Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Virtus Valmontone: l’incarico di head coach della prima squadra, a Sante De Cesaris.

Luglio 16
18:46 2018

Nato a  Roma il 01/05/1973, De Cesaris negli ultimi 15 anni ha allenato sia a livello giovanile che senior. Da capo allenatore ha guidato Civita Castellana (serie D 2002/2003, stagione chiusa con la mancata promozione per la classifica avulsa) e Guidonia Lazio (2003/2004 e 2004/2005, 2005/2006 con doppia promozione dalla serie D  alla C1). Nel 2006/2007 alla Roma Sistemi Pomezia (B Eccellenza Femminile) ha guidato anche il settore giovanile e l’Under 19 Femminile. Dal 2007 al 2013  è stato vice allenatore in serie B maschile e Responsabile del settore giovanile a Ferentino, dove ha vinto, come head coach,  il campionato Under 13 regionale e Under 15. Dopo un triennio alle giovanili dello Scuba Frosinone (2013/2016), nel 2016/2017 è stato capo allenatore in serie D alla Virtus Monterotondo.

Dalla scorsa stagione De Cesaris è approdato alla Virtus Valmontone, in qualità di responsabile del settore giovanile. Lo scorso anno, come capo allenatore della Under 18 di Eccellenza, ha conquistato il titolo regionale fascia B.

«Ringrazio la società per la scelta e per avermi voluto dare questa opportunitàha detto De Cesaris subito dopo l’ufficializzazione dell’incarico Per me è motivo di grande orgoglio essere il capo allenatore della Virtus Valmontone. So benissimo che le aspettative sono alte ma questo è, per me, fonte di stimoli e motivazioni incredibili. Lavoreremo duro ogni giorno per riuscire ad ottenere i risultati migliori»

 

 

Ufficio Stampa

Virtus Valmontone Basket

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Luglio 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”