Notizie in Controluce

Spazio 18b – D    N       A O         N

 Ultime Notizie

Spazio 18b – D    N       A O         N

Spazio 18b – D    N       A  O         N
ottobre 17
11:59 2019

D    N       A

O         N

Dramma Verticale Studio N 3

di  e con

DUSKA BISCONTI

opere visive di ELENA NONNIS

Voce fuori campo MARIA LIBERA RANAUDO

Dal 24 al 27 ottobre Spazio 18b

Dal 24 al 27 ottobre va in scena allo Spazio 18b “DNA”- Dramma Verticale Studio N3 di e con Duska Bisconti.

Uno studio- spettacolo che prende spunto dalle scoperte scientifiche sul DNA mitocondriale (parte del DNA umano ereditato esclusivamente dal DNA materno preposto ad accumulare memoria/energia che sarà utilizzata nel corso della vita di ognuno).

L’autrice ha condotto una piccola indagine sulla memoria trasmessa dalle madri ai figli e alle figlie in particolare. La domanda è: “quale è la prima immagine/frase che è rimasta scolpita nella tua memoria pensando a tua madre?”

I risultati di questa prima escursione, forse fantasiosa e incompleta, nel mondo della memoria genetica riportano alla paura nelle sue più diverse declinazioni, contrapposta in automatico all’energia creativa della vita.

Paura scandita nel tempo che diventa un corrimano intriso di avvenimenti precisi, interpretati dall’autrice, e si estende come una retta infinita nelle vicende del patriarcato.

Lo studio-spettacolo ha il suo prologo visivo nelle opere di Elena Nonnis, che scrive la sua storia intrecciando fili e segni accompagnatori del tempo nello spazio della memoria.

 

 

DNA-Dramma Verticale Studio N 3

di  e con DUSKA BISCONTI

opere visive di ELENA NONNIS

Voce fuori campo MARIA LIBERA RANAUDO

Dal 24 al 27 ottobre 2019

SPAZIO 18 B Via Rosa Raimondi Garibaldi 18B (zona Garbatella)

ORARI
da giovedì a sabato ore 21, domenica ore 18.

PREZZI
biglietto unico a 10 Euro

tessera semestrale obbligatoria €3

 

 

Ufficio Stampa

Maresa Palmacci 348 0803972; palmaccimaresa@gmail.com

 

 

Tags

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento