Notizie in Controluce

SOS VILLAGGI DEI BAMBINI

 Ultime Notizie

SOS VILLAGGI DEI BAMBINI

21 Novembre
22:18 2019

SOS VILLAGGI DEI BAMBINI: A ROMA UNA CHARITY DINNER PER ACCOGLIERE LE MAMME VITTIME DI VIOLENZA CON I LORO BIMBI

La cena solidale, in programma il 3 dicembre al ristorante Tazio dello chef Niko Sinisgalli, servirà a sostenere il progetto “Mamma e Bambino”. Ospiti d’eccezione, tra gli altri, la giornalista Monica Setta e l’attrice Tezeta Abraham.

 

Milano, 21 novembre 2019 – Una cena nel cuore della Capitale per sostenere le donne vittime di violenza e i loro figli. L’iniziativa, in programma il prossimo 3 dicembre al ristorante Tazio, è promossa da Niko Sinisgalli per SOS Villaggi dei Bambini e servirà a raccogliere fondi a favore del progetto “Mamma e Bambino”.

 

Un’intera area del locale dello chef, tra i più stimati nel panorama italiano, e Ambasciatore della cucina lucana nel mondo, verrà messa a disposizione dell’organizzazione per ospitare quanti vorranno dare un contributo concreto contro la violenza domestica. Ospiti d’eccezione, tra gli altri, saranno la giornalista Monica Setta e l’attrice Tezeta Abraham.

 

«Il lavoro svolto da SOS Villaggi dei Bambini al fianco delle mamme e dei loro figli vittime di violenza è davvero importante. Per questo ho deciso di sostenere il loro progetto. E spero che in molti seguiranno il mio esempio partecipando alla cena di raccolta fondi», commenta Sinisgalli.

 

La quota di donazione è di 180 euro, fiscalmente detraibili. Per prenotare un posto bastano pochi clic sul sito http://regali.sosvillaggideibambini.org/prodotto/cena-solidale-niko-sinisgalli/. La charity dinner avrà luogo il 3 dicembre alle 20:00 presso il Ristorante Tazio, l’Hotel Palazzo Naiadi, in Piazza della Repubblica 47 a Roma. I posti sono limitati. Per ricevere maggior informazioni si può scrivere a volontari@sositalia.it.

 

Il progetto “Mamma e Bambino” è un’iniziativa concreta messa in campo dall’organizzazione per rispondere al fenomeno allarmante della violenza domestica: offre accoglienza e supporto alle madri e ai loro figli, evitando la separazione del nucleo familiare, e aiuta le donne a riconquistare la loro autonomia accompagnandole nel percorso di ricerca di un lavoro e di un alloggio.

 

Si concretizza all’interno dei sei Villaggi SOS in Italia (Trento, Ostuni, Vicenza, Roma, Saronno, Mantova e nell’ambito del Programma di affido familiare interculturale di Torino attraverso diversi tipi di servizi: si va dalla Casa Mamma con bambino (accoglie madre e figlio o le gestanti) alla Casa SOS per Donne Vittima di Violenza (dedicata alle donne vittime di violenza o a rischio di possibili maltrattamenti che sono costrette ad allontanarsi da casa), fino agli Appartamenti per l’Autonomia, mirati al recupero della genitorialità e all’acquisizione di un’indipendenza di tipo lavorativo e economico.

 

 

Per ulteriori informazioni stampa:

UFFICIO STAMPA SOS VILLAGGI DEI BAMBINI c/o INC Istituto Nazionale per la Comunicazione

Federica Giovannetti  06 44160841 –   f.giovannetti@inc-comunicazione.it

Francesca Riccardi 06 44160887 – f.riccardi@inc-comunicazione.it

 

 

SOS Villaggi dei Bambini è parte del network di SOS Children’s Villages, la più grande Organizzazione a livello mondiale impegnata da oltre 70 anni nel sostegno di bambini e ragazzi privi di cure familiari o a rischio di perderle. Lavora con le famiglie d’origine per prevenire le crisi che ne causano la separazione e offre accoglienza di tipo familiare ai bambini che sono privi di cure adeguate. È presente in 136 Paesi e territori, dove aiuta oltre 1 milione di persone tra bambini, bambine, ragazzi, ragazze e le loro famiglie.  In Italia promuove i diritti di oltre 44.000 bambini e giovani e si prende cura di oltre 1.000 persone tra bambini, ragazzi e famiglie che vivono gravi momenti di disagio. Lo fa attraverso 6 Villaggi SOS – a Trento, Ostuni (Brindisi), Vicenza, Roma, Saronno (Varese), Mantova – un Programma di affido familiare interculturale a Torino e un Programma di sostegno psico-sociale per Minori Stranieri Non Accompagnati in Calabria.

 

 

 

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento