Notizie in Controluce

UNA PANCHINA ROSSA NEI GIARDINI DI ROCCA DI PAPA

 Ultime Notizie
  • 7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani” Il Consorzio dei Comuni dei Castelli Romani coordinerà le politiche culturali e di promozione del territorio   I Sindaci di 16 Comuni del territorio hanno approvato definitivamente il nuovo Statuto...
  • MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE: “SERVE DIALOGO AUTENTICO TRA COMMERCIANTI E COMUNE PER EVITARE EPISODI CHE METTONO AL REPENTAGLIO IL RILANCIO DI UN SETTORE VITALE PER IL CENTRO STORICO”...
  • WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO: BANDIERE A MEZZ’ASTA IL GIORNO DEL FUNERALE DEL RAGAZZO Il sindaco Andreotti rilancia:”Tutti i comuni si costituiscano parte civile ad adiuvandum per manifestare la reazione...
  • Pomezia – Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Sono partiti questa mattina i lavori di ristrutturazione del muro di recinzione che circonda il perimetro della scuola primaria...
  • PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra FONDAZIONE PISTOIA MUSEI annuncia PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra a cura di Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, Caterina Toschi 19 settembre 2020 – 22 agosto 2021 ingresso su prenotazione:...
  • LA FISICA DEI RAGAZZI Per una fortunata coincidenza, giovedì 3 settembre, nel Blog del “Fatto Quotidiano” è apparso un appello di Jacopo Fo titolato “Allo studente non far sapere che la fisica è stupefacente...

UNA PANCHINA ROSSA NEI GIARDINI DI ROCCA DI PAPA

UNA PANCHINA ROSSA NEI GIARDINI DI ROCCA DI PAPA
Dicembre 24
18:44 2019

 

Inaugurata in questa assolata Vigilia di Natale 2019, nei giardini pubblici in Piazza della Repubblica a Rocca di Papa una panchina rossa, simbolo del no al femminicidio, no alla violenza contro la donna: rossa come il sangue che è vita, ma anche tragica immagine di una barbarie a opera di qualcuno che nell’altra metà del cielo vede vittima sacrificale di un amore malato…

Ogni volta che una donna lotta per se stessa, lotta per tutte le donne, è scritto in bianco, accanto a due scarpette rosse: chiaro il messaggio del simbolico logo – opera di Silvia Carnevali e Andrea De Luca – che grida una condivisa denuncia, un’affermata consapevolezza.

Dono offerto alla Comunità il 25 novembre scorso nella sede del Centro Anziani, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, la panchina è stata realizzata con il contributo della Polisportiva Canarini, da Melchiorri Legnami e dipinta dall’Associazione Una Donna Vale, dopo una prima, simbolica pennellata della Vicesindaco Veronica Cimino.

Posizionata proprio all’ingresso della piazza principale, come un enorme pacco regalo scartato dalla piccola Alice, la panchina è chiaro segnale di una condivisa posizione di tutti i cittadini di Rocca di Papa contro ogni violenza, riassume efficacemente la Consigliera Lorena Gatta, presente con tutti i rappresentanti delle Autorità politiche e delle Forze dell’Ordine alla simbolica cerimonia. Presenti con lei, oltre a un nutrito gruppo di cittadini, anche la Responsabile dei Servizi sociali, i rappresentanti dell’ASD Canarini, delle Protezioni Civili Asa e Comunale e le rappresentanti dell’Associazione Una donna vale con la Presidente Simona Cotechini che ha ribadito l’importanza di una collaborazione con le forze civili e politiche del territorio per raggiungere obiettivi tangibili come quello di oggi.

Rocca di Papa da oggi ha nei suoi giardini pubblici qualcosa di molto significativo, qualcosa che richiama al rispetto, all’accettazione e alla difesa di una creatura vivente che dà la vita, la donna. E mi piace chiudere con un forte messaggio, quello scritto da una giovane rocchegiana, Giordana Giannini…

Fate attenzione a quegli uomini che vi vorrebbero come dicono loro, che dopo qualche tempo provano a cambiarvi, a manovrarvi. Attenzione alla violenza che non fa rumore e non lascia lividi, ma fa comunque a pezzi. Attenzione, perché chi vi ama non vi fa sentire inadeguate, come se non foste mai abbastanza. Non cercate di salvare chi non sa amare…

Sediamoci su quella panchina rossa e riflettiamo tutti…

 

 

 

 

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento