Notizie in Controluce

Virtus Divino Amore (calcio, I cat.), Marino: «Col Real Marconi Anzio un brutto primo tempo»

 Ultime Notizie

Virtus Divino Amore (calcio, I cat.), Marino: «Col Real Marconi Anzio un brutto primo tempo»

Virtus Divino Amore (calcio, I cat.), Marino: «Col Real Marconi Anzio un brutto primo tempo»
febbraio 11
21:53 2019
Roma – Si interrompe dopo cinque partite utili la striscia positiva della Prima categoria della Virtus Divino Amore. La squadra di mister Andrea Fagiolo è caduta nello scontro diretto sul campo del Real Marconi Anzio, ex fanalino di coda che ora ha agganciato i capitolini al penultimo posto, lasciando l’ultima piazza al Time Sport Roma Garbatella. Il 2-3 rimediato nella località tirrenica complica i piani della Virtus Divino Amore nella corsa verso la salvezza diretta. «Abbiamo giocato un primo tempo davvero brutto – commenta il centrocampista centrale classe 1990 Giordano Marino – Non so spiegarmi il motivo, forse abbiamo affrontato l’impegno con una sicurezza eccessiva e gli avversari ci hanno castigato andando sul doppio vantaggio. Nella ripresa, però, la squadra ha avuto un’ottima reazione e siamo riusciti a rimettere in piedi la gara grazie ad un mio gol e a quello di De Angelis, ma nel finale abbiamo pagato la concessione di un calcio di rigore agli avversari che così hanno vinto la partita. C’è molto rammarico nell’aver perso questi punti». Marino è uno dei volti nuovi della Virtus Divino Amore essendo arrivato a dicembre, anche se in realtà il centrocampista era già stato nel club del “Millevoi” la stagione precedente. «Sono tornato volentieri perché questo è un ambiente e una società in cui mi trovo bene» spiega il mediano che nel frattempo ha vestito le maglie di Fonte Meravigliosa e Atletico Lodigiani. «Dobbiamo ripartire al più presto: fino alla fine ci sarà da lottare per centrare la salvezza diretta e noi faremo di tutto per ottenere questo obiettivo». Nel prossimo turno la Virtus Divino Amore sarà ospite della Virtus Ardea, seconda forza del gruppo G. «Forse affrontare queste squadre di valore può essere anche un bene, gli stimoli saranno inevitabilmente alti» sottolinea Giordano che è ben presto diventato uno dei punti di riferimento della squadra di mister Andrea Fagiolo. «Cerco di mettermi a disposizione del tecnico e dei compagni, provando a dare il mio contributo» chiosa il centrocampista.

Area comunicazione Virtus Divino Amore calcio

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento