Notizie in Controluce

Strisce blu, Genzano punta sulla gestione diretta

 Ultime Notizie
  • 7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani” Il Consorzio dei Comuni dei Castelli Romani coordinerà le politiche culturali e di promozione del territorio   I Sindaci di 16 Comuni del territorio hanno approvato definitivamente il nuovo Statuto...
  • MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE: “SERVE DIALOGO AUTENTICO TRA COMMERCIANTI E COMUNE PER EVITARE EPISODI CHE METTONO AL REPENTAGLIO IL RILANCIO DI UN SETTORE VITALE PER IL CENTRO STORICO”...
  • WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO: BANDIERE A MEZZ’ASTA IL GIORNO DEL FUNERALE DEL RAGAZZO Il sindaco Andreotti rilancia:”Tutti i comuni si costituiscano parte civile ad adiuvandum per manifestare la reazione...
  • Pomezia – Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Sono partiti questa mattina i lavori di ristrutturazione del muro di recinzione che circonda il perimetro della scuola primaria...
  • PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra FONDAZIONE PISTOIA MUSEI annuncia PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra a cura di Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, Caterina Toschi 19 settembre 2020 – 22 agosto 2021 ingresso su prenotazione:...
  • LA FISICA DEI RAGAZZI Per una fortunata coincidenza, giovedì 3 settembre, nel Blog del “Fatto Quotidiano” è apparso un appello di Jacopo Fo titolato “Allo studente non far sapere che la fisica è stupefacente...

Strisce blu, Genzano punta sulla gestione diretta

Luglio 11
13:12 2014

interamente gestito dal Comune di Genzano utilizzando e ottimizzando il lavoro delle risorse a disposizione, con l’incremento di una sola unità che verrà impiegata nel controllo. Oltre alla gestione del servizio, l’Amministrazione comunale ha poi optato per l’acquisizione di un mezzo traccialinee, utilizzato direttamente dagli operai comunali per il rifacimento della segnaletica orizzontale: “una scelta, questa – ha commentato il Sindaco Flavio Gabbarini – che consentirà un importante risparmio sia a breve che a lungo termine. In questo modo non dovremo più ricorrere a ditte esterne e potremo occuparci direttamente dell’intera segnaletica orizzontale su tutto il territorio comunale”.

Quanto alla composizione del nuovo piano parcheggi va sottolineato che l’intero centro storico resterà escluso dalle strisce blu: via Garibaldi, via Bruno Buozzi e via Orlando Ferrazza saranno infatti a pagamento solo per metà, mentre su via Cesare Battisti e via Pizzicannella, precedentemente a pagamento, saranno previsti soltanto posteggi gratuiti. Altre strade escluse dalla tariffa sono via Giuseppe Di Vittorio e via Stati Uniti D’America, mentre diventa a pagamento il lato a scendere di via Fratelli Rosselli, una parte del parcheggio di via Ercole Imbastari e una parte di quello sotto la chiesa SS. Trinità. Sosta a pagamento anche nel parcheggio di viale Mazzini, ma con orario ridotto, dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 17:00 alle 20:00, per consentire la gratuità negli orari di accesso e uscita dalle scuole. In tutte le altre aree il posteggio sarà a pagamento dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00 tutti i giorni feriali, mentre la sosta nei giorni festivi sarà gratuita.

“Con questo piano parcheggi garantiremo la giusta alternanza nelle vie del centro cittadino, a beneficio delle attività commerciali, mantenendo al contempo l’adeguata e necessaria proporzione tra strisce blu e strisce bianche: tutte le strade al di sotto del Corso, ad eccezione di via Colabona, saranno infatti gratuite e via Pizzicannella e via Di Vittorio, oltre a tutto il centro storico di Genzano, sono state escluse dalla sosta a pagamento. Ultimo punto da affrontare – ha concluso Gabbarini – è quello relativo alla tariffa, aumentata di 35 centesimi l’ora, che ha permesso alla nostra città di adeguarsi alle tariffe più basse applicate in tutte le altre località dei Castelli Romani, considerando che in alcune aree il costo per un’ora arriva anche a due euro”.

Condividi

Articoli Simili