Notizie in Controluce

Tag "Maria Lanciotti"

La resa dei conti

Giovanni Lustrissimi vangava l’orto quando vennero i carabinieri a chiedergli dove fosse suo figlio Ugo. Giovanni buttò la vanga a terra e si diresse a testa bassa verso la casa.

Leggi tutto l'articolo

Zicchete&Zacchete

Un giorno che pioveva e i tuoni facevano tremare i vetri delle finestre, Germana si rinchiuse dentro la stanzetta ingombra degli attrezzi di lavoro di suo padre, manovale a giornata,

Leggi tutto l'articolo

Le parole non dette

Le parole non dettemuoionostrozzatenella crosta induritadall’assenza di buoifrustati sui lombi.

Leggi tutto l'articolo

“Donne romane” di Paolo Vanacore

    “Donne romane” di Paolo Vanacore

Viene da chiedersi, dopo aver letto il libro di Paolo Vanacore Donne Romane – Storie al margine sotto l’argine, pubblicato con Edilet nella collana Hemingway diretta da Marco Onofrio con

Leggi tutto l'articolo

Il tunnel degli orrori

Quello che si vede in questa foto non è il tunnel degli orrori del Luna Park dell’Eur, ma il sottopassaggio ferroviario che collega la Folgarella al centro, dalla parte di via G. Verdi. Una storia lunga e dolorosa segnata da lutti e lotte durate decenni per porre fine all’incubo di un passaggio a livello che col trascorrere del tempo e l’intensificarsi del traffico ferroviario e pedonale diventava sempre più pericoloso e anacronistico.

Leggi tutto l'articolo

Quelli che… scrivono alla “Tersenghi”

Se c’è una cosa che funziona bene a Velletri, è la biblioteca comunale in piazza Cairoli. Nonostante sia ubicata al primo e al secondo piano di un vetusto edificio privo di ascensore, con il personale ridotto all’osso e l’orario di apertura ridotto, la Tersenghi svolge egregiamente il suo compito d’informazione e divulgazione offrendo inoltre la massima accoglienza per eventi culturali e iniziative che nascono all’interno della stessa istituzione. L’ultima proposta partita dal bibliotecario dr. Leonardo Ciocca in collaborazione con il Club Letterario 150 strade è stato l’incontro con 5 autori per il ciclo Quelli che… scrivono, svoltosi da lunedì 20 aprile a giovedì 28 maggio alle ore 17.

Leggi tutto l'articolo

Al G. Marconi di Latina “Platone racconta Socrate”

Platone racconta Socrate il titolo del 2° Convegno di Filosofia che si è tenuto nella mattinata di sabato 18 aprile all’Istituto di Istruzione Superiore Gugliemo Marconi di Latina. Promosso e curato dalla prof. Patrizia Audino, insegnante di filosofia ideatrice del progetto, il convegno si è rivelato una chiara dimostrazione di quanto di bello e importante i ragazzi riescano a fare in un ambito scolastico stimolante e propositivo.

Leggi tutto l'articolo

Quando le donne cadevano dalle scale

Mia madre mi chiamò e mi disse: “Siediti, che devo dirti una cosa, ma non ti spaventare”. Avevo dieci anni. Sedetti, con le gambe che mi tremavano. Anche mia madre

Leggi tutto l'articolo

Convegno sul Testamento Biologico

Ancora un evento di qualità nel piccolo comune di Rocca Massima, poche centinaia d’anime e tanto impegno. Organizzato dall’Associazione Culturale Mons. G. Centra in collaborazione con La vigna dei poeti di Velletri e Artisti Scrittori Monti Lepini di Segni, sabato 4 aprile si è svolto in Sala Consiliare il Convegno sul Testamento Biologico nei suoi aspetti medici, etici e giuridici.

Leggi tutto l'articolo

‘O sogno di Sandro Natalizi

Dove si nasconde il segreto del successo sempre garantito della Compagnia Anim’Azione Velletrana di Sandro Natalizi? Nella rappresentazione della vita semplice di campagna fino agli anni ’60, prima che il consumismo prendesse a dettare le sue leggi e l’omologazione spianasse tutto col suo passo veloce e inarrestabile. Il teatro di Natalizi racconta la vita di una volta con le sue poche pretese e le tante occasioni di rallegrarsi per un niente, come bere un bicchiere di vino o un bicchierino di rosolio in compagnia di un amico, mangiare un piatto di minestra in santa pace, scambiarsi insulti liberatori senza prendere d’acido, sentirsi ricchi e potenti nella propria casettola in cui nulla manca di quello che serve per vivere, soddisfatti della fatica d’ogni giorno e ricompensati dalla presenza di una moglie tanto rude quanto tenera.

Leggi tutto l'articolo

Si ride “sano” con la Compagnia dell’anello al naso

Una giovane compagnia teatrale sta facendo parlare di sé a Velletri e dintorni. Nata quasi per gioco in seno all’associazione culturale Aquerò, fondata nel luglio del 2008, la Compagnia dell’anello al naso si sta facendo valere per qualità e simpatia dei suoi spettacoli – tra il comico e il surreale – e una apprezzabile proposta di percorso. Per saperne di più su questa bella realtà in forte crescita, incontriamo Emanuela Elisei e Alessandro Gentili, responsabili primi del progetto.

Leggi tutto l'articolo