Notizie in Controluce

Wanted Quirinetta Il cinema al centro

 Ultime Notizie

Wanted Quirinetta Il cinema al centro

Wanted Quirinetta Il cinema al centro
Gennaio 26
11:16 2016

proiezioni, anteprime, musica, incontri

7-8-9-10 Febbraio 2016
Quirinetta, Via Marco Minghetti 5 (Roma)
Il Quirinetta Caffè Concerto, storica location nel cuore di Roma, dopo aver riaperto i battenti nel mese di ottobre, rinnova oggi la sua vocazione cinematografica con una imperdibile rassegna di cinema documentario.

RASSEGNA CINEMATOGRAFICA QUIRINETTA CAFFÈ CONCERTO. Nove titoli, tra cui alcune premiere nazionali, scelti dal prezioso borsino della Wanted distribuzione.
Una collaborazione -quella tra la storica location romana e la casa di distribuzione- curata da Massimo Vattani, con un programma di 5 giornate, durante le quali si alterneranno proiezioni, anteprime, musica ed incontri.

QUIRINETTA CAFFE’ CONCERTO – IL CINEMA AL CENTRO. Dopo anni di assenza, il cinema al centro: della città e del Quirinetta Caffè Concerto. Un grande ritorno per questo gioiello della Roma anni ’20 che riparte dalla cultura per rivitalizzare la propria storia.
È con la rassegna Wanted Quirinetta – Il Cinema al centro, infatti, che, tra tradizione, memoria e contemporaneità, riparte nello storico teatro il grande viaggio della settima arte.
Il cinema torna nel centro di Roma, inserendosi nel cartellone del Quirinetta Caffè Concerto, intrecciandosi con la programmazione musicale e sposando la sua vocazione come spazio di socialità e culturale: per dimostrare che un’altra città è possibile, che un’affascinante offerta culturale e di intrattenimento è realizzabile.

Il progetto è reso possibile dalla collaborazione con WANTED, una nuova distribuzione dedicata ad un cinema di ricerca e “ricercato”, per chi da un film si aspetta non soltanto divertimento, ma anche pensiero, stimolo, dibattito, sorpresa, approfondimento.

Continua così la stagione del Quirinetta, oggi rinato grazie al lavoro di Viteculture, impresa culturale fondata da Giulio Amorosetti, Mamo Giovenco e Daniele Martelli, che progetta e organizza eventi, riqualificando spazi in disuso.

IL PROGRAMMA DI WANTED QUIRINETTA. La rassegna cinematografica al Quirinetta Caffè Concerto parte, dunque, oggi 25 gennaio, alle ore 22.00, con la proiezione di COMPLIMENTI PER LA FESTA – Marlene Kuntz, documentario di Sebastiano Luca Insinga sulla storica band piemontese, realizzato a venti anni dall’uscita dell’album Catartica.
Nella seconda giornata, prevista per domenica 7 febbraio, due proiezioni, alle ore 18.30 WOLFPACK di Crystal Moselle, vincitore del Premio della Giuria al Sundance Film Festival 2015 e dell’ultima edizione del Festival di Roma nella sezione Alice nella Città. A seguire Dj set e concerto dei Ropoporose, duo indie rock canadese che introduce alle ore 22.00 la proiezione di STATION TO STATION di Doug Aitken: quattromila miglia percorsi in 24 giorni, viaggiando in treno attraverso gli Stati Uniti e coinvolgendo un gruppo di artisti, musicisti e performer alla scoperta del mondo della creatività moderna.
Lunedì 8 Febbraio, alle ore 18.30, ALLA RICERCA DI VIVIAN MAIER di John Maloof, splendido ritratto della “tata” con la rolleiflex 6×6, introdotto da Paolo Soriani, fotografo e docente presso John Cabot University. Alle ore 22.00, si passa ad una anteprima per i cultori dell’horror con THE NIGHTMARE, un documentario horror diretto da Rodney Ascher, regista di Room 237, film che analizzava in maniera approfondita i significati nascosti in Shining di Stanley Kubrick.
Si prosegue con la giornata di martedì 9 febbraio che propone alle ore 18.30 MUSCLE SHOALS – Dove nascono le leggende. Situato lungo il fiume Tennessee, Muscle Shoals, in Alabama, è l’improbabile terreno fertile di alcune delle musiche più creative e provocatorie dell’America.
Alle ore 20.30, invece, la rassegna ospita l’evento “Do you like Soul Music? A storytelling show with a lot of Soul” per raccontare la storia del soul: cinque classici tra i tanti registrati negli studi Fame e Muscle Shoals, raccontati da Alberto Castelli e musicati da Bob Corsi. Sempre martedì 9, ma alle ore 22.00, un’altra anteprima che coglierà di sorpresa gli amanti e non di Geofrey Reggio e del suo cinema epico e visionario; l’appuntamento da segnare in agenda è con VISITORS, in cui il regista si sofferma sulla relazione ipnotica tra Umanità e Tecnologia. Presentata dall’eclettico Steven Soderbergh, la pellicola offre uno sguardo inedito, originale e unico su uno dei temi più attuali della nostra società: gli effetti della tecnologia sulla nostra vita.
Mercoledì 10 è il giorno di chiusura della rassegna che vede in programma due proiezioni; alle ore 18.30 NAS: TIME IS ILLMATIC, in cui il regista ONE9, celebra uno dei più famosi rapper americani. Alle ore 22.00, infine, Chuck Norris contro il Comunismo di Ilinca Călugăreanu; ambientato nella Romania degli anni ‘80, racconta la storia di un contrabbandiere di VHS e di una coraggiosa traduttrice che portarono la magia del cinema hollywoodiano oltre la Cortina di ferro, aprendo una finestra sul mondo libero e accendendo la scintilla della rivoluzione.

