Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Un termovalorizzatore da 40 MW

Gennaio 06
23:00 2008

In più occasioni Forza Italia ha espresso la propria posizione sulla decisione della Regione Lazio di realizzazione nel Comune di Albano un gassificatore per l’incenerimento dei rifiuti ed anche nella seduta di Consiglio Comunale è stata ribadita con fermezza la contrarietà di tutta la maggioranza a qualsiasi ampliamento della discarica attuale.

E’ di oggi la notizia che la Pontina Ambiente e il CO.E.MA. (Consorzio Ecologico Massimetta) hanno presentato per i pareri di rito 2 progetti :

 Il primo per la realizzazione del VII invaso della discarica sita in Albano Laziale loc. Cecchina ( Roncigliano) al servizio del contiguo impianto di trattamento meccanico e biologico di RSU e assimilabili.
 Il secondo per la realizzazione di una centrale elettrica della potenza di 40 MWM alimentata a gas di sintesi derivato dal CDR (combustibile da rifiuto), da ubicarsi in comune di Albano località Cecchina.

Su “la Repubblica” di Venerdì 28 dicembre è stato pubblicato un avviso con la richiesta di giudizio per la compatibilità ambientale dei due progetti, si parla di un invaso di mq. 27.500 per una volumetria utile di mc. 500.000 e un gassificatore di 40 MW.

Negli ultimi giorni si sono succeduti una serie di articoli su varie testate giornalistiche, che annunciavano prima la firma del progetto da parte del Presidente MARRAZZO, poi altri articoli che smentivano l’avvenuta autorizzazione, in un contesto di contrapposizione della maggioranza di sinistra che è dichiaratamente divisa sull’argomento.

Dopo tanti articoli di giornali, nei quali sono state nascoste verità e sono emerse incertezze e disinformazione di ogni tipo, in modo sibillino, con un trafiletto su “la Repubblica” si pensa di liquidare il problema.

L’impianto, che inizialmente si prevedeva di 20 MW , grazie al Presidente MARRAZZO è stato raddoppiato fino a 40 MW dopo aver convenuto con AMA ed ACEA di “mettere a disposizione a fianco dell’esistente impianto di produzione del CDR di Albano, la superficie necessaria al trattamento del CDR degli impianti di Roma dell’AMA”

Grazie alla Giunta di sinistra della Regione, per il 2008 avremo ad Albano un megaimpianto, costituito da un gassificatore, con due linee in esercizio e una di riserva ,in grado di soddisfare tutte le esigenze della Pontina Ambiente, dell’AMA e dell’ACEA

I progetti, se realizzati, potrebbero mettere a rischio la salute dei cittadini, e danneggiare ulteriormente il nostro territorio Comunale e in particolare la zona di Cancelliera Ronciliano, producendo danni di ogni genere

1. ulteriore inquinamento del suolo e sottosuolo
2. inquinamento atmosferico
3. inquinamento delle falde acquifere
4. inquinamento da scorie residuali del processo
5. depauperamento delle risorse idriche per l’elevato consumo dell’impianto
6. aumento del traffico veicolare su tutte le strade che portano all’impianto

Vista la dimensione inaccettabile dei progetti presentati, Forza Italia chiede che la Regione Lazio individui un sito diverso da quello previsto nel territorio del Comune di Albano e lontano dai propri confini.

Articoli Simili

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”