Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Vjs-show: 6-2 al Monteporzio allo “Scavo”

Vjs-show: 6-2 al Monteporzio allo “Scavo”
Marzo 28
17:30 2022

La Vjs Velletri ritrova la vittoria attraverso una grande prestazione casalinga contro l’Atletico Monteporzio. Un successo che rilancia la truppa di De Massimi dopo tre risultati senza i tre punti e soprattutto riconsegna morale e fiducia a un gruppo che ha sempre dato il massimo in campo, raccogliendo spesso meno di quanto meritato.

Il tecnico veliterno è alle prese, ancora una volta, con molte defezioni. In difesa, davanti a D’Angeli, Moscato recupera in extremis e compone la coppia centrale con Calin. Anche Masella ritorna a disposizione, mentre sull’out opposto spazio al giovanissimo Celli. A centrocampo Tetti stringe i denti, mentre l’assenza di Cafarotti e Latini costringe l’allenatore a ridisegnare l’assetto con Calegih, Melucci, Passaretta a supportare il duo d’attacco Arfaoui-Cassandra.

Pronti e via, i rossoneri sono già in vantaggio: al 5’ calcio di punizione dalla tre quarti e inserimento perfetto di Masella per l’1-0. Il parziale cambia ancora dopo qualche minuto: beffardo tiro-cross di Centioni che sorprende difesa e portiere per il pari ospite. La Vjs Velletri, però, non ci casca e rimette il naso avanti al 15esimo dopo un’azione insistita di Arfaoui murato prima dal legno e poi dal portiere, che nulla può sul tap-in di Cassandra. La squadra di De Massimi gioca bene, è aggressiva e muove il pallone. Lo stesso Arfaoui, sfruttando un’ottima verticalizzazione, sigla il tris presentandosi a tu per tu con il portiere e freddandolo con una precisa conclusione. Le occasioni non mancano, lo stesso Arfaoui pecca di lucidità presentandosi altre due volte davanti al portiere senza riuscire a concludere. Passaretta, invece, viene fermato dal palo a portiere battuto dopo una splendida sgroppata in velocità e una altrettanto bella conclusione a giro. Il rigore concesso per aggancio di Arfaoui in area, però, consente ai rossoneri di chiudere sul poker il primo tempo: Melucci è glaciale dal dischetto e segna il 4-1.

Nella ripresa nonostante il risultato acquisito la Vjs Velletri ha modo di arrotondare il punteggio, con mister De Massimi a lanciare giovanissimi in campo: entrano, infatti, Carbone, Pugliesi, Salaj, Sirignano e Bastianelli che insieme a Celli rappresentano l’ossatura della Juniores Under 19. Il gol del 5-1 lo sigla Passaretta con una bella conclusione precisa e angolata. C’è gloria, nel finale, anche per Salaj che da fuori area prende la mira e imbuca il pallone sotto l’incrocio. L’orgoglio dell’Atletico Monteporzio esce di nuovo fuori, però, è all’85esimo Pansera realizza un gol di pregevole fattura eludendo la linea difensiva rossonera e insaccando a fil di palo.

Il tecnico della Vjs ha così commentato la gara: “Abbiamo vinto una partita importante per la classifica e per l’orgoglio. Sapevamo di affrontare una squadra importante del girone ma la grande motivazione l’abbiamo seminata durante la settimana, durissima per defezioni pari a quelle che a inizio stagione ci hanno un po’ tagliato talento e presenze.  Abbiamo continuato a trasmettere ai ragazzi durante gli allenamenti e nel pre match che le competizioni non hanno padroni ma sono a disposizione di chi mostra più fame, più conoscenze e tante volte la vittoria la costruisci da queste regole. Grazie all’apporto dell’intera under 19 ci siamo preparati molto bene e il recupero in extremis di 4 giocatori importanti per noi mi ha permesso di poter schierare già nell’undici iniziale una Vjs Velletri pensante, veloce e di gran qualità.  I 6 goal realizzati da 6 marcatori diversi mi danno grande soddisfazione cosi come aver concluso il confronto allo Scavo con dentro 8 elementi nati dal 2001 al 2004. Ringrazio personalmente chi ha stretto i denti per rientrare già in questa domenica poi diventata perfetta. Col resto dello staff aspettiamo di tornare prestissimo al completo perché ci aspettano ancora 8 possibilità di regalare e regalarci una scalata in classifica a cui dobbiamo ambire con le unghie e con i denti, con l’utilizzo di un linguaggio comune, con senso d’appartenenza alla maglia e al nostro lavoro d’assieme.  È sempre tempo di spingere forte durante ogni proposta negli allenamenti. Giugno è lì che ci aspetta per giudicare e poi rinforzare”.

Tre punti preziosi per la settima vittoria stagionale, e ora la Vjs Velletri pur restando al nono posto può guardare al quinto, distante solo due punti. Il successo ha infatti consentito ai rossoneri di accorciare e restare nel gruppone che racchiude sei squadre in quattro punti. Prossimo turno a Labico contro la Dinamo, squadra che nelle ultime cinque partite ha totalizzato sei punti e che precede in classifica di una lunghezza la truppa di De Massimi.

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”