Notizie in Controluce

Villa Sora. Coinvolgere e federarsi per affrontare la complessità dei problemi sociali

 Ultime Notizie

Villa Sora. Coinvolgere e federarsi per affrontare la complessità dei problemi sociali

Villa Sora. Coinvolgere e federarsi per affrontare la complessità dei problemi sociali
Febbraio 25
08:49 2018

Villa Sora. Coinvolgere e federarsi per affrontare la complessità dei problemi sociali.
Gli eventi per il pubblico del polo culturale a Febbraio e marzo.

Coinvolgere, federarsi per affrontare la complessità dei problemi sociali,
quelli che toccano tutti e davanti ai quali siamo sempre più soli, isolati e indifesi
È la ratio del programma di Villa Sora per gli eventi culturali dei mesi di febbraio e marzo.
Un arricchimento come quello degli incontri dello scorso anno, in un clima di famiglia informale, ideale per scambi culturali di qualità e per condividere esperienze. Tutti gli eventi si svolgeranno a Villa Sora dalle 20,45 alle 22,30.
Il 23 febbraio è stata la volta di Gigi Giovannoni, famoso in tutta Italia come fondatore della comunità “Soggiorno Proposta” per il recupero delle dipendenze, emergenza educativa diffusissima.
L’ospite ha lasciato il segno con la sua cultura viva fatta di azione, passione, sorriso e sofferenza insieme. Il numero di ragazzi con problemi di dipendenza che Gigi Giovannoni ha conosciuto ed aiutato supera di gran lunga l’ordine delle migliaia in tutto il territorio nazionale e sul suo volto tutto questo è visibile.
Pubblico e genitori si sono aperti davanti a una simile ricchezza, hanno mostrato le loro paure e chiesto consigli pratici.
Al di là della tecnica degli specialisti del settore è all’educazione come continuità, passione e vicinanza che si deve tornare anche per tramandare valori e rinsaldare un patto tra generazioni che oggi è andato perduto, lasciandoci tutti più soli e davanti a uno smartphone. In questa cornice, la naturale ricerca di senso di ciascuno spesso prende vie sbagliate. Oggi l’età dello smarrimento si è abbassata drasticamente ed è questo che preoccupa di più gli adulti. Molti di loro sono in continuo equilibrio tra impegni lavorativi sempre più totalizzanti e la necessità di controllare bambini e adolescenti a contatto con esempi diseducativi e mode conformanti che non lasciano spazio alla minima riflessone personale e collettiva sulla vita. La grande partecipazione agli incontri di Villa Sora è anche un segnale d’aiuto lanciato da una società in corsa e diaorientata ma speranzosa e vitale. I sogni popolano la notte, non scompaiono col buio. È il messaggio di Gigi Giovannoni a chiusura dell’incontro, prima di ricominciare a sporcarsi le mani in una delle trincee educative più dure, quella delle dipendenze.
Il 9 marzo, in continuità con il tema precedente, a Villa Sora si parlerà di Paternità e Maternità per l’educazione dei figli con Alessandro Iannini e Cecilia Corrias, psicologi ed educatori responsabili del Centro Minori del Borgo Ragazzi don Bosco. Il 16 marzo il titolo dell’incontro sarà “Educare gli affetti: Quando i figli s’innamorano…” con Maria Josè, missionaria e la dott.ssa Alessandra Capponi, ginecologa. Il 23 marzo sarà la volta del tema “Giovani-Famiglia e Denaro: Papà mi compri qualcosa? Si o No” con Alessandra Smerilli, docente universitaria di Economia.
Alcuni di questi incontri rientreranno nel fortunato ciclo “i tanti volti dell’umano”, già alla seconda edizione. Villa Sora è una scuola che, in clima di famiglia e secondo tradizione, coinvolge il territorio, gli alunni e anche i loro genitori per farli confrontare tra loro, per condividere insieme le bellezze e le fatiche dell’educazione, per trovare insieme una strada al cuore dei ragazzi. “Accordare” di nuovo i poli dell’educazione, adulti, ragazzi, agenzie cultuali, questa la sfida necessaria che dobbiamo accettare in una società frenetica e povera di riferimenti valoriali, di osmosi e scambi di esperienze.
La programmazione continua, il consiglio è quello di frequentare il sito e i canali social della scuola di don Bosco per essere aggiornati.
Negli ambienti suggestivi di Villa Sora, le sale rinascimentali e lo stoico teatro, si riparte con entusiasmo e voglia di creare il nuovo, insieme.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento