Notizie in Controluce

“Una tegola per la tua parrocchia”

 Ultime Notizie

“Una tegola per la tua parrocchia”

Gennaio 04
16:30 2010

Grande serata di festa a Lariano quella del primo Gennaio in occasione della Sesta edizione del Mese della Cultura a Lariano, manifestazione organizzata dal Centro Culturale Ara Jani. Presso la Parrocchia Santa Maria Intemerata si è svolto il Concerto di Capodanno di musica e poesia intitolato “Una tegola per la tua parrocchia”. La serata aveva la finalità di solidarietà con la raccolta fondi per la ristrutturazione del tetto della parrocchia di Lariano. Il concerto organizzato dalla sapiente regia di Danilo Fabiani del Centro Ara Jani, ha preso il via alle 18 50, dopo la Santa Messa officiata da Padre Rosario. A presentare la serata Ciro Romaggioli segretario del Centro Culturale Ara Jani insieme a Danilo Fabiani che hanno sottolineato l’importanza della serata per la raccolta di fondi per la parrocchia e la tradizione del concerto organizzato quest’anno in occasione del capodanno, di buon auspicio per il nuovo anno. Poi il via ufficiale alla serata con “White Christmas” cantata dalle quattro bravissime cantanti: Sabrina Brodosi, Ylenia Galli, Giusy Lostorto, Giada Astolfi. Poi la seconda canzone cantata da Sabrina Brodosi “Unforgettable” di Frank Sinatra. Poi spazio con la poesia con la poetessa e scrittrice Maria Teresa Pellegrini Raho. Ancora ottima musica con Giusy Lo Storto con la colonna sonora del film “la Vita è bella”. Da sottolineare l’eleganza e la bravura delle quattro cantanti che hanno letteralmente incantato e coinvolto il numeroso pubblico accoro in parrocchia. Ancora musica con Ylenia Galli e Sabrina Brodosi poi con “Tell Him” di Barbra Streidsand, e la bellissima “Ave Maria di Gounod” cantata dalla giovane e promettente cantante Giada Astolfi. Poesia con Eliseo Chiominto che ha recitato sue due poesie”E’ già l’alba” e “Un pomeriggio di favola”, poi la volta della cantante Giusy lo Storto con “Notturno” di Mia Martini e Ylenia Galli con “Raso” di Mia Martini. Poi ancora poesia con il giovane poeta larianese Andrea Abbafati e a seguire ancora musica con Sabrina Brodosi Vorrei che fosse amore” di Mina, e Cats di Barbra Streidsand cantata da Ylenia Galli .gli organizzatori del Centro Ara Jani hanno annunciato l’organizzazione di una grande festa con un concerto di poesia e musica per il periodo estivo. Poi un altro momento molto intenso della serata con la consegna del Premio Ara Jani 2010, premio che il Centro Culturale assegna ogni anno alla personalità che si è particolarmente distinta o nel campo della politica, della cultura, dello sport e della vita sociale. Il presidente Giuseppe Astolfi ha chiamato sul palco e consegnato il Premio Ara Jani 2010 ad Elisa Blanchi, campionessa del mondo di ginnastica ritmica anno 2009 ai campionati a Miè in Giappone. Il premio Ara Jani raffigurante il logo dell’Ara Jani e realizzato dalla Gioelleria Maggi. Consegnata ad Elisa anche una pergamena che riportava la motivazione del premio. Si sono susseguiti gli interventi di Ciro Romaggioli che ha ripercorso a grandi linee la carriera trionfale della campionessa larianese. Poi è intervenuta la campionessa Elisa Blanchi che ha ringraziato il Centro Ara Jani per il Premio e ha sottolineato l’impegno per i prossimi appuntamenti internazionali: gli europei ad Aprile e i successivi mondiali a Mosca. Ancora interventi del consigliere provinciale Erminio Latini che si è congratulato con Elisa Blanchi e sottolineato i successi della Lariano sportiva da esempio per tutta la Nazione. Poesia con Ferdinando Tamburlani con due sue poesie:Buon anno Nuovo” e “Casa disabitata” e chiusura con un medley a cura delle quattro cantanti Brodosi, Galli, Astolfi, Lostorto e la consegna a cura del Centro culturale Ara Jani di targhe sia alle quattro cantanti che ai poeti e consegna di una targa al parroco di Lariano Vincenzo Molinaro il quale ha ringraziato il Centro Culturale Ara Jani per l’iniziativa molto importante della raccolta fondi per il tetto della parrocchia. Si è chiusa con un grande successo questo concerto di Capodanno, serata di solidarietà, musica, poesia e tanta allegria in compagnia del Centro Culturale Ara Jani.

Condividi

Articoli Simili