Notizie in Controluce

Tadao Ando al Teatrino di Palazzo Grassi

 Ultime Notizie

Tadao Ando al Teatrino di Palazzo Grassi

Tadao Ando al Teatrino di Palazzo Grassi
settembre 04
11:36 2019

TEATRINO DI PALAZZO GRASSI
San Marco 3260 / Accanto a Palazzo Grassi, Venezia

Giovedì 5 settembre, ore 18.00
Tadao Ando al Teatrino di Palazzo Grassi

Nell’ambito della rassegna Japan Week in Venice, organizzata dalla Fondazione Italia Giappone in collaborazione con il Comune di Venezia, l’architetto giapponese, autore dei restauri e della trasformazione degli spazi espositivi della Pinault Collection, sarà al Teatrino di Palazzo Grassi per una conferenza aperta al pubblico.

Ore 15.30: Gallery talk a Punta della Dogana
Ore 18.00: Conferenza al Teatrino di Palazzo Grassi

Incontro incluso nella rassegna Japan Week in Venice.
Organizzato in collaborazione con la Fondazione Italia Giappone, la Venice International University e il Comune di Venezia.

Ingresso libero sino a esaurimento posti.
Incontro in lingua giapponese con traduzione consecutiva in italiano.

Giovedì 5 settembre alle ore 18.00, il Teatrino di Palazzo Grassi presenta, insieme alla Fondazione Italia Giappone e in collaborazione col Comune di Venezia, una conferenza aperta al pubblico con l’architetto Premio Pritzker Tadao Ando (Osaka, 1941) che torna a Venezia per incontrare il pubblico negli spazi di uno dei suoi più straordinari interventi architettonici in Italia: il Teatrino di Palazzo Grassi, inaugurato nel 2013, dopo l’adattamento di Palazzo Grassi a centro espositivo per l’arte contemporanea (2006) e dopo il recupero e restauro di Punta della Dogana a sede espositiva (2009).
Tadao Ando, a cui il Centre Pompidou ha dedicato una grande retrospettiva nel 2018, ripercorrerà al Teatrino le tappe della lunga e intensa carriera che lo hanno portato, da ex pugile e autodidatta, a essere uno dei più importanti progettisti al mondo.

L’incontro sarà preceduto alle 15.30 da un gallery talk con il celebre architetto a Punta della Dogana, dove è in corso la mostra “Luogo e Segni” a cura di Mouna Mekouar e Martin Bethenod. In occasione dell’evento, la sede espositiva sarà aperta gratuitamente al pubblico dalle 15.30 alle 17.00.
Dopo il gallery talk a Palazzo Grassi e la conferenza al Teatrino di Palazzo Grassi, l’architetto sarà disponibile per un book signing.

L’appuntamento al Teatrino si inserisce nella più ampia rassegna Japan Week in Venice, organizzata dallaFondazione Italia Giappone con il sostegno del Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro e del Comune di Venezia e la Venice International University. Nell’ambito delle giornate dedicate a incontri istituzionali, in campo economico e culturale, venerdì 6 settembre, sull’Isola di San Servolo – sede della Venice International University di cui fa parte l’Università Waseda di Tokyo – l’architetto giapponese sarà insignito di un riconoscimento da parte della Fondazione Italia Giappone, insieme ad altre eminenti personalità della cultura e dell’industria per aver contribuito, sia in Italia che in Giappone, al consolidamento delle relazioni tra i due Paesi.

Tutti gli appuntamenti del Teatrino sono comunicati e costantemente aggiornati sul sito di Palazzo Grassi alla voce “Eventi”. www.palazzograssi.it

Didascalia immagini:
– Tadao Ando. Photo Credits: Ugo de Berti

 

Contatti per la Stampa
PCM Studio | Via Farini 70 | 20159 Milano
Paola C. Manfredi | paola@paolamanfredi.com | M.
Per richieste immagini: press@paolamanfredi.com | T.

TADAO ANDO e la Pinault Collection

Nel 2005, François Pinault acquisisce Palazzo Grassi e incarica Tadao Ando di rinnovare gli spazi dello storico palazzo affacciato sul Canal Grande, per riaprire le sue porte al pubblico nel 2006 con la mostra collettiva “Where Are We Going?”. Il collezionista francese e l’architetto Premio Pritzker hanno avviato una solida collaborazione che successivamente ha visto Ando occuparsi della trasformazione dell’imponente complesso architettonico dell’ex Dogana da Mar in museo d’arte contemporanea. Punta della Dogana, che quest’anno compie il suo decimo anniversario di attività, viene restituita alla città nel 2009, nella forma di un vasto spazio espositivo, pronto a ospitare mostre temporanee con opere e artisti della Pinault Collection e non solo.
A completare il visionario disegno culturale di Monsieur Pinault a Venezia, nel 2013 viene riaperto il Teatrino di Palazzo Grassi che dal 1983 aveva cessato la propria attività. Concepito come un contemporaneo auditorium da 225 posti, cui si accede tramite un ampio foyer, negli ultimi sei anni il Teatrino ha offerto alla città di Venezia una ricca programmazione culturale con ospiti d’eccezione e appuntamenti adatti a ogni tipo di pubblico.

Nel 2016, Tadao Ando è tornato nuovamente a occuparsi degli spazi espositivi della Pinault Collection con il restauro della ex Bourse de Commerce di Parigi. L’incessante dialogo tra antico e contemporaneo prosegue nella concezione degli spazi parigini, dove è in corso un grande cantiere di riconversione dell’edificio risalente al XVI secolo in museo d’arte contemporanea. Il progetto riunisce in sé le necessità di esporre mostre temporanee e di accogliere un ampio pubblico in occasione di concerti, proiezioni, incontri e altre proposte culturali, grazie a uno straordinario spazio di espositivo di circa 3000 mq e un ampio auditorium ipogeo di 288 posti. L’apertura del nuovo museo della Pinault Collection a Parigi è prevista per il 2020.

TADAO ANDO | BIOGRAFIA
La Tadao Ando Architect & Associates (TAAA), fondata da Tadao Ando nel 1969 a Osaka, è uno dei più importanti studi di architettura del mondo. Grazie alla sua competenza e a un’organizzazione flessibile, TAAA ha guidato molti progetti su piccola e grande scala, coniugando ogni volta la funzionalità del luogo e il gesto architettonico. Negli ultimi venticinque anni lo studio è stato l’ideatore di molte importanti realizzazioni tra cui il Modern Art Museum di Fort Worth, The Pulitzer Foundation for the Arts negli Stati Uniti, la Fondazione Langen in Germania, ì Benesse House a Naoshima in Giappone e il Centro di ricerca Benetton Communication a Treviso.
Le realizzazioni di Tadao Ando hanno ricevuto prestigiosi riconoscimenti: il premio Pritzker per l’architettura, la Royal Medal RIBA Oro, la Medaglia d’oro dell’architettura dell’Accademia francese di architettura, la Medaglia d’oro dell’American Institute of Architects e la Medaglia d’oro dell’Unione Internazionale degli Architetti e il Premio Imperiale del Giappone nel 1996. Nel 2018, il Centre Pompidou di Parigi ha dedicato a Tadao Ando una grande retrospettiva, ripercorrendo la sua carriera e mettendo in luce i suoi progetti più importanti.
Dal 2000 Tadao Ando ha collaborato con François Pinault in diversi progetti. Lo studio ha brillantemente progettato la ristrutturazione e conservazione di Palazzo Grassi, Punta della Dogana e del Teatrino a Venezia.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento