Notizie in Controluce

Tag "Luca Marcantonio"

Calcio dilettantistico, palestra di odio

    Calcio dilettantistico, palestra di odio

Premessa: lo scrivente non parla da osservatore esterno, disinformato e disinteressato ma da amante e praticante del calcio da più di trent’anni. Pertanto, quanto esposto non è ascrivibile ad una

Leggi tutto l'articolo

La giungla degli annunci di lavoro

Torno nuovamente a occuparmi di quella pletora di offerte di lavoro reperibili in ogni dove, pubblicate da gente senza scrupoli che vuole lucrare calpestando la dignità delle persone approfittando del

Leggi tutto l'articolo

La giungla degli annunci di lavoro

Torno nuovamente a occuparmi di quella pletora di offerte di lavoro reperibili in ogni dove, pubblicate da gente senza scrupoli che vuole lucrare calpestando la dignità delle persone approfittando del

Leggi tutto l'articolo

Nuove aule per la scuola media

Una nuova ala della scuola media, costituita da sette nuove aule, è stata inaugurata alla presenza del sindaco Andrea Giordani, del vicesindaco Alfredo Galli e di altri rappresentanti di giunta e consiglio comunale. La fine dei lavori, terminati nel tempo record di meno di un anno, è stata salutata con una cerimonia sobria ma significativa, arricchita dal messaggio di ringraziamento letto dagli alunni che hanno poi intonato l’Inno di Mameli. Dopo le parole di gratitudine del dirigente scolastico dott. Di Pietro, è stato quindi tagliato il nastro. «Un grazie di cuore va alla ditta appaltatrice ed al direttore dei lavori Ing. Mantarro – ha affermato il sindaco Giordani – per la serietà dimostrata e per la celerità dei lavori. In pochi mesi abbiamo messo a disposizione dei nostri ragazzi sette nuove aule molto importanti per lo svolgimento delle normali attività scolastiche».

Leggi tutto l'articolo

Fiera in chiaroscuro

La Fiera di San Cesareo ha chiuso l’edizione numero diciassette con un bilancio in chiaroscuro. La collocazione nel mese di ottobre non ha giocato a favore dell’affluenza dei visitatori, che per la prima volta ha fatto registrare un calo, pur se composta da una cifra di tutto rispetto pari a diverse migliaia di persone. Purtroppo nel marzo scorso, nel periodo di consueto svolgimento, il sito che ospita le tensostrutture non era agibile, pertanto piuttosto che saltare l’appuntamento del 2011 si è deciso per uno slittamento. Durante l’inaugurazione tutti gli intervenuti sono stati concordi nell’affermare che la Fiera non poteva non svolgersi. Organizzatori, amministratori e ospiti politici hanno affermato che sarebbe stato troppo grande il danno di immagine considerando quanto sia importante l’appuntamento non solo per il paese ma anche per l’ormai consolidata tradizione.

Leggi tutto l'articolo

Addio al Maggiore De Marco

È deceduto, a causa di un infarto, il Magg. Matteo De Marco, trovato senza vita in Afghanistan dove si trovava in missione. A soli 54 anni scompare quindi una figura

Leggi tutto l'articolo

A.N.C. attiva sul territorio

Un carabiniere rimane tale per sempre. Prima che un mestiere, questa è una caratteristica scritta nel DNA, pertanto quando cessa il servizio effettivo e non ci sono più incarichi operativi, ecco emergere lo spirito dell’Arma con immutato ardore. È il caso del Luogotenente Antimo De Pasquale, ora in pensione, ex Comandante della Stazione CC di San Cesareo, ricordato con immutato affetto da chi sta dalla parte della legalità ma visto ancora oggi come fumo agli occhi da chi evidentemente ha qualcosa da nascondere, in passato e forse anche nel presente. De Pasquale non può fare a meno del “suo” territorio, e il vulcano di vitalità che ha sempre contraddistinto il suo mandato ancora oggi è messo al servizio della gente.

Leggi tutto l'articolo

A ottobre torna la Fiera

Dopo il forzato rinvio della tradizionale data di marzo, è stato confermato il periodo in cui si svolgerà la Fiera Regionale di San Cesareo, vale a dire dal 7 al 16 ottobre. L’edizione numero diciassette è quindi costretta a fare i conti col duplice problema di una nuova collocazione temporale e di una crisi economica globale che attanaglia nella sua morsa il commercio e l’imprenditoria e non risparmia di certo le piccole realtà locali. Nonostante questo però c’è anche da dire che, nonostante tali incidenti di percorso, la risposta degli espositori è stata comunque già positiva, segno di grande stima nei confronti di un appuntamento il cui prestigio è basato evidentemente su fatti concreti.

Leggi tutto l'articolo

Attività della Polizia Locale

La legge prevede la presenza di un agente di Polizia Locale ogni quattrocento abitanti. A San Cesareo, in base ai quattordicimila residenti, dovrebbero essere trentacinque. In realtà sono dieci. Bastano queste cifre per far capire in che condizioni sono costretti a lavorare gli operatori al comando del Magg. Guido Scarpato, che devono occuparsi dei più disparati compiti. Sarebbe infatti assai riduttivo pensare ad un “vigile urbano”, come si chiamavano una volta, semplicemente come colui che eleva contravvenzioni. Nei fatti, le attività cui sono chiamati gli agenti spaziano nei campi più diversi, come ad esempio da quelli di polizia amministrativa quali accertamenti o verifiche per il Tribunale dei Minori, giudiziaria, e stradale in caso di controllo del territorio o infortunistica. Occorre poi occuparsi delle richieste dei vari Enti sovracomunali, ed eseguire indagini di qualsiasi tipo, come quelle urbanistiche.

Leggi tutto l'articolo

Treni sempre nel caos

Nel 2015 si andrà da Roma a Milano in poco più di due ore con un “Frecciarossa” ogni dieci minuti. Nel 2011 non riusciamo ad andare da Zagarolo a Roma in trenta minuti con un frecciadilatta che porta passeggeri ammucchiati anche sul portabagagli, come Fantozzi quando accompagna il Semenzara a Montecarlo. Martedì 21 giugno, infatti, come se non bastassero le quotidiane lotte, il santo protettore delle Ferrovie s’è alzato tardi ed è successo il caos. Un episodio eclatante su tutti che purtroppo non riveste carattere di eccezionalità ma che, per questa disastrata linea, ormai non fa più notizia. Il treno 3358 proveniente da Caserta che sarebbe dovuto partire alle 8.02 da Zagarolo si è fermato tra Colleferro e Valmontone, ma nessuno dei convogli successivi lo ha superato, rimanendo imbottigliati sulla linea. I passeggeri si sono ovviamente via via accumulati e poco prima delle nove, per evitare ulteriori attese, un treno che non si è capito da dove sia passato è stato fatto fermare eccezionalmente. La ressa tuttavia è stata indescrivibile: spinte selvagge, parole grosse, mani troppo alte, nervi troppo scoperti, e come ovvia conseguenza una donna vittima della calca ha avuto un malore.

Leggi tutto l'articolo

La Magnalonga

Si è svolta la sesta edizione della “Magnalonga”, l’ormai celeberrima passeggiata per le strade del territorio comunale lungo l’intero arco della giornata, intervallata da numerosi momenti di soste per cibarsi di tante squisitezze. Anche quest’anno l’organizzazione non si è smentita regalando una giornata da ricordare ai circa ottocento partecipanti che hanno colorato il paese con le magliette d’ordinanza, per la prima volta di color arancione. Il delegato agli eventi Salvatore Schiano si è detto soddisfatto della riuscita della manifestazione, ed è impossibile dargli torto in quanto ogni aspetto è stato come al solito curato in ogni dettaglio, riuscendo ad offrire un servizio che, nonostante l’enorme quantità di persone, è stato sempre all’altezza della situazione. Un altro punto a favore quindi dell’Associazione Amici di San Cesareo, che insieme alla preziosissima opera dei volontari, del Centro Anziani e della Protezione Civile, ha condotto in porto un altro appuntamento al quale le richieste di adesione sono sempre più alte, considerando la bellezza di una giornata sempre molto speciale.

Leggi tutto l'articolo

La Villa di Massenzio

Sulla spinosa questione della “Villa di Massenzio” è intervenuto il sindaco Pietro Panzironi al fine di chiarire il punto di vista dell’amministrazione comunale in seguito alle varie polemiche che hanno accompagnato l’importantissimo ritrovamento archeologico di questa villa romana d’epoca imperiale del II-I sec. a.C., rinvenuta più di un anno fa in via Monte di Casa. «Recuperare e valorizzare la Villa di Massenzio non è solo un obiettivo politico di questa amministrazione, ma soprattutto un preciso dovere morale nei confronti di una comunità e della sua storia. Vogliamo tutelare e salvaguardare la Villa e i suoi tesori. Giorno dopo giorno vengono alla luce splendidi mosaici, mura intonacate, decorazioni marmoree che dimostrano l’estrema importanza archeologica del sito. Il comune, da solo, non è ovviamente in grado sostenere tutte le spese di scavo e cura dei reperti affiorati. Per questo motivo, con delibera di Giunta n. 68 del 27 aprile 2010, abbiamo approvato un progetto di recupero dell’area archeologica richiedendo contestualmente al Ministero per i Beni Culturali un contributo di 1milione e 791mila euro per finanziare l’intervento, inserendolo in un contesto che prevede, oltre ad insediamenti privati, servizi pubblici e privati, la costruzione del nuovo complesso parrocchiale dedicato a San Giuseppe.

Leggi tutto l'articolo

La maturità di Andrea Martinucci

Parlare di maturità artistica di un pittore ventenne potrebbe a prima vista sembrare un controsenso o un giudizio affrettato sulla

Leggi tutto l'articolo

2a Corsa del Donatore

Si svolgerà sabato 16 aprile la seconda edizione della “Corsa del Donatore”, un’iniziativa meritoria che il successo dello scorso anno

Leggi tutto l'articolo

Nasce il gruppo volontari dell’ANC

Un esordio degno dei valori di cui è portatore. Il 17 marzo scorso, infatti, ha festeggiato la sua prima uscita il neonato Gruppo Volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri, approfittando delle celebrazioni organizzate per il centocinquantenario dell’Unità d’Italia. In quel piovoso giovedì mattina, tra gli stand allestiti per l’occasione tra un tripudio di bandiere tricolori, sono apparse infatti per la prima volta le divise dei volontari fortemente voluti e creati dalla sempre fervida mente del Luogotenente Antimo De Pasquale. L’ex comandante della Stazione dei Carabinieri di San Cesareo, in pensione ma più che mai attivo e presente sul territorio, è ora presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri locale

Leggi tutto l'articolo

La Fiera spostata ad ottobre

Dopo aver cercato una soluzione rapida ma impossibile purtroppo ci si è dovuti arrendere all’evidenza dei fatti. Quando gli organizzatori si sono resi conto che il sito destinato ad ospitare la Fiera di San Cesareo non sarebbe stato messo a loro disposizione per la consueta inaugurazione ai primi di marzo, è iniziata la ricerca delle alternative. Si è rischiato addirittura di far saltare l’edizione di quest’anno, poi fortunatamente dopo alcuni giorni di incertezza e, ovviamente, di rammarico per l’imprevisto rinvio, qualcosa si è mosso e l’ipotesi è rientrata. La N.A.C.A. ha infatti insistito affinché il diciassettesimo appuntamento con questo evento non venisse posposto direttamente al 2012.

Leggi tutto l'articolo

Presentato il progetto del cimitero comunale

Sorgerà in località Colle Marcelli il cimitero comunale, un’opera attesa da molto tempo che finalmente consentirà di dare degna sepoltura ai propri cari senza bisogno di ricorrere alle strutture di altri paesi. L’avvio dei lavori, che inizieranno a breve, ha dovuto subire ritardi dovuti al ricorso al Tar e al Consiglio di Stato da parte di una società esclusa dal bando di gara.

Leggi tutto l'articolo

Presentato il progetto del cimitero comunale

Sorgerà in località Colle Marcelli il cimitero comunale, un’opera attesa da molto tempo che finalmente consentirà di dare degna sepoltura ai propri cari senza bisogno di ricorrere alle strutture di altri paesi. L’avvio dei lavori, che inizieranno a breve, ha dovuto subire ritardi dovuti al ricorso al Tar e al Consiglio di Stato da parte di una società esclusa dal bando di gara.

Leggi tutto l'articolo

Celebrata la ‘Virgo Fidelis’

Una cerimonia più intimistica e raccolta ma non per questo meno importante, sentita e solenne. La celebrazione della ricorrenza della “Virgo Fidelis”, patrona dell’Arma dei Carabinieri, si è svolta anche quest’anno come consuetudine presso l’Istituto Casa Maria Immacolata Suore della Carità di Palestrina, lo scorso 11 novembre.

Leggi tutto l'articolo

Celebrata la ‘Virgo Fidelis’

Una cerimonia più intimistica e raccolta ma non per questo meno importante, sentita e solenne. La celebrazione della ricorrenza della “Virgo Fidelis”, patrona dell’Arma dei Carabinieri, si è svolta anche quest’anno come consuetudine presso l’Istituto Casa Maria Immacolata Suore della Carità di Palestrina, lo scorso 11 novembre.

Leggi tutto l'articolo