Notizie in Controluce

Sunset Tuscolo Festival ’17 – Iv Edizione #Sharevolution

 Ultime Notizie

Sunset Tuscolo Festival ’17 – Iv Edizione #Sharevolution

Sunset Tuscolo Festival ’17 – Iv Edizione #Sharevolution
22 Giugno
07:11 2017

IV Edizione
Parco Archeologico Di Tuscolo – Area Attrezzata
Monteporzio Catone (Rm)
22-25 Giugno 2017

Torna dal 22 al 25 giugno il festival della creatività giovanile al Tuscolo #partecipatoalto. Quest’anno con un giorno in più dedicato solo agli artisti del territorio.

Giunto alla sua IV edizione, il Sunset Tuscolo Festival cresce e si amplia. Dal 22 al 25 giugno, quattro giorni di musica, teatro, esposizioni, nella splendida cornice del Parco Archeologico del Tuscolo.

Organizzato dall’Associazione Culturale “Legamenti”, fondata da giovani ragazzi per portare avanti un discorso culturale diverso e alternativo, aperto e moderno, in collaborazione con l’Ats Tusculum.
“Il Sunset Tuscolo Festival nasce nel 2014 proprio per promuovere gli artisti emergenti del territorio – dice il presidente dell’associazione, Silvia Parlani – coniugando la necessità di trovar loro uno spazio adeguato in cui mettersi in mostra, con la voglia di contribuire ad arricchire la programmazione degli eventi culturali al Parco Archeologico del Tuscolo”.

Quest’anno partecipano all’evento anche altre realtà attive nel territorio dei Castelli Romani.
L’Associazione Culturale e Ricreativa “Il Satiro”, organizzerà laboratori musicali aperti al pubblico del Festival e delle letture teatrali musicate. La Libreria “Adeia” di Grottaferrata si occuperà invece del giardino letterario, una delle tante novità di quest’edizione. Uno spazio pensato per la promozione attiva della cultura, attraverso piccole performance teatrali e la presentazione del libro “Calcio e Martello, storie e uomini del calcio socialista” con la partecipazione degli autori Fabio Belli e Marco Piccinelli. Il collettivo UTOPICA gestirà invece il lato delle esposizioni all’interno del quale proporrà un’installazione dinamica sulle tematiche di questa IV edizione del Sunset.

Il tema, come si può intuire dal titolo, è la Condivisione.

Viviamo un’epoca in cui la condivisione rappresenta l’essenza stessa della nostra società.
Siamo di fronte a una rivoluzione silenziosa, che avanza senza lasciare tracce se non quelle che ognuno di noi riesce a percepire. Rivoluzione ed Evoluzione sono le due parole chiave. La prima rimanda al presente, l’altra al futuro. La prima individua il mutamento che è già in parte avvenuto all’interno della nostra società, una rivoluzione nel modo di pensare la nostra esistenza; la seconda indica l’unica via percorribile in un mondo sempre più guidato dalla logica dei social network, evolversi per essere parte integrante della rivoluzione, senza farsi travolgere dagli eventi ma dettando la linea da seguire.

Condividere significa collaborare verso nuovi obiettivi, significa far circolare nuove idee, vivere pienamente.

Dal 22 al 25 giugno l’area attrezzata del Tuscolo sarà un vero e proprio villaggio culturale con stand espositivi, incontri, stand gastronomici, presentazioni di libri. Ma il Sunset Tuscolo Festival è anche e principalmente musica. E allora quest’anno ci saranno ben quattro serate di concerti dal vivo con tanti nuovi nomi giovani ed emergenti della musica italiana.

Fra i nomi principali di quest’edizione troviamo The Castaway, Margherita Vicario, Suntiago, Folcast, Toot. Sono solo alcuni degli artisti che si esibiranno sul palco del Sunset, accompagnati da tanti altri giovani musicisti locali.

Tutto il Festival è con ingresso a sottoscrizione libera. “Non vogliamo che l’Arte si riduca a Merce – dice ancora Silvia Parlani – ma vogliamo che i protagonisti del Sunset Tuscolo Festival siano gli artisti e il loro pubblico. L’unica cosa che chiediamo è un libero contributo per far sì che tutto questo sia possibile”.

DOVE
A pochi chilometri da Roma, il Tuscolo – situato all’interno del più vasto Parco Regionale Naturale dei Castelli Romani – è da sempre meta di cittadini e turisti che arrivano attratti da un paesaggio naturale di rara bellezza. Nell’area, oggi di proprietà della Comunità Montana Castelli Romani e Prenestini, si conservano i resti dell’antica città latina di Tusculum: gli edifici del foro, la basilica e lo splendido teatro.
Il Parco Archeologico e Culturale di Tuscolo propone ai visitatori eventi culturali, visite guidate, percorsi trekking oltre alla possibilità di vivere momenti di svago e relax immersi nella natura.

IL PROGETTO #PARTECIPATOALTO

Tuscolo #PartecipatoAlto è un progetto di gestione partecipata che propone e realizza iniziative socio-culturali e di interesse storico archeologico nell’area attrezzata e nell’area archeologica del Parco del Tuscolo, adottando un modello di partecipazione attiva della cittadinanza.
Nato dall’idea di uno sviluppo sostenibile che possa garantire e preservare il patrimonio ambientale, sociale e culturale di tutti e renderlo pienamente fruibile dall’intero territorio, il progetto ha come obiettivo porre il Tuscolo al centro dell’attenzione come bene comune, coinvolgendo il più possibile i cittadini e le forze sociali attive nel territorio tramite processi decisionali inclusivi.
Il progetto è gestito dall’Ats Tusculum, composta da associazioni che da anni operano nel territorio dei Castelli Romani. L’associazione culturale Semintesta ne è capofila.

PROGRAMMA

GIOVEDì 22 GIUGNO
Apertura ore 18,00
• 19,00 Aperitivo letterario a cura di Libreria Adeia
Presentazione del libro “Calcio e martello. Storie e uomini del calcio socialista” con la partecipazione di uno degli autori, Marco Piccinelli

Inizio concerti ore 20,30

• Miki
• TreesTakeLife
• The Castaway
• Margherita Vicario

VENERDì 23 GIUGNO
Apertura ore 18,00

• 18,30 Aperitivo Letterario a cura di Libreria Adeia
Presentazione del libro “Neil Young” di Fabio Pellegrini e Stefano Frollano, con la partecipazione degli autori con intermezzi musicali
• 18,30 “Make your place” workshop a cura di UTOPICA

Inizio concerti ore 20,30

• Denial
• Suntiago
• Folcast

SABATO 24 GIUGNO
Apertura ore 10,00

• ore 11,30 Laboratorio creativo per bambini a cura dell’Associazione “Il colore dei Pensieri” sulla base della lettura del libro “Elmer l’elefante variopinto”
• ore 18,30 Aperitivo Letterario a cura di Libreria Adeia
Presentazione del libro “Tokyo Transit” con la partecipazione dell’autore Fabrizio Patriarca
• Aperitivo a cura di Claudì Chef

Inizio concerti ore 20,30

• Blckeby
• TOOT
• Jujet Dj-set

DOMENICA 25 GIUGNO
Apertura ore 10,00

• ore 11,30 Laboratorio per bambini “Conoscere le api” a cura dell’associazione culturale “Le Operaie”
• ore 12,30 “Slotmob – un bar senza slot ha più spazio per le persone” workshop a cura di Slotmob
• ore 13,30 Dj set RADICAL UNDERGROUND
• ore 18,00 Intervista “Jà serigrafia migrante”

Inizio concerti ore 20,30

3 gruppi emergenti vincitori del contest #SHARETHESTAGE
• She wants
• Ceiling
• Pocaroba
• MA DE KE Sound

INFO E CONTATTI
– Umberto Preite Martinez
umberto.p.martinez@gmail.com / legamenti@gmail.com

FB. https://www.facebook.com/legamenti.associazioneculturale
https://www.facebook.com/SunTuscFest/

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento