Notizie in Controluce

Velletri2030 News – AGROALIMENTARE

 Ultime Notizie

Velletri2030 News – AGROALIMENTARE

settembre 06
18:53 2018

Ai Partecipanti Velletri2030,

l’esigenza di migliorare la produttività, la competitività e le prestazioni ambientali impone di ottimizzare la produzione agricola e di farlo nel modo più sostenibile applicando i concetti di Agricoltura di Precisione.

Velletri 2030, in collaborazione con ITIS Giancarlo Vallauri, IISS Cesare Battisti, CREA, se ne è occupata nel corso dell’anno scolastico 2015 – 2016, sviluppando il Progetto Prototipale Agricoltura 2.0, le cui conclusioni furono presentate in un seminario dedicato del maggio 2016. Oggi tutti parlano di Agricoltura di Precisione, e il Ministero delle Politiche Agricole, Forestali, Ambientali e del Turismo (MIPAAFT) in data 22 Dicembre 2017 ha approvato le “Linee Guida per lo Sviluppo dell’Agricoltura di Precisione in Italia”
https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/12069

Che cos’è l’Agricoltura di Precisione? La sinergia tra meccanizzazione e l’ingegneria ad alta tecnologia, sta rivoluzionando l’agricoltura negli ultimi anni con l’impiego di tecnologie come computer, satelliti, sistemi GPS, sistemi di posizionamento ad alta precisione, sensori intelligenti, reti di comunicazione ed un’ampia gamma di applicazioni, che rendono possibile aumentare la produzione, ottimizzare le risorse, i costi e le possibilità produttive quanti-qualitative, in base alle caratteristiche specifiche del suolo e/o colturali. La gestione strategica definita “Agricoltura di Precisione”, oltre a sostenere l’agricoltore in ogni intervento agronomico, come la preparazione del terreno, la protezione e la raccolta delle colture, la semina, la fertilizzazione, l’irrigazione, con moderne strumentazioni introdotte anche da contesti come il settore del movimento terra, delle prospezioni geologiche, dell’automotive, ingegneristico ed elettronico, consente di ottimizzare tutte le risorse impiegate e la forza lavoro, migliorando la sicurezza e l’ergonomia delle attrezzature. Alcuni dei principali concetti introdotti in questa moderna agricoltura sono la guida assistita e la guida automatica delle trattrici agricole, le macchine per la distribuzione con dosaggio a rateo variabile, l’esecuzione e la geo-localizzazione di campioni di terreno e prodotto. La disponibilità di tale assetto tecnologico consente l’applicazione sistematica dell’Agricoltura di Precisione, che prevede quattro fasi attuative: 1) il monitoraggio di dati (ambientali, produttivi, pedologici, meccanici, ecc.), 2) l’analisi, 3) la decisione/azione e 4) il controllo. Questi quattro pilastri sono finalizzati alla gestione sostenibile delle risorse (fertilizzanti e nutrienti, sementi, prodotti fitosanitari, carburanti, acqua, suolo, ecc.) per mezzo del controllo delle macchine che le gestiscono.

Aumentare la sostenibilità del modello agricolo italiano attraverso l’innovazione. È una delle sfide più importanti dei prossimi 5 anni, per consentire all’Italia di avere produzioni agricole di qualità e mantenere il primato di biodiversità che ci contraddistingue. In questo contesto l’Agricoltura di Precisione svolge un ruolo di primo piano per ottimizzare i rendimenti produttivi e abbattere l’impatto ambientale. Si tratta di un settore che ha un potenziale di crescita molto importante, soprattutto nel nostro Paese.

Ad oggi circa l’1% della superficie agricola coltivata in Italia vede l’impiego di mezzi e tecnologie di Agricoltura di Precisione. L’obiettivo del MIPAAFT è arrivare al 10% entro il 2021, con lo sviluppo di applicazioni sempre più adatte alle produzioni agricole nazionali. Per farlo è necessario costruire un piano di azioni coordinato di cui le “Linee guida” sono la premessa fondamentale. In questo lavoro, infatti, vengono individuate le tecnologie disponibili e il loro migliore utilizzo in base alle nostre colture prevalenti, proprio per dare agli agricoltori un indirizzo su quali applicazioni, già disponibili, sono le più efficaci a rispondere alle necessità produttive.

Non solo, si tracciano anche gli strumenti nazionali e regionali per il finanziamento di queste pratiche innovative. In particolare l’inserimento dell’Agricoltura di Precisione nel disciplinare nazionale della Produzione Integrata e un quadro chiaro dei Programmi di Sviluppo Rurale regionali interessati. I Programmi di Sviluppo Rurale (PSR), gestiti dalle Regioni, aprono ampi spazi di attuazione e diffusione dei metodi di gestione agronomica e degli approcci decisionali dell’Agricoltura di Precisione. Riferimenti espliciti e diretti all’Agricoltura di Precisione sono contenuti in 13 PSR, rimane escluso il PSR della regione Lazio. E’ fondamentale tuttavia evidenziare che la mancanza di riferimenti espliciti all’Agricoltura di Precisione in alcuni PSR non esclude la possibilità di incentivazione della stessa in quanto essa è comunque strumento di attuazione degli obiettivi più generali che questi strumenti di programmazione perseguono.

Prendiamo esempio dall’Olanda, dove un Governo con una visione di futuro sostenibile, mettendo le Istituzioni di Ricerca al servizio dell’Imprenditoria Agricola, con una superficie terrestre 270 volte più piccola degli Stati Uniti riesce a posizionarsi come secondo esportatore mondiale di Agroalimentare, secondo soltanto agli Stati Uniti. Per i dettagli consultare l’articolo pubblicato da National Geographic “This Tiny Country Feeds the World”:

https://www.nationalgeographic.com/magazine/2017/09/holland-agriculture-sustainable-farming/

Velletri è in una situazione favorevole. La Comunità dispone di competenze imprenditoriali, una Istituzione di Ricerca dedicata (CREA – Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria), ITIS Vallauri, IISS Cesare Battisti, sensibilità politica al tema agroalimentare. Basterebbe coordinarsi con un Progetto.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930