Notizie in Controluce

Virtus Divino Amore (calcio, I cat.), Fazio croce e delizia: «Mi spiace per l’espulsione»

 Ultime Notizie
  •  IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA Riceviamo dal un nostro lettore e volentieri pubblichiamo Ho realizzato una pagina su Facebook   “IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA” con l’obbiettivo di rivalutare il treno e...
  • DIRITTO AL RESPIRO Si è tenuto a Colonna, in data 10/01/2020, presso la sala Elsa Morante, dalle ore 17:00, la conferenza “DIRITTO AL RESPIRO. Conferenza pubblica sulle emissioni odorigene”. Organizzata da Associazione Aria...
  • Velletri – L’ ATTUALE STENDARDO DI S. ANTONIO ABATE COMPIE VENT’ANNI Ci avviciniamo alla tradizione Festa in onore di S. Antonio Abate, fermiamoci a parlare del celebre stendardo e della sua storia. Vessillo dell’Università dei Carrettieri e Mulattieri fondata nel 1624,...
  • Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Legambiente “Nessuna strumentalizzazione di una vicenda delicata e di importanza strategica per gli equilibri ecologici dell’area protetta” Il tema della...
  • POSTE ITALIANE SOSTIENE LE CELEBRAZIONI PER I 700 ANNI DI DANTE ALIGHIERI  Il Gruppo guidato dall’ad Del Fante offrirà il suo contributo in ricordo del sommo poeta alle iniziative previste nel 2021 in 70 Comuni italiani, in coerenza con gli impegni per...
  • CENTO FELLINI LUCIA MIRISOLA – RUGGERO MASTROIANNI – FEDERICO FELLINI Il prossimo 20 Gennaio, si compiranno i cento anni dalla nascita di Federico Fellini e il Museo Luigi Magni e Lucia Mirisola...

Virtus Divino Amore (calcio, I cat.), Fazio croce e delizia: «Mi spiace per l’espulsione»

Virtus Divino Amore (calcio, I cat.), Fazio croce e delizia: «Mi spiace per l’espulsione»
10 Ottobre
20:35 2018
Roma – La Prima categoria della Virtus Divino Amore muove la classifica, anche se “solamente” con un passettino in avanti. La formazione di mister Paolo Lattanzio ha impattato 1-1 nel match d’esordio casalingo contro il Real Marconi Anzio, dopo il k.o. di Cecchina alla prima di campionato. Nel match di domenica scorsa il protagonista assoluto, nel bene e nel male, è stato capitan Ivan Fazio: il centrocampista classe 1986 prima ha propiziato il gol del vantaggio dei capitolini con un calcio di punizione deviato dalla barriera che ha battuto il portiere avversario, poi nell’intervallo ha esagerato con le proteste e ha lasciato la squadra in dieci uomini. «Un’espulsione decisamente affrettata, purtroppo non c’è dialogo con molti arbitri: protestavo per un fallo da secondo giallo ai miei danni e invece il direttore di gara ha allontanato me. Comunque mi prendo tutte le responsabilità per questa ingenuità: purtroppo personalmente sto vivendo un periodo non molto tranquillo e quanto accaduto domenica può essere stato condizionato dal mio stato d’animo. Mi spiace per la squadra che è molto giovane e che ha bisogno di un diverso contributo da parte mia». L’esperto mediano analizza la parte tecnica del match col Real Marconi Anzio. «Una partita sostanzialmente equilibrata: siamo riusciti ad andare in vantaggio, poi nella ripresa gli ospiti hanno trovato il pari e successivamente anche loro hanno subito due cartellini rossi. Comunque credo che il pareggio probabilmente sia stato il risultato più giusto». Nel prossimo turno la Virtus Divino Amore tornerà a esibirsi nuovamente al “Millevoi” per ospitare la Virtus Ardea. «Hanno battuto 3-2 la Pro Cecchina che ci ha sconfitto nella prima gara di campionato e dunque sarà un avversario complicato. Per quanto riguarda noi, giochiamo in casa e vogliamo fare bene. Abbiamo bisogno di un po’ di tempo per esprimerci al meglio visto che il gruppo è molto giovane: sono convinto che questa squadra potrà ottenere qualcosa di più della semplice salvezza anche se quello dev’essere il nostro primo pensiero».

Area comunicazione Virtus Divino Amore calcio

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento