Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Teatrino di Palazzo Grassi – Dawson City – Il tempo tra i ghiacci

Teatrino di Palazzo Grassi – Dawson City – Il tempo tra i ghiacci
Maggio 17
14:26 2017

Giovedì 18 maggio 2017, ore 20.30
TEATRINO DI PALAZZO GRASSI

Dawson City – Il tempo tra i ghiacci
Presentazione del nuovo film di Bill Morrison
alla presenza del regista.

Film in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Ingresso libero sino a esaurimento posti.

Palazzo Grassi – Punta della Dogana, prosegue il nuovo corso di investigazioni dedicate al cinema d’autore, proponendo un’opera del grande schermo, a metà tra cinema e mitologia. Dopo la presentazione alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e al New York Film Festival, giovedì 18 maggio dalle ore 20.30 il Teatrino di Palazzo Grassi ospita, in collaborazione con Cineteca di Bologna, la proiezione dell’ultimo capolavoro di Bill Morrison (Chicago, 1965): Dawson City – il tempo tra i ghiacci (Dawson City – Frozen Time, USA 2016, 120’), alla presenza del regista.

Tra i più interessanti esempi di cinema found footage, Dawson City – il tempo tra i ghiacci racconta le vicende realmente accadute di una collezione di 533 pellicole, tra film muti, cinegiornali, interviste e altri documenti tutti databili tra gli anni Dieci e Venti del Novecento, che nel complesso costituiscono un ampio corpus di archeologia del cinema. Dalla prima proiezione alla perdita dei girati, sino al rocambolesco ritrovamento, l’avventuroso insieme di eventi che interessano questo importante nucleo di film si svolge parallelamente all’evoluzione di Dawson City, cittadina canadese situata alla confluenza tra i fiumi Klondike e Yukon, storicamente considerata il simbolo della temeraria corsa all’oro americano.

Tra verità e finzione, l’importanza del cinema per la cultura americana viene qui rimarcata in una serie di parallelismi con le vicende che interessano l’insediamento, dando luogo a una grande narrazione allegorica della storia americana del Ventesimo secolo e dei suoi pionieri. Sorta su una calotta di ghiacci perenni, Dawson City è bagnata da corsi d’acqua ricchi di giacimenti d’oro, la cui scoperta nel 1896 coincise con la creazione del primo proiettore cinematografico e, parallelamente, con l’immediato arrivo in città di centinaia di persone alla ricerca di fortuna.

Nel 1902 sorse nel centro cittadino il primo cinema: il Canada nord occidentale costituiva l’ultima tappa di una lunga catena di distribuzione che conduceva i girati sino alla piccola sala di proiezioni locale, per poi interrompersi con la misteriosa scomparsa degli stessi. In questo modo la biblioteca cittadina aveva accumulato una grande quantità di nitrato che nel 1929 venne trasferito nel palazzetto di hockey e seppellito sotto diversi strati di terra e ghiaccio. Nel 1978 le 533 pellicole videro nuovamente la luce, casualmente disseppellite nel corso degli scavi per la costruzione di un centro ricreativo. La preziosa collezione è attualmente conservata presso i Canadian Archives di Ottawa e la Library of Congress che ne hanno curato il restauro.
La Library of Congress ha vivamente sottolineato l’importanza di Dawson City – Il tempo tra i ghiacci per l’alto valore storico e culturale che rappresenta e per l’importanza dei contenuti che veicola.

Tutti gli appuntamenti del Teatrino sono comunicati e costantemente aggiornati sul sito di Palazzo Grassi alla voce “calendario”.
www.palazzograssi.it

Partner istituzionale

Contatti per la stampa
PCM Studio via Goldoni, 38 | 20129 Milano
Paola C. Manfredi | paola.manfredi@paolamanfredi.com | M. +39 335 54 55 539
Per richieste immagini: press@paolamanfredi.com | T. +39 02 87286582

SCHEDA TECNICA
DAWSON CITY – IL TEMPO TRA I GHIACCI

Titolo originale: Dawson City – Frozen Time, USA 2016
Regista: Bill Morrison
Sceneggiatura e fotografia: Alex Somers
Produzione: Bill Morrison e Madeleine Molyneaux per Hypnotic Pictures e Picture Palace Pictures, in associazione con ARTE – La Lucarne e The Museum of Modern Art.
Durata: 120’

BILL MORRISON

Bill Morrison (Chicago, 1965) è filmmaker e artista riconosciuto a livello internazionalmente. I suoi film, che affiancano a rari materiali d’archivio sonorità contemporanee, sono stati proiettati in cinema, festival, musei e gallerie di tutto il mondo. Formatosi come pittore, Bill Morrison ha poi sviluppato un profondo interesse per il cinema, in particolare per il supporto tradizionale a pellicola, il suo curriculum vanta collaborazioni con alcuni dei più influenti compositori contemporanei, come Philip Glass, Gavin Bryars, Steve Reich, Bill Frisell, Jóhann Jóhannsson, Kronos Quartet, Erik Friedlander, Bang Ona Can. Nel 2013, Decasia (2002), realizzato in collaborazione con il compositore Michael Gordon, è stato definito dalla Library of Congress opera degna di preservazione per il suo alto valore culturale, storico ed estetico, si tratta del film più recente tra quelli selezionati dall’Istituzione statunitense.

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Agosto: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”