Notizie in Controluce

Vivace Grottaferrata – Lodigiani 0-4

 Ultime Notizie

Vivace Grottaferrata – Lodigiani 0-4

novembre 14
10:53 2011

Allievi Regionali Elite – Vivace Grottaferrata – Lodigiani 0-4
Partita assai sfortunata per i ragazzi di Consalvi, che subiscono un gol in netto fuorigioco nella parte finale del primo tempo, e successivamente perdono il controllo della gara. Lodigiani cinica con i gol di Di Gianfelice, Centra e Bado. Secondo ko stagionale per i biancorossi di casa, che hanno comunque combattuto fino all’ultimo secondo.

Una rete in netto fuorigioco, un suicidio difensivo, un eurogol e un ulteriore gol di dubbia regolarità: questo il resoconto negativo che gli Allievi della Vivace ereditano dalla gara interna odierna contro i pari età della Lodigiani per la settima giornata di campionato del girone B dell’elite. Così come era accaduto una settimana fa esatta ai Giovanissimi, la società capitolina raccoglie un altro poker netto al “Comunale” di via degli Ulivi. Ben diverso, però, il confronto di questa seconda domenica novembrina. La squadra di Consalvi esce sì con un brutto risultato ma, complici una buona dose di sfortuna, e qualche decisione arbitrale, la prestazione offerta nell’occasione non è stata totalmente da buttare.
Per i ’95 di casa si tratta della seconda sconfitta stagionale, che ha le stesse sembianze numeriche dsi quella all’esordio contro il Città di Marino. Per la Lodigiani il successo nella cittadina criptense consente di balzare a quota 13 punti in classifica, due lunghezze in più rispetto alla Vivace.
La gara – Partita dai ritmi sostenuti, l’equilibrio regna sovrano sin dalle prime battute di gioco. Ci vogliono almeno tredici minuti per annotare la prima occasione da gol, che capita sui piedi dell’attaccante della Lodigiani Di Gianfelice, che raccoglie un pallone in area e sfodera un diagonale che lambisce il pallo destro.
La Vivace, che ha la punta centrale Roano in panchina perchè reduce da una sindrome influenzale, prova comunque con le trame sulle fasce ad allargare la compatta difensa capitolina. Al 20′ Izzo crossa dalla sinistra, Fei sponda per Spalletta il cui destro si alza troppo ed esce sopra la traversa della porta difesa da Fratticci. Poco dopo la mezzora ospiti in vantaggio con una rete altamente contestata dalla squadra di casa: il contropiede dei ragazzi di mister Cruciani porta Centra solo davanti a Catania che chiude bene lo specchio della porta, l’esterno è così costretto a toccare di lato per il compagno Di Gianfelice che è evidentemente oltre la linea della palla e manda la palla nella porta sguarnita. L’arbitro Barone di Formia non fischia l’offside ed indica il centrocampo nell’incredulità generale dei padroni di casa.
I biancorossi non ci stanno e provano con la qualità di manovra a cercare immediatamente il pari. Al 33′ Mecozzi lancia in area Spalletta che incrocia bene di destro ma è bravo Fratticci a bloccare la sfera, quindi al 35′ il portiere ospite è bravo a togliere dalla porta la bella conclusione di Fei sugli sviluppi di un calcio di punizione. Il forcing rabbioso della Vivace viene eluso, però, da un errore difensivo che permette alla Lodigiani di raddoppuiare comodamente: Catania esce di piede fuori dall’area di rigore sull’out sinistro, ma perde il pallone a favore di Centra che la mette in mezzo dove Di Gianfelice è ben appostato per realizzare la seconda segnatura dei suoi.
La voglia di rifarsi della formazione di via degli Ulivi è forte, ma ogni velleità viene spenta dal terzo sigillo degli ospiti, che trovano anche il jolly di giornata con Centra che realizza un super gol con una conclusione al volo da fuori area che si infila nella porta senza che Catania possa neutralizzarla. Strada in discesa per la Lodigiani, che continua a produrre occasioni con Panella che non riuscirà a trovare la gioia personale grazie a Catania che gli respinge il tiro prima al 16′ e poi nel finale al 39′ su una conclusione indirizzata all’incrocio dei pali.
La Vivace prova comunque a fare gioco e a rendere il punteggio meno pensante, ma la fortuna non sorride affatto alla squadra di cassa, in particolare a Spalletta, che prima fallisce il destro a botta sicura in una mischia in area al 26′, quindi tre minuti dopo quando supera Fratticci in uscita con un pallonetto che però si spegne alto. La beffa finale è firmata al 39′ da Bado, l’attaccante n°18 subentrato nemmeno da due minuti che s’invola sulla sinistra in posizione dubbia e con un tocco assolutamente non irresistibile supera Catania per il quarto gol della Lodigiani.
Poco dopo l’arbitro Barone fischia il termine delle ostilità e manda le formazioni negli spogliatoi.
IL TABELLINO DELLA GARA
VIVACE GROTTAFERRATA – LODIGIANI 0-4
Vivace Grottaferrata: Catania, Del Prete, Izzo (15’st Roano), Sanchez, Pietrini, Macrì, Turolli, Mecozzi (24’st Gatta), Fei (37’st Trucchi), Peroni (37’st Boselli), Spalletta
A disp: Colista
All. Massimo Consalvi
Lodigiani: Fratticci, Moro, Colagrande, Tabacchi, Derri, Piccolo (33’sat Ceccaroni), Centra (39’st Patrizi), Migliozzi, Di Gianfelice, Panella, Martino (37’st Bado)
A disp: Mazzetta, Borba, Copetti, Casarin
All. Alessandro Cruciani
Arbitro: Sig. Barone di Formia
Marcatori: 32’pt, 38’pt Di Gianfelice (L), 7’st Centra (L), 38’st Bado (L)
Note: Ammoniti: Macrì (V), Migliozzi (L). Corner: 3-5. Recuperi: 1′pt, 1′st.

Articoli Simili

Archivio

Le Notizie per Data

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31