Notizie in Controluce

 Ultime Notizie
  • Buon Natale dalla Chiesa di Santa Maria in Castello a Tarquinia Buon Natale dalla Chiesa di Santa Maria in Castello a Tarquinia con il Presepio dell’Associazione Oltrepensiero  Dopo la Torre di Dante, il Museo Diocesano e la Sala Consiliare del Comune di...
  • Frascati, il Natale solidale del “Giocattolo sospeso” Nel pomeriggio di ieri, nel pieno rispetto della privacy, sono stati consegnati i regali del “giocattolo sospeso”. In 20 giorni sono stati raccolti circa 70 doni, giocattoli, vestitini, bigiotteria, dolciumi,...
  • Roma, vinti 100 mila euro 10eLotto, Lazio protagonista: a Roma vinti 100 mila euro Il 10eLotto premia il Lazio: nella giornata di ieri, come riporta Agipronews, sono state centrate due vincite a Roma per un...
  • NATALE 2021 SENZA LUCE E GAS Per contrastare il fenomeno dell’isolamento sociale, l’associazione romana Radices ha donato cinque quintali di legname della sessantaduenne M. S. che vive da anni in una casa diroccata nelle periferie della...
  • Infanzia: Save the Children, la rinascita dell’asilo di Danisinni di Palermo Infanzia: Save the Children, la rinascita dell’asilo di Danisinni di Palermo sia il simbolo del cambiamento che deve coinvolgere tutte le periferie del paese nel nuovo anno L’asilo nido di...
  • Il Presepio presso il Convento di San Silvestro Nel Convento di San Silvestro, presso il Comune di Monte Compatri, è stato realizzato il Presepio. In realtà, anche presso il Santuario della Madonna del Castagno è presente il Presepio,...

TORINO – UNA RIVOLUZIONE SOSTENIBILE NELLO SVILUPPO DI FARMACI

Novembre 04
14:27 2021

UNA RIVOLUZIONE SOSTENIBILE NELLO SVILUPPO DI FARMACI, PRODOTTI PER L’AGRICOLTURA E L’INDUSTRIA ALIMENTARE DEL FUTURO: AL VIA IL PROGETTO CRYFORM DEL POLITECNICO DI TORINO

  Il progetto sviluppato dall’Ateneo si propone di sostituire gli agenti stabilizzanti sintetici nei farmaci e nei componenti agricoli e alimentari con materiali cristallini naturali, biocompatibili e biodegradabili per creare innovative formulazioni

sicure, sostenibili ed economiche

 Torino, 4 novembre 2021

Progressi recenti nella farmacologia e nelle biotecnologie hanno portato a una nuova generazione di farmaci e componenti per l’agricoltura e l’industria alimentare decisamente più potenti e specifici. Allo stesso tempo, permane la difficoltà nel renderli facilmente assorbibili, a causa dell’elevato peso molecolare e della struttura complessa. I sistemi multifase – come emulsioni, schiume e creme – risolvono questo problema, però vengono tradizionalmente prodotti con agenti stabilizzanti sintetici, che possono creare reazioni allergiche e contribuiscono alla produzione di CO2.

Il progetto CryForm (Crystal Engineering the New Generation of Sustainable, Biocompatible and Stimuli Responsive Formulations for the Delivery of Active Ingredients) ideato dalla professoressa Elena Simone – docente del Dipartimento di Scienza Applicata e Tecnologia-DISAT al Politecnico di Torino – si propone di sostituire gli agenti stabilizzanti sintetici con materiali cristallini naturali, biocompatibili e biodegradabili che permetteranno lo sviluppo di innovative formulazioni multifase, facilmente dissolubili e capaci di rilasciare in maniera controllata principi attivi utili all’agricoltura e all’industria farmaceutica e alimentare.

CryForm si pone tre obiettivi scientifici fondamentali che renderanno possibile questa rivoluzione: lo studio della relazione tra struttura cristallina e le proprietà macroscopiche di particelle solide, l’analisi dei meccanismi termodinamici e cinetici alla base della nucleazione e crescita dei cristalli e la comprensione del ruolo delle biomolecole di grandi dimensioni nella trasformazione delle strutture cristalline. Questi elementi porteranno a un progresso sostanziale della comprensione della cristallizzazione dei materiali organici e permetteranno di sviluppare formulazioni per applicazioni farmaceutiche, agrochimiche e alimentari più sicure, sostenibili e economiche.

Il progetto affronta una sfida fondamentale dell’ingegneria dei cristalli e permetterà di ottenere conoscenze essenziali per tutta la comunità scientifica che si occupa di questa area di ricerca. In particolare, permetterà di creare cristalli biocompatibili sostenibili, meno dannosi per l’uomo per creare formulazioni farmaceutiche e cosmetiche, sviluppare strutture per il design di nuovi prodotti alimentari e formulazioni agrochimiche capaci di rilasciare principi attivi, più sostenibili e sicure. Più in generale, il progetto contribuirà allo sviluppo di processi più sostenibili anche su scala industriale e sosterrà la trasformazione dell’Unione Europea in un’economia moderna, efficiente sotto il profilo delle risorse e competitiva, come richiesto dal Green Deal europeo.

“L’obiettivo di CryForm è di studiare materiali organici cristallini per capire come poterli utilizzare nella formulazione di prodotti più complessi da utilizzare nei settori alimentare, farmaceutico e agrochimico – spiega Elena SimoneNon vedo l’ora di iniziare questo progetto che mi permetterà di lavorare con ricercatori di talento provenienti da diverse discipline scientifiche, e di creare nuove collaborazioni con istituzioni accademiche e industrie.”

 Il progetto CryForm ha ricevuto finanziamenti dallo European Research Council (ERC) nell’ambito del programma per la ricerca e l’innovazione Horizon 2020 dell’Unione Europea, con grant agreement No 949229

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Dicembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”