Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

#UnPannelloInPiù  

Giugno 15
19:40 2022
#UnPannelloInPiù  
Il fotovoltaico da appartamento per fare la differenza  
La Campagna #UnPannelloInPIù di Legambiente ed Enel X fa tappa a Roma 

Donati oggi i primi pannelli solari da appartamento alle famiglie romane in difficoltà per ridurre la spesa dei consumi in bolletta e aiutare l’ambiente

Chiunque può contribuire alla raccolta fondi e lasciare un pannello in sospeso 

Quarta tappa lungo la Penisola per un #UnPannelloInPiù, la campagna di Legambiente ed Enel X dedicata al fotovoltaico da appartamento, che oggi arriva a Roma, nel quartiere della Montagnola. Qui sono stati donati i primi pannelli fotovoltaici da appartamento a due famiglie in povertà sociale ed energetica, grazie al Comitato di Quartiere di Montagnola, informando allo stesso tempo i cittadini anche su tutti gli strumenti esistenti per ridurre la bolletta energetica, tra cui il solare fotovoltaico, ma anche risparmio ed efficienza, comunità energetiche, bonus sociali e sharing economy.   

Duplice obiettivo della campagna è, infatti, quello di aiutare le famiglie in difficoltà e di informarle. Per questo Legambiente ed Enel X hanno lanciato da un lato l’iniziativa di raccolta fondi #UnPannelloInPiù con l’obiettivo di contribuire all’acquisto di pannelli fotovoltaici da appartamento per famiglie in difficoltà economica. Dall’altro lato un roadshow di nove tappe lungo la Penisola, per informare i cittadini sul tema. Dotarsi di pannelli fotovoltaici da appartamento consentirebbe un risparmio in bolletta fino al 25% l’anno per i prossimi 20 anni, generando anche benefici ambientali. Si tratta di una soluzione economica e di facile utilizzo e che permetterebbe di contrastare la povertà energetica.  In Italia le famiglie a rischio di povertà energetica sono circa 4 milioni, tra il 24 ed il 36%. Anche nel Lazio sempre più famiglie vivono in una condizione di povertà energetica, ovvero nell’impossibilità di procurarsi un paniere minimo di beni e servizi energetici, come il riscaldamento, l’illuminazione e l’utilizzo di elettrodomestici. Secondo le ultime stime dell’Istat contenute nel rapporto Oipe 2021 (Osservatorio italiano sulla povertà) e rielaborati dall’ufficio studi della Cgia (Associazione artigiani e piccole imprese) di Mestre, tra il 14 e il 24 % delle famiglie laziali si trova in regime di povertà energetica, ovvero ben 258.752 famiglie, numero che può salire sino a 362.253. 

La campagna #UnPannelloInPiù è stata presentata oggi in conferenza stampa a Roma presso il Centro Sociale Anziani “Casale Ceribelli”. Hanno partecipato: Roberto Scacchi, Presidente Legambiente Lazio; Andrea Scognamiglio, responsabile globale Enel X e-Home; Paolo Colombini, presidente Comitato di Quartiere Montagnola, Amedeo Ciaccheri, presidente VIII Municipio di Roma; Tobia Zevi, Assessore al Patrimonio e Politiche abitative; Stefano Ciafani, presidente nazionale di Legambiente. Nel pomeriggio, invece, è previsto un aperitivo informativo alle ore 18.00 presso Villetta Social Lab, in Via Degli Armatori 3, durante il quale i tecnici della campagna #UnPannelloInPiù saranno a disposizione della cittadinanza per rispondere ad ogni domanda in tema di riduzione dei costi in bolletta, bonus sociali, risparmio energetico, efficienza, condivisione di beni e servizi. 

“A Roma parte oggi la sfida nuova dei pannelli solari da balcone – ha dichiarato Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio – che da una parte è uno dei tasselli della transizione energetica in contesto urbano, e dall’altra un metodo bello e innovativo per coniugare insieme la sfida delle fonti rinnovabili diffuse e quella del contrasto alle disuguaglianze sociali e abitative. Dal quartiere della Montagnola dove siamo oggi, vogliamo diffondere le possibilità che l’evoluzione tecnologica mette a disposizione dei cittadini e delle aziende per abbattere i consumi da fonti fossili, ma anche e soprattutto ciò che può trasformare un pannello fotovoltaico, in un nuovo e magnifico strumento di uguaglianza e contrasto a quella povertà energetica, così violenta, soprattutto in questa drammatica fase di guerra. Oggi più che mai, dalle città, devono arrivare risposte concrete in chiave di generazione distribuita, perché la conseguenza della crescita vertiginosa dei costi delle risorse fossili, sia una altrettanto veloce diffusione di fonti rinnovabili, e la Capitale può e deve essere protagonista, in sinergia con le reti sociali e associative dei territori, nell’enorme sfida climatica che abbiamo davanti”. 

Il pannello fotovoltaico da appartamento rappresenta, infatti, uno strumento concreto dal grande potenziale. Considerando solo le abitazioni classificate come civile (A/2) ed economiche (A/3), parliamo di circa 23 milioni di potenziali balconi o superfici verticali che possono ospitare impianti di questo tipo.  Se solo il 20% di questi appartamenti si dotasse di un pannello fotovoltaico sul proprio balcone o finestra, si eviterebbe l’immissione in atmosfera di oltre 600mila tonnellate di CO2 all’anno, pari a quella assorbita da una foresta di circa 35 milioni di alberi. Difatti, il fotovoltaico da appartamento non solo è tra le soluzioni più semplici e pratiche per ridurre il costo delle bollette, ma permette anche di produrre energia pulita, contribuendo al contrasto della crisi climatica e alla riduzione dell’inquinamento atmosferico: ogni pannello evita l’immissione in atmosfera di 145Kg di CO2 all’anno, equivalenti alla quantità di CO2 assorbita da circa 10 alberi. 

