Notizie in Controluce

Torre Angela calcio. Ramogida: “Il terzo posto non è impossibile”

 Ultime Notizie

Torre Angela calcio. Ramogida: “Il terzo posto non è impossibile”

Torre Angela calcio. Ramogida: “Il terzo posto non è impossibile”
Febbraio 08
11:47 2017

Roma – Una cinquina per gli Allievi provinciali del Torre Angela. La squadra di mister Gio Ramogida si è scatenata nell’ultimo turno, giocato sul campo amico di via Aspertini contro il Pian Due Torri. Le due compagini prima del match erano divise da un solo punto (a favore del Torre Angela), ma nello scontro diretto la differenza è parsa notevole e i padroni di casa hanno maramaldeggiato vincendo col punteggio di 5-0. Le reti del Torre Angela sono state realizzate da Fadda (nel corso della prima frazione) e poi Peris (autore di una doppietta), Mantella e Fabrizio Zuliani. «Se nel primo tempo abbiamo avuto maggiori difficoltà? Non direi – dice Ramogida a proposito del vantaggio “di misura” con cui si era chiusa la prima frazione -, la squadra aveva solo faticato un po’ per sbloccare lo 0-0 e infatti all’intervallo ho chiesto ai ragazzi di rimanere tranquilli e di mettere semplicemente un pizzico di determinazione in più sotto porta. Cosa che è puntualmente avvenuta nel secondo tempo». Il Torre Angela è dunque ripartito dopo due gare negative. «Arrivavamo dalle sconfitte con l’Atletico Torrenova in casa, stop che ci era bruciato parecchio, e con la capolista Centocelle che ha dimostrato di essere la squadra più forte del girone. Volevamo riscattarci e ci siamo riusciti». Ora bisogna proseguire anche perché quella con il Pian Due Torri è stata la prima di ben tre gare casalinghe che attendono il Torre Angela. «Il calendario è un po’ particolare – sorride Ramogida – Abbiamo concluso il girone d’andata e ora ripartiamo dalla prima sfida di ritorno con la Garbatella. Poi avremo un turno di riposo e alla terza giornata torneremo a giocare in casa. Per quanto riguarda il prossimo avversario, all’andata vincemmo 3-0: è una squadra di bassa classifica, ma che era ben messa in campo. Le vittorie bisogna sempre conquistarle e non possiamo permetterci passi falsi anche perché io credo ancora al terzo posto (attualmente distante nove lunghezze, ndr): c’è tutto un girone di ritorno da giocare, possiamo farcela».

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento