Notizie in Controluce

TRA VELLETRI E CISTERNA NATALE TRA COLORI E ARTE

 Ultime Notizie

TRA VELLETRI E CISTERNA NATALE TRA COLORI E ARTE

TRA VELLETRI E CISTERNA NATALE TRA COLORI E ARTE
dicembre 01
12:41 2018

L’ 8 Dicembre Festa dell’Immacolata Concezione alle ore 11.00 presso la Sala Marcello De Rossi del Polo Espositivo prenderanno il via le iniziative di Natale programmate dal Circolo Artistico La Pallade Veliterna. Tre mostre apriranno i battenti in contemporanea. Nella Sala Ugo Tognazzi la tradizionale rassegna d’arte sacra premio croce veliterna dedicata quest’anno al Dr. Don Marco Nemesi scomparso lo scorso 4 Giugno che aveva frequentato l’Istituto Statale d’Arte Juana Romani, verrano esposte le icone mariane di Emanuela Tardivo, opere di Domenico Portale, Giuseppe e Iginia Bianchi, Maria Rita Canterani, Santolo Maffettone, Albertina Piccioni, Salvatore Pascucci, Stefano Ortolani, Giorgio Giacinto Corona, lungo il corridoio Oreste Nardini la tradizionale collettiva Arte sotto l’albero con opere di Deana Bartolomei, Franco Crocco, Carla Pittarelli e dei soci del Gruppo Artistico La Mimosa “Mario Spigariol” che espongono in forma permanente dal 2013 anno in cui il Polo Espositivo ha iniziato le sue attività, si tratta di artisti come Patrizio Veronese – Francesco Paolo Martelli – Mario Spigariol – Nazzareno Bernardi – Giuseppe Coluzzi. Non mancherà la tradizionale mostra veliterna dei presepi curata dal comitato Discesa della Befana. Il 21 Dicembre alle ore 17.30 dopo dieci anni si riaprianno gli spazi espositivi del Palazzo Caetani a Cisterna di Latina e in collaborazione con il Gruppo Artistico “La Mimosa Mario Spigariol” di Cisterna inaugureremo una mostra dedicata a Via Margutta attraverso una selezione di opere fatta dallo scrivente e da Marianna Cozzuto degli artisti che hanno avuto il loro studio nella storica strada romana e di alcuni membri dell’ Associazione Cento Pittori.

Un Natale di colori e d’arte quello che ci aspetta

 

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento