Notizie in Controluce

TROISI POETA MASSIMO

 Ultime Notizie

TROISI POETA MASSIMO

giugno 04
14:42 2019

Roma – Al teatro dei Dioscuri al Quirinale (Via Piacenza,1), è possibile visitare, sino al 30 giugno una restrospettiva dedicata al grande attore, scomparso 25 anni fa. Organizzata e promossa da Istituto Luce-Cinecittà con 30 Miles Film, in collaborazione con Archivio Enrico Appetito, Rai Teche, Cinecittà si Mostra. L’esposizione, a cura di Nevio De Pascalis e Marco Dionisi e la supervisione di Stefano Veneruso. ”
Troisi poeta Massimo arriva a 25 anni dalla scomparsa dell’attore. Un anniversario che registra la mancanza, all’arte e al pubblico, di un artista popolare nel senso più vero e nobile. E registra quanto Troisi in questo tempo si sia affermato in modo sorprendente come un Mito, e in modo indiscutibile. Sorprendente perché la sua traiettoria è stata un lampo: la carriera di Troisi dura vent’anni, tra una folgorante ascesa teatrale, la fama in tv, appena quattro (o cinque) film da regista, e una morte quando un uomo si definisce ancora giovane. Ma a 25 anni dalla scomparsa pare impossibile non descrivere Troisi come uno dei più grandi attori di sempre del cinema italiano; come un grande narratore di storie; un grande regista indipendente, e un regista di enorme successo. Un comico che suscita il riso anche nei ragazzi di oggi, visto rivisto e imitato. Un autore i cui sketch in tv, i film, le interviste, continuano a essere visti e frequentati. Un personaggio che strappa sorriso e commozione immediati, come succede ai veri grandi, che si chiamino Totò, Eduardo, Mastroianni, Scola…. Questa grandezza non poggia solo su un talento comico straripante e naturale. C’è dietro un più di pensiero, di consapevolezza, di sensibilità, di poesia. Questo ‘di più’ è il tema di fondo che sin dal titolo la mostra Troisi poeta Massimo vuole raccontare. In questa che vuole essere una festa, più che un tributo doveroso, per un attore e un autore unico”. 5 sezioni tra pubblico e privato, tra l’uomo sensibile e l’intellettuale, tra l’artista ma prima d tutto l’ uomo che è stato umile e generoso sino alla fine, sfoderando sempre il suo sorriso migliore, malinconico e pulito. Di lui non si può che ripetere che è stato “… Un poeta, per parafrasare il suo postino, che ancora oggi dà poesia a ‘chi gli serve’: cioè a noi…”.
Per maggiori informazioni: tel. 06 86981921

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento