Notizie in Controluce

Terza edizione di ‘Pace Tra i Popoli – Natale 2019’ a Cori, bilancio lusinghiero

 Ultime Notizie

Terza edizione di ‘Pace Tra i Popoli – Natale 2019’ a Cori, bilancio lusinghiero

Terza edizione di ‘Pace Tra i Popoli – Natale 2019’ a Cori, bilancio lusinghiero
09 Gennaio
18:28 2020

Si chiude con un bilancio più che positivo la terza edizione di Pace Tra i Popoli – Natale 2019 a Cori: tante le iniziative e importante la partecipazione delle persone, coresi e non, per il cartellone di iniziative organizzato dal Comune di Cori e dalla Pro Loco di Cori, con il contributo della Regione Lazio – Le Feste delle Meraviglie – e della BCC di Roma – Agenzia di Cori.

Il programma degli appuntamenti si era aperto sabato 21 dicembre nel complesso monumentale di Sant’Oliva con la cerimonia di premiazione del VI concorso “L’OLIO DELLE COLLINE DI CORI”, co-organizzato dal Capol, “LA BRUSCHETTA CON L’OLIO EVO DI CORI INCONTRA IL NERO BUONO DI CORI” con vini e spumanti delle cantine coresi, le visite guidate gratuite al Museo della Città e del Territorio a cura dell’Associazione culturale Arcadia, le esibizioni degli sbandieratori del Leone Rampante e “IL MONDO A TAVOLA” – incontro con le comunità etniche residenti a Cori e Giulianello a cura dell’Associazione culturale Festival della Collina.

Si è proseguito con il tradizionale CONCERTO DI NATALE della Città di Cori, ad ingresso gratuito, in cui sono state proposte alcune tra le più note melodie natalizie e brani tratti dal vasto panorama della musica classica e delle antiche arie napoletane: il recital lirico/pianistico ha avuto come protagonisti il M° Carlo Vittori al pianoforte e il M° Mauro Salvatori ai flauti, affiancati dalla voce sublime e toccante del soprano Mariangela Cafaro.

Molto apprezzati anche il CONCERTO DI SANTO STEFANO dei “Cantautori da Camera” per flauto e chitarra nella chiesa di Sant’Oliva – i Maestri Vincenzo Balestrieri (flauto e ottavino) e Andrea Ricci (chitarra) si sono esibiti nei più famosi brani di Angelo Branduardi, Fabrizio De Andrè, Lucio Battisti, e in indimenticabili musiche da film – e, il 28 dicembre al teatro comunale “Luigi Pistilli”, il CONCERTO DI MUSICA CELTICA “Sintonie Etniche”, diretto dal M° Marco Serangeli (chitarra) con il M° Matteo Cutillo (violoncello) e Roberto Mercurio (voce recitante).

 

Il maggior successo di pubblico, con una forte presenza di persone proveniente da fuori città, lo ha poi incontrato, domenica 5 gennaio, il CORTEO DEI RE MAGI che, con Melchiorre, Gaspare e Baldassarre a dorso di veri cammelli e accompagnati da popolani in costumi d’epoca, tra musiche e canti della tradizione natalizia, ha attraversato tutto il centro storico fino alla chiesa collegiata di Santa Maria della Pietà, dove sono stati distribuiti dolci e caramelle. Questo evento in particolare è stato realizzato grazie a Comune di Cori, REGIONE LAZIO “Le Feste delle Meraviglie”, Pro Loco Cori, Compagnia Rinascimentale “Tres Lusores”, Complesso Strumentale “Fanfarra Antiqua”, Comitato di Quartiere di Porta Romana, Don Giovanni Grossi, ai tanti volontari che hanno collaborato e agli Sponsor ufficiali, BCC di Roma e Placido Alimenti srl.

 

Il cartellone si è infine concluso nella chiesa di San Giovanni Battista, a Giulianello, con il CONCERTO DELL’EPIFANIA, protagonisti i cori polifonici Schola Cantorum e Armonia Mundi (5 gennaio), e il tradizionale Bacio del Bambinello (6 gennaio).

 

Foto di Cesare Galanti

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento