Notizie in Controluce

Tag "Arianna Paolucci"

Montesano scrittore

Lo conosciamo per le sue straordinarie doti di attore comico fin dagli anni 80, come scrittore è ancora sotto esame, essendo Enrico Montesano una delle nuove proposte in campo letterario

Leggi tutto l'articolo

Rifiuti nel Parco

È iniziata lunedì 21 Novembre l’attività di raccolta rifiuti in località Cerquone Doganella. Il SIC, sito di importanza comunitaria è uno dei luoghi più belli del Parco dei Castelli Romani ma anche il meno rispettato vista l’enorme quantità di rifiuti trovati a terra. Nonostante la pulizia del territorio sia compito dell’amministrazione comunale, i dirigenti del Parco sottolineano come l’ente abbia voluto fortemente occuparsi della bonifica mettendo in campo guardiaparco, dirigenti e addetti agli uffici, sensibilizzando così la popolazione ad un comportamento più corretto verso i nostri boschi. L’iniziativa è stata presa anche pensando alla “Settimana europea per la riduzione dei rifiuti” come modo per enfatizzare a livello nazionale l’importanza delle zone verdi e protette dei nostri luoghi.

Leggi tutto l'articolo

Giardinetti a pezzi

Da molto tempo ormai è impossibile trovare uno spazio dedicato ai bambini; di loro si è scordata l’amministrazione comunale che non considera neanche l’ipotesi di riparare ciò che è rimasto

Leggi tutto l'articolo

A scuola dal Parco

Tra le tante attività del Parco dei Castelli Romani, organizzate per la prossima stagione invernale, segnaliamo la proposta fatta alle scuole, che sembra la più interessante fra tutte: riguarda l’approccio dei ragazzi nei confronti della natura. Si impara da piccoli a rispettare gli altri e ciò che ci circonda; per questo il Parco ha avviato diverse attività formative per l’anno 2011/2012 rivolte alle classi della scuola primaria e secondaria; le attività hanno una durata di una mattinata e un costo di partecipazione di 50 euro a classe per un massimo di trenta ragazzi. Per la scuola dell’infanzia è disponibile il gioco natura, ossia una esperienza ludica per vivere il bosco, conoscerlo e riappropriarsi di una dimensione naturale oggi troppo lontana dal vissuto quotidiano dei bambini; per i ragazzi delle medie invece è previsto un programma alla scoperta dei punti cardinali, carte topografiche, bussola.

Leggi tutto l'articolo

Festa della Protezione Civile

Istituita per legge come struttura operativa nazionale nel 1992, la Protezione Civile vanta al suo seguito milioni di volontari; già dal secondo dopoguerra nasce però l’impegno di alcuni nel portare soccorso alle vittime di calamità e disastri naturali, trovando solo ai giorni d’oggi una conferma istituzionale vera e proprio dotata di un organico strutturato avente rapporti con lo Stato. Nonostante questa forma di volontariato sia sussidiata in parte dalla Cosa Pubblica spesso ci si trova a parlare di carenze di mezzi e sostegni economici fondamentali per l’aiuto alla popolazione in caso di emergenza; si tratta di un soccorso disinteressato, che arriva in concomitanza alle forze armate e forse anche prima.

Leggi tutto l'articolo

Il sindaco a casa tua

Per migliorare la comunicazione e l’empatia fra i cittadini e l’amministrazione, il sindaco Damiano Pucci ha pensato di rendersi disponibile ogni primo Sabato del mese andando a casa della gente,

Leggi tutto l'articolo

Madonna della Neve

Celebrata da tutti i suoi devoti e valorizzata da uno gruppo intraprendente di persone, la Madonna della Neve ha fatto record di presenze anche in questa edizione. La processione, presieduta da don Leonardo D’Angelone e seguita da tantissimi fedeli, si è conclusa con la consueta nevicata che rievoca l’epoca del ‘commercio della neve’, una tradizione commerciale roccapriorese per cui la neve veniva stipata a strati, divisi da terra e paglia, e una volta diventata ghiaccio, trasportata alle ‘neviere’ di Roma (famosa quella di Villa Borghese), per l’uso del Papa, cardinali, e cittadini. Oltre alla religiosità dell’evento è doveroso sottolineare l’importanza delle serate gastronomiche che accompagnano la festa.

Leggi tutto l'articolo

Horror made in Rocca Priora

È stato interamente girato a Rocca Priora il film presentato in anteprima al MACRO Testaccio lo scorso 21 Luglio. Una prima visione, TH3PIT, che ha riscosso un clamoroso successo di presenze oltre che l’apprezzamento di molti registi famosi. Si tratta di un soggetto di Lorenzo De Luca per la regia di Filippo De Masi, roccapriorese da ormai molti anni, che, adoperando il paese e la sua gente, ha messo a conoscenza del pubblico un problema annoso che riguarda i social network e l’alienazione dalla realtà: si parla di giovani che giungono ad isolarsi nella propria cameretta, usando solo il computer. Questa patologia è nata in Giappone, dove il 20% di ragazzi soffre di Hikikomori (Autoisolamento): stanno tutto il tempo su internet, non escono più, dormono e si lavano poco, i genitori gli passano da mangiare attraverso la porta. In caso di brusca interruzione del computer, si può arrivare al suicidio.

Leggi tutto l'articolo

Polizia municipale al collasso

Il monito dato qualche mese fa dal Comune ai cittadini non è bastato a regolare il traffico in paese. Si trattava di una minaccia scritta e affissa ai muri da parte dei vigili di multare a distanza chiunque sostasse in maniera contraria a quanto previsto dal codice della strada. Nessuna multa è stata fatta, se non sporadicamente. Arrivato il periodo estivo e raddoppiate le auto, il comando della polizia municipale, perennemente composto da tre unità, non riesce a fare fronte alla mole di lavoro a cui è esposto; a nulla sono valse le proteste degli abitanti che lamentano il mancato servizio, a nulla le risposte da Palazzo Savelli che ripete di non avere i soldi necessari per assumere qualcuno.

Leggi tutto l'articolo

Il declino del Parco Madonna della Neve

Il Parco Madonna della Neve è abbandonato a se stesso. Mentre nel paese le macchine non trovano posteggio per mancanza di suolo, l’immensa area verde adibita al nulla è oggetto dell’attenzione dei vandali. A luglio la manutenzione passa dalla Regione Lazio al Comune che stipula una convenzione per la manutenzione generale del parco. Si tratta di 120.000 euro stanziati per un contratto triennale che prevede per il primo anno un servizio di guardianìa, pulizia e gestione degli accessi, mentre nei due anni successivi un servizio integrato che comprende, oltre quanto sopra, anche il taglio e la potatura del verde.

Leggi tutto l'articolo

Dossi

Da questa estate sono cominciati i lavori di rifacimento stradale a Rocca Priora, il via libera parte da Luciana Fedeli, “assessore alle politiche per la sicurezza e vigilanza” del Comune, che pare abbia posto al primo punto di programmazione del suo assessorato questa azione di restyling stradale. Spinta anche dai gravissimi incidenti avvenuti gli scorsi mesi, che hanno visto morire due persone a causa anche della totale assenza di segnaletica, la Giunta ha pensato fosse il caso di darsi una mossa e velocizzare il tutto.

Leggi tutto l'articolo

Caos neve

paolucci-caos-neveLe nevicate di Febbraio hanno provocato non pochi problemi agli abitanti di Rocca Priora, in particolare i 30 cm di neve caduti a metà mese ed il ghiaccio formatosi sulle strade ha reso necessario l’intervento dei mezzi della protezione civile che si è dimostrata per l’ennesima volta l’ancora di salvezza del paese.

Leggi tutto l'articolo

Progetto ALIN-LI’

Lo dimostra lo sconvolgimento della terra degli ultimi anni, terremoti, tsunami, disastri ambientali, è sempre più importante la cooperazione fra paesi in situazioni catastrofiche e imprevedibili, Haiti ne è l’esempio.
Si sono moltiplicate le associazioni che fanno da tramite tra cittadini e popolazioni in difficoltà, ma non tutti sono certi che i propri soldi arrivino a destinazione, per questo è diventato fondamentale riacquistare la fiducia di tutti mostrando concretamente gli aiuti dove arrivano e a cosa servono.

Leggi tutto l'articolo

Progetto ALIN-LI’

Lo dimostra lo sconvolgimento della terra degli ultimi anni, terremoti, tsunami, disastri ambientali, è sempre più importante la cooperazione fra paesi in situazioni catastrofiche e imprevedibili, Haiti ne è l’esempio.
Si sono moltiplicate le associazioni che fanno da tramite tra cittadini e popolazioni in difficoltà, ma non tutti sono certi che i propri soldi arrivino a destinazione, per questo è diventato fondamentale riacquistare la fiducia di tutti mostrando concretamente gli aiuti dove arrivano e a cosa servono.

Leggi tutto l'articolo

Via il Commissario dentro il Sindaco

Dopo un anno di commissariamento Rocca Priora ha il suo nuovo Sindaco, Damiano Pucci. Il pupillo dell’udc ha sbaragliato con la sua lista civica Viva Rocca Priora (pd, verdi, udc, idv) i concorrenti con questo risultato: Viva Rocca Priora 2622 voti, Spoto per la Libertà a pari merito con la lista La Voce di G. Mastrella con 1366 voti, Caradonna Alessandro 990 e Sinistra Unita per Rocca Priora 343 voti. Così si delinea il quadro dei volti che entreranno a Palazzo Savelli con l’intento di migliorare Rocca Priora e soprattutto le casse comunali, lasciate al verde dagli stessi politici che ancora una volta sia in maggioranza che in opposizione rappresenteranno i cittadini in aula consigliare.

Leggi tutto l'articolo

Traffico

Non si vede l’ombra di un piano per la viabilità dai tempi del disco orario. Rocca Priora non conosce da anni una regolamentazione del traffico e dei parcheggi. Si era tentato di risolvere l’annoso problema durante la scorsa amministrazione ma ora causa dissesto finanziario con relativo commissariamento pare assai difficile poter impegnare risorse e tempo per mettere fine al parcheggio selvaggio. Speriamo che ai futuri amministratori venga qualche idea.

Leggi tutto l'articolo

Rifiuti

Il degrado ambientale imperversa nel più alto dei castelli romani, a provarlo le fotografie qui riportate che descrivono ciò che sta succedendo nei nostri bei territori, deturpati dall’inciviltà ed ignorati dalle istituzioni.
Ci troviamo a Rocca Priora, cittadina di boschi, sorgenti, bellezze paesaggistiche e zona di Parco. Purtroppo da segnalare rifiuti ovunque, si tratta di plastica, carta, materassi, mobili, residui di attività edilizia, bottiglie di vetro, sacchi dell’immondizia ed elettrodomestici che fanno da contorno ai prati seppur bellissimi e ai cigli delle strade.

Leggi tutto l'articolo

Tutto esaurito per cose mai viste

Sta andando benissimo l’iniziativa del parco dei castelli romani “cose mai viste”.

Finalmente un’iniziativa di successo che sta valorizzando il territorio che ci circonda.
Si tratta di visite ed escursioni iniziate il 7 settembre e che finiranno il 14 Dicembre, tutto ciò si è ovviamente ripetuto grazie al buon risultato della scorsa estate.

Leggi tutto l'articolo