Notizie in Controluce

Strepitoso successo per il Trofeo Cicli x Bike a Lariano di ciclocross

 Ultime Notizie

Strepitoso successo per il Trofeo Cicli x Bike a Lariano di ciclocross

novembre 09
15:59 2011

Nel segno di Massimo Folcarelli, Francesco Pedante e Simone Perna le tre batterie assolute; 17 le maglie di campione laziale FCI assegnate

Per la gara inaugurale del Cross Cup Lazio 2011/2012, quasi 160 ciclocrossisti hanno decretato il successo della prima edizione del Trofeo Cicli X Bike organizzato dall’omonimo negozio di biciclette del titolare Franco Bartoli in collaborazione con l’Asd Margherita Lariano.

Gli atleti provenienti da buona parte del Centro-Sud Italia (Lazio, Abruzzo, Toscana, Umbria, Campania, Basilicata) sono stati stimolati dalla stagione di cross che è appena iniziata oltre alla cornice di tempo mite con gli atleti di casa al centro dell’attenzione per le maglie di campione regionale tra agonisti e amatori sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana (Comitato Regionale Lazio).

Il circuito di gara lungo 2660 metri, sterrato al 90%, è stato allestito nell’area verde di Piazza Martiri della Libertà con il tratto finale di arrivo in asfalto. Ad aprire la giornata sono stati gli esordienti e gli allievi impegnati nella batteria di 30 minuti. Sensazionale la prestazione dell’allievo di primo anno Simone Perna (Bruscianese Cicli Perna) che in grande scioltezza ha fatto subito il vuoto sui due più diretti avversari: le matricole Federico Proietti (Soriano Ciclismo) e Daniele Capati (Moser Cycling Team) con Proietti che ha vestito la maglia di campione regionale a un anno di distanza quand’era esordiente. Nel gruppetto inseguitore dello scatenato Simone Perna composto dagli allievi Federico Proietti, Daniele Capati, Andrea Leogrande (Dilettantistica Recycling Bernalda), Salvatore Morzillo (Team Balzano Bruscianese) e il vice tricolore 2010 esordienti Francesco Labbrozzi (Iron Metal Protek) si è fatto vedere anche il miglior esordiente di giornata ovvero Diego Guglielmetti (Moser Cycling Team) che riusciva ad avere la meglio e a conquistare il titolo sul coetaneo Antonio Folcarelli (Drake System-Nw Sport).
Campione campano di ciclocross nella stagione 2010-2011, settimo al tricolore 2011 all’Ippodromo Capannelle di Roma, Simone Perna ha dichiarato al termine della gara: “Dopo aver preso un buon distacco ho iniziato a controllare la corsa e mi sono piazzato sul gradino più alto. Sono contento e veramente orgoglioso della prestazione e soprattutto per la vittoria che tanto aspettavo”.

In campo femminile la migliore è risultata Emanuela Di Lorenzo (Biciclo Team New Limits) che ha terminato la sua fatica davanti a un’altra giovane specialista del fuoristrada Monica Bellachioma (Asd Soriano Ciclismo).

Ancora più avvincente la seconda batteria di 40 minuti che ha registrato tra juniores, donne e i master 4-5-6 over il maggior numero di atleti (61) alla partenza. La vittoria è andata a Francesco Pedante (Iron Metal Cicli Protek) che ha dato spettacolo lungo il circuito girando in media con un tempo parziale sul giro inferiore ai 6 minuti. “Meglio di così non potevo iniziare. Sono andato subito al comando nonostante il percorso impegnativo e abbastanza duro. Non sono mai andato così forte” ha commentato l’atleta di Farindola (Pescara), azzurro nella seconda prova di Coppa del Mondo in Repubblica Ceca e agli Europei di Lucca.
Una batteria velocissima e combattiva che ha visto al secondo posto il coetaneo Michele Gallo (Loco Bikers) seguito dal miglior rappresentante della categoria master Massimiliano Fraiegari. L’M4 portacolori della Moser Cycling Team si è riconfermato campione laziale di specialità davanti a Paolo Casconi della Latinense Bike (quarto assoluto) e Gianni Panzarini della Drake System-Nw Sport (quinto assoluto) in una sfida particolare tra i tre esponenti della provincia di Latina. Nella stessa batteria altra gioia in casa Fraiegari: dopo il padre Massimiliano, anche la figlia Giorgia, matricola di primo anno, ha potuto vestire la maglia di campionessa laziale. Ha chiuso in sesta posizione assoluta un debuttante della specialità: lo juniores Luca De Nicola (Biciclo Team New Limits) che è riuscito a farsi il regalo più bello nella prima gara di ciclocross della sua carriera vestendo la maglia di campione laziale.

Nella gara M5 tutta l’attenzione era puntata sull’atleta di casa e realizzatore ufficiale del percorso di gara Armando Mattacchioni (Asd Impredil) che ha rispettato pienamente il pronostico conquistando la maglia così come per l’M6 Luciano Quintarelli (Drake System-Nw Sport) al secondo titolo laziale consecutivo della specialità.
In campo femminile, sottotono la campionessa laziale uscente della categoria élite Deborah Mascelli (Drake System-Nw Sport) a seguito di un leggero stato influenzale che l’ha costretta al ritiro. Di conseguenza, il proscenio della gara è stato tutto dell’élite master woman Maria Adele Tuia (Drake System-Nw Sport) al rientro alle gare dopo un brutto incidente in allenamento e le neo campionesse laziali Vanessa Casati (Team B Mad) per la master donna 1 e Claudia Cantoni (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike) per la master donna 2.

Con 51 corridori al via si è aperta la terza ed ultima batteria di 60 minuti riservata ad élite, under 23, èlite sport, master 1-2-3.
È stato l’M2 Massimo Folcarelli (Drake System-Nw Sport) a conquistare la vittoria assoluta mettendo dietro di se un bravo Stefano Capponi (Moser Cycling Team) – campione laziale di categoria tra gli élite – e un grintoso Giovanni Gatti (Biciclo Team New Limits) che ha chiuso nella generale in terza posizione.
Dopo aver recuperato lo svantaggio iniziale dalla partenza, con un impressionante condotta di gara è riuscito a riportarsi sugli élite Angelo Mirtelli (Ciociaria Bike), Stefano Capponi e Giovanni Gatti riaprendo così i giochi per la vittoria finale. Con un tempo sul giro sotto i 5’45” (l’ultimo percorso a 5’30”), il primo a cedere è stato Mirtelli ma le emozioni principali si sono concentrate tutte nel tratto conclusivo in asfalto di Piazza Martiri della Libertà. In una curva secca a sinistra, Capponi è rimasto intruppato con Gatti e Folcarelli d’un soffio è riuscito a rimanere in sella alla sua bici da cross e a vincere da perfetto dominatore. Lo stesso Folcarelli subito dopo il traguardo ha voluto sincerarsi delle condizioni di Capponi e Gatti oltre a complimentarsi con i due compagni d’avventura.

“È andata bene su un percorso tecnico e abbastanza duro visto che dovevo passare non pochi avversari partiti prima di me – ha affermato Folcarelli, campione europeo e mondiale cross country nel 2011 – La gamba ha girato bene e nei tratti in salita stavo sempre al comando. A me dispiace di essermi trovato in un finale abbastanza convulso con Capponi e Gatti che si giocavano la maglia di campione regionale”.

Con Mirtelli che ha chiuso al quarto posto generale, nel gruppo inseguitore dei tre battistrada c’è stato un continuo rimescolamento di posizioni per centrare la top ten di arrivo ad opera degli under 23 Mattia Marcelli (Aran D’Angelo&Antenucci), l’azzurro degli europei di cross Domenico Papaleo (Loco Bikers), Marco Forzini (Tecnicolor Vaio), Luca Ursino (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw) e Adriano Lenti (Cicli Montanini-Alice Ceramica Frw) che è diventato il neo campione laziale di specialità dopo aver chiuso all’arrivo in ottava posizione; settimo posto assoluto per il miglior élite Sport Jeferson Benato (Team B Mad) che si è portato a casa la maglia di campione regionale avendo la meglio sulla temibile coppia della Drake System-Nw Sport composta dal campione laziale uscente Rocco Cavaliere e Leandro Rotondi.
Per l’assegnazione degli altri titoli laziali in palio due sono state le sorprese: Giovanni D’Auria (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike) vittoria di categoria e maglia tra gli M1 così come per Salvatore Battista (Mtb Santa Marinella) leader tra gli M3.

Presenti nel corso della gara e della cerimonia di premiazione il direttore tecnico della nazionale italiana di ciclocross Fausto Scotti, il collaboratore tecnico Luigi Bielli e il componente della struttura tecnica del ciclocross Pasquale Parmegiani; per la FCI Lazio il presidente Angelo Cali
ciotti, il presidente onorario Bruno Vallorani, il responsabile della struttura tecnica del ciclocross Pierluigi Vacca, i consiglieri Paolo Imperatori e Sandro Bianchi, il presidente del comitato FCI Latina Enrico Lo Sordo e il direttore di organizzazione Franco Costantino.

“La prima edizione ha avuto il successo che si meritava. Non possiamo che ringraziare volontari e sponsor che ci hanno aiutato nell’allestire questa manifestazione con un pubblico strabocchevole” hanno affermato congiuntamente il responsabile della manifestazione Alessandro Abbafati e il titolare della Cicli X Bike Franco Bartoli che hanno voluto premiare le due società con il maggior numero di partecipanti: Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini e Drake System-Nw Sport.

“Mi preme ringraziare gli atleti e le società sportive in modo particolare quelli di fuori regione. Sono rimasto colpito dalla grande cornice di gente su questa piazza che è diventata per un giorno una palestra a cielo aperto. All’occhio dello sportivo e del pubblico si riesce a dominare la visuale. Per questo voglio sottolineare la grande opera degli organizzatori che si sono assunti l’onere di ripulire e risistemare il parco presentando un percorso accettabile. Infatti stiamo lavorando su questo fronte per creare un impianto stabile tutto l’anno dove poter praticare ciclocross e mountain bike” ha dichiarato entusiasta il presidente FCI Lazio Angelo Caliciotti.

Il comitato organizzatore della Cicli X Bike intende ringraziare il Comitato Regionale FCI Lazio, la direzione di corsa (Agildo Mascitti), il collegio commissari di gara (Gianni Mazzanti, Alberto Caratelli, Agapito Di Tullio e Luca Catano) e gli sponsor Antonello Giocolano Decorazioni Vetro, Vetreria Gorini, Pavimentazioni Industriali Ciafrei, Creazioni Floreali-Daniela Bartoli, Gioielleria Catia Orepiù, La Macchina del Pane, Gioiarreda, Visual Express Ottica, Autocarrozzeria La Rinnova, Fratelli Moroni Srl, D’Uffizi Sport, Raponi Surgelati, Gli Antichi Sapori, Art Disegn, Prati Auto, Sara&Chiara Addobbi, Bar Miramonti, Centro Sportivo Body Patty e il ristorante Da Bruno che ha allestito il pasta party finale.

Il Cross Cup Lazio 2011/2012 proseguirà col seguente calendario: Spinaceto (Roma) 4 dicembre (organizzazione Emporio del Ciclo); Altipiani di Arcinazzo 8 dicembre (organizzazione UC Anagni-Cicli Nereggi); 18 dicembre Roma-Pineta Sacchetti (organizzazione Cicli Fatato); 29 dicembre Roma-Capannelle gara in notturna (organizzazione ASD Romano Scotti); 30 dicembre Roma-Capannelle gara internazionale élite ed under 23, nazionale per tutti gli altri agonisti abbinata all’ultima tappa del Giro d’Italia di Ciclocross, Coppa Italia Giovanile e Campionato Intersud (organizzazione ASD Romano Scotti).

I CAMPIONI LAZIALI DI CICLOCROSS 2011-2012
Esordienti uomini: Diego Guglielmetti (Moser Cycling Team)
Allievi uomini: Federico Proietti (Soriano Ciclismo)
Allieve donne: Emanuela Di Lorenzo (Biciclo Team New Limits)
Juniores uomini: Luca De Nicola (Biciclo Team New Limits)
Juniores donne: Giorgia Fraiegari (Moser Cycling Team)
Under 23 uomini: Adriano Lenti (Cicli Montanini-Alice Ceramica Frw)
Elite uomini: Stefano Capponi (Moser Cycling Team)
Elite Sport: Jeferson Benato (Team B Mad)
Master 1: Giovanni D’Auria (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike)
Master 2: Massimo Folcarelli (Drake System-Nw Sport)
Master 3: Salvatore Battista (Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini)
Master 4: Massimiliano Fraiegari (Moser Cycling Team)
Master 5: Armando Mattacchioni (Asd Impredil)
Master 6+: Luciano Quintarelli (Drake System-Nw Sport)
Elite Master Woman: Maria Adele Tuia (Drake System-Nw Sport)
Master Woman 1: Vanessa Casati (Team B Mad)
Master Woman 2: Claudia Cantoni (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike)

