Notizie in Controluce

Trasporto pubblico locale: approvato lo schema di convenzione per l’esercizio associato del servizio

 Ultime Notizie
  • Pomezia, bandiere a mezz’asta in ricordo di Willy Monteiro Duarte Pomezia, bandiere a mezz’asta in ricordo di Willy Monteiro Duarte nel giorno dei suoi funerali. Il cordoglio dell’Amministrazione comunale   Il Comune di Pomezia aderisce all’iniziativa lanciata da Anci Lazio....
  • A ROCCA DI PAPA LE SCUOLE RIAPRONO IL 14 SETTEMBRE Come già assicurato in più occasioni, confermo la riapertura delle scuole comunali di Rocca di Papa per lunedì prossimo, 14 settembre. Le polemiche alimentate in queste ultime settimane di campagna...
  • Festival ArteScienza: dal 15 settembre gli appuntamenti al Goethe-Institut Rom Accelerazione||Decelerazione Roma, 8 settembre – 4 ottobre, 4 dicembre 2020   Dal 15 settembre il Festival ArteScienza al Goethe-Institut Rom. Fino al 25 settembre tutti i giorni, concerti/installazione con gli...
  • Gabbarini: “A Genzano le scuole riaprono con tante incertezze Gabbarini: “A Genzano le scuole riaprono con tante incertezze. In ritardo lo scuolabus ai Landi”  “A dispetto di quello che sta avvenendo in molti Comuni anche dei Castelli Romani, dove...
  • Cena con Delitto Rock Una cena avvolta nel mistero. Arriva domani la Cena con Delitto Rock. 12 Settembre RedRock via del Casale Santarelli 123 Ingresso gratuito   Una serata tinta di giallo, avvolta nel...
  • La campanella suona ancora!  Pochi semplici suggerimenti rivolti ai genitori per sostenere i propri figli nella ripresa delle attività scolastiche   Dopo mesi di prolungata sospensione delle attività scolastiche in presenza, la scuola riapre...

Trasporto pubblico locale: approvato lo schema di convenzione per l’esercizio associato del servizio

Novembre 28
15:37 2014

Lo strumento della convenzione consente un servizio più efficace, efficiente ed economico dell’azione amministrativa, superando l’attuale frazionamento della complessa funzione che ogni ente, finora, ha svolto per conto proprio.

Il consiglio comunale ha poi approvato la delibera con la quale si attiva il percorso di trasferimento allo Stato delle quattro sezioni di scuola dell’infanzia comunale: dall’anno scolastico 2015-2016 trasferimento allo Stato di due sezioni di scuola dell’infanzia comunale con conseguente trasferimento di due sezioni di scuola infanzia comunale all’Istituto comprensivo; dall’anno scolastico 2016-2017 trasferimento allo Stato delle due sezioni residue di scuola dell’infanzia comunale con completamento presso l’Istituto comprensivo dell’apertura delle sezioni di scuola dell’infanzia statale. E nel caso in cui l’amministrazione statale non conceda l’apertura delle due sezioni di scuola dell’infanzia statale nell’anno scolastico 2015-2016, ovvero ne attivi una soltanto, le sezioni del Comune rimarranno comunque aperte fino a quando lo Stato non coprirà complessivamente il servizio scolastico.

Condividi

Articoli Simili