Notizie in Controluce

Volley Club Frascati, L’Under 18 donne è salva

 Ultime Notizie

Volley Club Frascati, L’Under 18 donne è salva

03 Maggio
11:33 2012

Serie B2 maschile/gruppo G, impresa a Ostuni, ma non basta: è retrocessione

Serie C femminile, dopo il k.o. sul campo del Volleyrò ecco la decisiva gara col Ladispoli

Under 18 femminile, salvezza centrata: 3-0 nel ritorno dei play out col Civitavecchia

 SERIE B2 MASCHILE – La serie B2 maschile del Volley Club Frascati centra la sua vittoria più amara. Contro una delle squadre più in forma del campionato, l’Ostuni, il gruppo di coach Franco D’Alessio vince 3-1 (28-30, 25-23, 25-22, 25-18) tra l’altro in campo esterno, ma è costretta a subire il verdetto più amaro, vale a dire quello della matematica retrocessione. “Colpa” del punto che il Mottola, diretta concorrente, ha conquistato contro l’Altamura: a un turno dalla fine sono quattro i punti di scarto tra i pugliesi e i frascatani. «Abbiamo giocato la gara esterna più bella della nostra stagione – commenta amaro coach D’Alessio -, ma purtroppo non è servito. Voglio comunque ringraziare tutti i ragazzi per la determinazione mostrata a Ostuni: li ho ruotati e tutti hanno dato il proprio contributo contro una squadra in un grande momento di forma. Ora vogliamo chiudere al meglio questo sfortunato torneo vincendo in casa con Castellana Grotte». D’Alessio palesa qualche rammarico per una salvezza sfuggita per poco. «Abbiamo fatto il possibile, ma c’è da dire – recrimina il coach – che il campionato è stato falsato dall’atteggiamento di alcune società partite per vincere che a torneo in corso hanno “smobilitato” per motivi economici: il calendario, in questo senso, ci ha penalizzato».

SERIE C FEMMINILE – La serie C femminile del Volley Club Frascati perde la seconda gara consecutiva: stavolta è il Volleyrò a imporsi per 3-1 (29-27, 12-25, 25-19, 25-22). «Anche questa gara era iniziata bene con un discreto vantaggio per noi – commenta coach Claudio Scafati -, poi vanificato da una serie di errori che ha portato a perdere il primo set. La squadra ha reagito in maniera rabbiosa vincendo il secondo parziale largamente ma, misteriosamente ed inspiegabilmente, dal terzo set in poi la squadra ha palesato un’amnesia ed un nervosismo non giustificabile dagli eventi di gara che hanno causato una sconfitta giusta, ma assolutamente evitabile. Il Volleyrò è una squadra di giovanissimi talenti alle quali non va assolutamente dato modo di esaltarsi, altrimenti diventa veramente difficile giocarci contro. La gara ha visto distinguersi la solita Melissa Di Tommaso con 22 punti e quasi il 70% di positività in ricezione e la bella e grintosa gara dei due liberi, Martina Lorenzini (77,27% di positività e 54,54% di ricezione perfetta, ndr) ed il gradito rientro della Mastrocesare con una prestazione, nell’ultimo set, di grande carattere e di grande spessore (57,14% di ricezione perfetta e 100% di positività). Ora – conclude Scafati – ci aspetta la decisiva gara per il posizionamento nei play off contro il Ladispoli che è un punto sopra noi, considerando che il Ciampino ci ha raggiunto a quota 50».

L’UNDER 18 FEMMINILE – L’Under 18 femminile del Volley Club Frascati ha conservato la categoria d’Eccellenza. Dopo la vittoria dell’andata a Civitavecchia le frascatane di coach Claudio Scafati si sono ripetute siglando un grande 3-0 (25-17, 25-14, 25-18) con una prestazione meticolosa, concentrata e ricca di motivazione. «Se si considera che, anche se presente, non abbiamo schierato Ludovica Casella per motivi precauzionali, sostituita alla grande da Elena Bernardi, la squadra – sottolinea Scafati – è partita subito bene (8-1) per poi accusare una flessione (8-8), ma da quel momento in poi non ha più smesso di spingere sull’acceleratore chiudendo ogni possibilità alla squadra avversaria. L’obiettivo di mantenere la categoria è stato centrato ed ora – conclude il tecnico – si inizierà a lavorare per allestire la prossima stagione cercando di guradare un po’ più in là del solo mantenimento della categoria».

Articoli Simili