ORDINE D’ARRIVO BATTERIA 30 MINUTI
1. Perna Simone (Bruscianese Cicli Perna Balzano – 1°Allievi)
2. Proietti Federico (Asd Soriano Ciclismo – 2°Allievi)
3. Leogrande Andrea (Dilettantistica Re-Cycling Bernalda – 3°Allievi)
4. Capati Daniele (Moser Cycling Team – 4°Allievi)
5. Labbrozzi Francesco (Iron Metal Cicli Protek – 5°Allievi)
6. Guglielmetti Diego (Moser Cycling Team – 1°Esordienti)
7. Teti Antonio (Bruscianese Cicli Perna Balzano – 6°Allievi)
8. Morzillo Salvatore (Team Balzano Bruscianese – 7°Allievi)
9. Cicuzza Tiziano (Alatri Bike – 8°Allievi)
10. Folcarelli Antonio (Drake System Nw Sport – 2°Esordienti)
11. Panzarini Daniele (Drake System Nw Sport – 9°Allievi)
12. Tedde David (Loco Bikers – 3°Esordienti)
13. Granato Felice (Bruscianese Cicli Perna Balzano – 10°Allievi)
14. Di Maio Rezziero (Bruscianese Cicli Perna Balzano – 11°Allievi)
15. Orlandi Pierfrancesco (Guazzolini Coratti – Fassa Bortolo – 12°Allievi)
16. Pizzo Francesco (Guazzolini Coratti – Fassa Bortolo – 13°Allievi)
17. Bonsera Giuseppe (Loco Bikers – 4°Esordienti)
18. Stinchelli Alberto (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw – 14°Allievi)
19. Berardinelli Ivan (Iron Metal Cicli Protek – 15°Allievi)
20. Mattacchioni Alessio (UC Anagni Team Nereggi – 5°Esordienti)
21. Piccinini Andrea (Iron Metal Cicli Protek – 6°Esordienti)
22. Retarvi Francesco (UC Anagni Team Nereggi – 16°Allievi)
23. Patriarca Massimiliano (Cycling Team Elleci – 17°Allievi)
24. Romani Daniele (Asd Soriano Ciclismo – 18°Allievi)
25. Di Lorenzo Emanuela (Biciclo Team New Limits – 1°Allieve Donne)
26. Palmieri Salvatore (Cycling Team Citta’ Di Sarno – 7°Esordienti)
27. Latini Dario (Atletico Uisp Monterotondo – 19°Allievi)
28. Sirica Moreno (Cycling Team Citta’ Di Sarno – 20°Allievi)
29. Bellachioma Monica (Asd Soriano Ciclismo – 2°Allieve Donne)

ORDINE D’ARRIVO BATTERIA 40 MINUTI
1. Pedante Francesco (Iron Metal Cicli Protek – 1°Juniores)
2. Gallo Michele (Loco Bikers – 2°Juniores)
3. Fraiegari Massimiliano (Moser Cycling Team – 1°M4)
4. Casconi Paolo (Latinense Bike – 2°M4)
5. Panzarini Gianni (Drake System Nw Sport – 3°M4)
6. De Nicola Luca (Biciclo Team New Limits – 3°Juniores)
7. Mozzillo Francesco (Picardi Sorrentina – 4°Juniores)
8. Caricati Nicolo (Loco Bikers – 5°Juniores)
9. Alimeri Key (Dilettantistica Re-Cycling Bernalda – 6°Juniores)
10. Pizzo Emanuele (Guazzolini Coratti Fassa Bortolo – 7°Juniores)
11. Borgi Lorenzo (Team B Mad – 1°M5)
12. Mattacchioni Armando (Asd Impredil – 2°M5)
13. Sciuto Alfio (Punto Bici Aprilia – 4°M4)
14. Capati Camminito (Ciclimontanini Alice Ceramica Frw – 5°M4)
15. D’Alessio Mauro (Bike99 Broadcast Solutions – 1°M6+)
16. Quintarelli Luciano (Drake System Nw Sport – 2°M6+)
17. De Patre Niko (Iron Metal Cicli Protek – 8°Juniores)
18. Valenti Dario (Atletico Uisp Monterotondo – 3°M5)
20. Rubeis Michele Luigi (Ciclistica L’Aquila A.Picco – 4°M5)
21. Brocchetti Yuri (Guazzolini Coratti Fassa Bortolo – 9°Juniores)
22. Rastelli Marco (Drake System Nw Sport – 10°Juniores)
23. Scozzafava Vincenzo (Emporio Del Ciclo – 5°M5)
29. Tullio Pio (Ciclistica L’Aquila A.Picco – 3°M6+)
32. Antonio Giardino (Ciclistica L’Aquila A.Picco – 4°M6+)
36. Fausto Cecconi (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw – 5°M6+)
37. Tuia Maria Adele (Drake System NW Sport – 1°Master Donna)
41. Casati Vanessa (Team B Mad – 2°Master Donna)
42. Chiofalo Alessio(Drake System Nw Sport – 11°Juniores)
46. Cantoni Claudia (Nw Sport Cicli Conte-Fans Bike – 3°Master Donna)
50. Sopranzi Laura (Centro Bici Team Terni – 4°Master Donna)
54. Dani Elisabetta (Mtb Santa Marinella – 5°Master Donna)
57. Fraiegari Giorgia (Moser Cycling Team – 1°Juniores donne)
60. Pizzuti Barbara (Ciociaria Bike – 6°Master Donna)
61. Critelli Anna (Mtb Santa Marinella-Cicli Montanin – 7°Master Donna)