“L’aumento dei prezzi dell’energia, dovuto anche al conflitto russo-ucraino, sta colpendo la popolazione italiana, in particolare le famiglie che vivevano già la condizione di povertà energetica”, ha spiegato Andrea Scognamiglio, Responsabile globale Enel X e-Home. “La campagna #UnPannelloInPiù di Legambiente ed Enel X rappresenta oggi una risposta concreta e strutturale al caro bollette e alla povertà energetica grazie all’innovativo pannello fotovoltaico da appartamento Plug&Play, una tecnologia il cui costo è alla portata di tutti, facilmente installabile e “pronta all’uso”. Il tour itinerante di #UnPannelloInPiù, che vede protagoniste le periferie di importanti città italiane, è finalizzato a promuovere una raccolta fondi con cui donare questi pannelli alle famiglie in difficoltà, facendo risparmiare loro fino al 25% l’anno in bolletta per i prossimi 20 anni e portando contestualmente benefici all’ambiente”. 

Grazie alla raccolta fondi #UnPannelloInPiù, attiva fino all’autunno, chiunque potrà dare un contributo per aiutare le famiglie più difficoltà socioeconomica. Un po’ come il caffè sospeso, ma con un impatto molto più significativo in termini di risparmio e qualità di vita. Per donare basterà andare sul sito di Legambiente (https://sostieni.legambiente.it/page/103795/donate/1) e scegliere l’importo che si vuole donare per contribuire ad acquistare un pannello fotovoltaico a chi non può permetterselo, sostenendo così la campagna. Un contributo iniziale di 50 pannelli fotovoltaici da balcone è stato già effettuato da Enel X, come donazione di partenza per la raccolta fondi. Le famiglie beneficiarie sono individuate in collaborazione con le associazioni locali.  

Dopo le tappe di Napoli, Brindisi, Palermo e Roma, la campagna itinerante proseguirà il suo viaggio alla volta di Cagliari (18 giugno), Firenze (21 giugno), Torino (23 giugno), Milano (25 giugno) e a Bologna (27 giugno).  Segui il roadshow anche sui canali social di Legambiente e di Enel X con l’hashtag #UnPannelloInPiù.  Hanno già dato il loro sostegno alla campagna: Selvaggia Lucarelli, Carolina Crescentini, Donatella Finocchiaro, Federico Quaranta, Simone Rugiati, Massimiliano Ossini, Lorenzo Baglioni, Vittoria Schisano, Marco Martinelli, Luca Guidara, La Scienza Coatta, Letizia Palmisano, Zeudi Di Palma – Miss Italia 2021.    

 Ada Aliprandi | Ufficio Stampa Legambiente 
 a.aliprandi@legambiente.it | 3491979541   

Legambiente: è un’associazione senza fini di lucro, fatta di cittadini e cittadine che hanno a cuore la tutela dell’ambiente in tutte le sue forme, la qualità della vita, una società più equa, giusta e solidale. L’associazione ambientalista più diffusa in Italia, un grande movimento apartitico fatto di persone che, attraverso il volontariato e la partecipazione diretta, si fanno promotrici del cambiamento per un futuro migliore. 18 sedi regionali e 1000 gruppi locali sono il cuore dell’attivismo sui territori insieme a 115.000 tra soci e sostenitori. Più di 1.000 i giovani che ogni anno partecipano a un campo di volontariato, 30.000 le classi che aderiscono ai programmi di educazione ambientale. Oltre 200 gli avvocati dei Centri di azione giuridica al servizio delle vertenze. Legambiente ha fondato la sua missione sull’ambientalismo scientifico, raccogliendo migliaia di dati sul nostro ecosistema, che sono alla base di ogni denuncia e proposta. Da 41 anni si batte per un mondo migliore, combattendo contro l’inquinamento, l’illegalità e l’ingiustizia per la bellezza, la tutela, una migliore qualità della vita.   

Enel X Global Retail è la business line globale del Gruppo Enel che offre servizi che accelerano l’innovazione e guidano la transizione energetica. Leader mondiale nel settore delle soluzioni energetiche avanzate, Enel X Global Retail gestisce servizi come il demand response per circa 6,6 GW di capacità totale a livello globale e 59 MW di capacità di accumulo behind-the-meter installati nel mondo. Attraverso le sue soluzioni avanzate, tra cui gestione dell’energia e i servizi finanziari Enel X Global Retail fornisce a ciascun partner un ecosistema intuitivo e personalizzato di piattaforme tecnologiche e servizi di consulenza, incentrato sui principi di sostenibilità ed economia circolare al fine di fornire a persone, comunità, istituzioni e aziende un modello alternativo che rispetta l’ambiente e integra l’innovazione tecnologica nella vita quotidiana. Ogni soluzione ha il potere di trasformare gli obiettivi di decarbonizzazione, elettrificazione e digitalizzazione in azioni sostenibili per tutti, al fine di costruire insieme un mondo più sostenibile ed efficiente.   

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Gennaio 2023
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”