Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Speranza e coccole, ultime a morire

Gennaio 10
23:00 2011

Ci sono frasi nelle quali ci imbattiamo spesso in questi tempi: «Ma quale crisi, se non si trova un posto in pizzeria o in trattoria!»; oppure: «Dicono che non hanno i soldi, ma vedessi quanti gratta e vinci o schedine giocano!». Tali considerazioni per lo più hanno una velatura politica o peccano di superficialità di giudizio. Chi va in pizzeria o tenta la fortuna impegna del denaro e potrebbe averne a sufficienza, in questo caso niente di strano. Molto spesso non è così: nonostante una ridotta capacità economica, dovuta alla crisi, un gran numero di persone si concede pizze, giocate e altre spese, apparentemente oltre il limite possibile. Dunque, una prima analisi porterebbe a valutazioni categoriche e negative: se si hanno pochi soldi bisogna impiegarli con giudizio, riservandoli alle spese più necessarie. Giustissimo. Ma anche questa volta c’è un “ma”, nascosto nell’adattamento più ordinario delle parole «non di solo pane vive l’uomo». E infatti possiamo pensare che, “relativamente” alla sua situazione psicologica, a chi è in difficoltà economica può essere necessaria la speranza di un colpo al Lotto o, per altro verso, sentirsi in grado di assicurare alla famiglia, o anche solo a se stesso, una normalità di vita e di relazioni. Tali considerazioni prescindono da una valutazione di carattere morale; ma se anche fosse, potrebbe essere comunque positiva, in dipendenza del fine ricercato: il benessere psicofisico e la dignità dei singoli, l’armonia del gruppo familiare. Del resto tante volte i genitori si tolgono il pane di bocca, come si dice, per assicurare ai figli oltre al necessario anche quello che può sembrare superfluo, ma che di fatto non lo è più nella nostra società. Certo una gestione accorta dei pochi mezzi a disposizione e l’onesta ammissione della necessità di alcune rinunce avrebbero anch’esse un valore educativo e di rilievo morale. Il fatto è che l’uomo non è facilmente “guidabile” solo con freno e acceleratore, è molto più utile adoperare, con la massima perizia, anche la frizione: per un viaggio con meno scosse, qualche coccola, e la speranza di una meta finalmente risolutiva.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Luglio 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”