ORDINE D’ARRIVO ASSOLUTO BATTERIA
60 MINUTI
1. Folcarelli Massimo (Drake System-Nw Sport – 1°M2)
2. Capponi Stefano (Moser Cycling Team – 1°Open)
3. Gatti Giovanni (Biciclo Team New Limits – 2°Open)
4. Mirtelli Angelo (Drake System-Nw Sport – 3°Open)
5. Papaleo Domenico (Loco Bikers – 4°Open)
6. Marcelli Mattia (Aran D’Angelo&Antenucci – 5°Open)
7. Forzini Marco (Tecnicolor Vernici Vaio – 6°Open)
8. Benato Jeferson Luiz (Team B Mad – 1°Elite Sport)
9. Lenti Adriano (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw – 7°Open)
10. Ursino Luca (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw – 8°Open)
11. Di Costanzo Antonio (Pollena Trocchia – 9°Open)
12. Cavaliere Rocco (Drake System-Nw Sport – 2°Elite Sport)
13. Chieruzzi Leonardo (GS Avis Amelia – 10°Open)
14. Sirica Pasquale (Vejus-Tmf-Euroservicegroup – 11°Open)
15. Lavieri Antonio (Loco Bikers – 12°Open)
16. Battista Salvatore (Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini)
17. Tarallo Vladimiro (Team B Mad – 2°M2)
18. Rotondi Leandro (Drake System Nw Sport – 3°Elite Sport)
19. D’Auria Giovanni (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike – 1°M1)
20. Trovarelli Fabrizio (World Truck Roma – 4°Elite Sport)
21. Guiducci Angelo (Extreme Bike – 2°M1)
22. Ponzo Domenico (Piesse Cycling Team – 3°M1)
23. Calo’ Giuseppe (Drake System Nw Sport – 3°M2)
24. Tagliaferri Alessandro (Alatri Bike – 2°M3)
25. Appodia Paolo (Mtb Santa Marinella Cicli Montanini – 3°M3)
26. Caracciolo Leonardo (Centro Bici Team Terni – 13°Open)
27. Capati Cabbirio (Mtb Montefiascone – 4°M3)
28. Marinucci Gianluca (Free Bikers Team – 5°M3)
30. Di Mambro Marco (Drake System Nw Sport – 5°Elite Sport)
31. Salza Michele (Team Co.Bo Pavoni – 14°Open)
34. Franchi Ottavio (Speedy Sport – 4°M2)
35. D’Aguanno Andrea (Bike Asd – 4°M1)
36. Pastori Alessio (Free Bikers Team – 5°M2)
40. D’Emilio Valerio (Drake System Nw Sport – 5°M1)

IN ALLEGATO
Foto: la partenza degli juniores (0501); lo junior pedante all’arrivo (0775); l’allievo Simone Perna in azione (0422); la partenza degli elite-under 23 (0808); l’M2 Folcarelli all’arrivo della batteria di 60 minuti (1134); i campioni laziali di ciclocross 2011-2012 con il titolare della Cicli X Bike Franco Bartoli (primo da sinistra), l’organizzatore Alessandro Abbafati (al centro) e il presidente FCI Lazio Angelo Caliciotti (primo da destra 1165).

Per le foto si ringrazia per gentile concessione Maricca Foto (fotogallery completa su www.mariccafoto.it)

luca.alo1981@libero.it

Articoli Simili

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930