sempre bei riconoscimenti per tutti gli artisti” hanno dichiarato gli organizzatori “ma il Roma Fringe Festival si è rivelato innanzitutto una vetrina importante per tutte le compagnie, tutti gli spettacoli hanno avuto un seguito di pubblico notevole, di un pubblico teatrale vero e questo è l’importante. Ringraziamo singolarmente una per una le compagnie per aver dato fiducia a un Festival appena nato che ha dimostrato le sue potenzialità ma che miglioreremo ogni anno di più. Abbiamo anche noi preso degli spettacoli che faremo girare durante l’inverno come Fringe Italia, per il resto, l’appuntamento con il Roma Fringe Festival è rinnovato per l’estate 2013”.

Condividi

Articoli Simili