Il costo dei biglietti di ingresso, acquistabili presso il botteghino del Quirinetta Caffè Concerto, sarà di 7€ per il singolo evento e di 10€ per assistere a due proiezioni nell’arco della stessa giornata.

Per info: 06.69.92.56.16 – info@quirinetta.com
www.quirinetta.com

Marta Volterra marta.volterra@hf4.it
Marika Polidori marika.polidori@hf4.it
www.hf4.it
WANTED QUIRINETTA: IL PROGRAMMA
LUNEDI 25 GENNAIO
Introduce Sebastiano Luca Insinga, regista
22:00 Marlene Kuntz in COMPLIMENTI PER LA FESTA di Sebastiano Luca Insinga (Italia, 2016, 73’)

DOMENICA 7 FEBBRAIO
18:30 WOLFPACK di Crystal Moselle (USA, 2015, 90′)
19.30 live: Ropoporose ( indie pop / Canada )
Introduzione Station to station: Cosimo Alemà, regista
22:00 STATION TO STATION di Doug Aitken (USA, 2015, 71′)

LUNEDI 8 FEBBRAIO
18:30 Introduzione di Paolo Soriani, fotografo e docente presso John Cabot University
ALLA RICERCA DI VIVIAN MAIER di John Maloof (USA, 2013, 84′)
22:00 THE NIGHTMARE di Rodney Asher (USA, 2015, 90′)

MARTEDI 9 FEBBRAIO
Introduce Alberto Castelli, giornalista
18:30 MUSCLE SHOALS di Greg Camalier (USA, 2013, 111′)
20:30 – 21:30 Storytelling show a cura di Alberto Castelli (Storytelling wiz) con Bob Corsi (deep soul maestro )
22:00 VISITORS di Godfrey Reggio (USA, 2014, 85′)

MERCOLEDI 10 FEBBRAIO
18.30 NAS di One9 (USA,2014,74′)
22.00 CHUCK NORRIS VS COMMUNISM di Ilinca Călugăreanu (GB – RO – D, 2015, 80’)

VITECULTURE e WANTED distribuzione
presentano
WANTED QUIRINETTA
Il cinema al centro

proiezioni, anteprime, musica, incontri

Rassegna di cinema documentario
25 gennaio-7-8-9-10 Febbraio 2016

Marlene Kuntz – Complimenti per la festa
Regia: Sebastiano Luca Insinga
Con: Luca Bergia, Cristiano Godano, Riccardo Tesio
Anno: 2015
Durata: 73 minuti
Lingua: Italiano
Produzione: Jump Cut
Paese: Italia
In collaborazione con: Feltrinelli Real Cinema

E’ l’inizio degli anni ‘90. Tre ragazzi di provincia decidono di formare un gruppo rock. Non vogliono essere il solito gruppo di cover, vogliono fare la loro di musica e vogliono che sia cantata in italiano. Spediscono decine e decine di demo in giro per l’Italia, ma niente sembra accadere. Tra piccole feste di paese e locali che li cacciano via, quei ragazzi non mollano, tengono duro. Fino a che non si trovano nel posto giusto al momento giusto e incontrano un uomo che cambierà le loro sorti e quelle del rock italiano. Quei ragazzi sono i Marlene Kuntz e da quell’incontro nacque Catartica, album che ha sancito un pre e un post nella storia del rock indipendente italiano.
Vent’anni dopo l’uscita di Catartica, i Marlene Kuntz riportano in tour tutte le canzoni di quell’album mitico.

The Wolfpack
Regia: Crystal Moselle
Con: Bhagavan Angulo, Govinda Angulo, Jagadisa Angulo, Krsna Angulo, Mukunda Angulo, Narayana Angulo
Anno: 2015
Durata: 80 minuti
Lingua: Inglese (sottotitolato Italiano), Italiano
Paese: Usa
In collaborazione con: VICE Italia
Premi: Special Jury Prize – Sundance Film Festival 2015, Best Feature Film – Edinbourgh international Film Festival 2015
Festival: Tribeca Film Festival 2015, Edingourgh International Film Festival

In un appartamento del Lower East Side di Manhattan, i sette fratelli Angulo vivono senza avere nessun rapporto con l’esterno, completamente isolati dalla società. L’unico ad avere la chiave di casa è il padre. Le uscite sono rarissime.
La sola realtà, l’unica finestra sul mondo, è quella che vedono sullo schermo.
I classici del cinema sono la loro ispirazione: reinterpretano e conoscono decine di copioni a memoria. La regista, accolta in casa dai ragazzi, li filma per anni documentando la loro vita, ed ora questa toccante storia sta per essere svelata.

Station To Station
Regia: Doug Aitken
Con: Patti Smith, Beck, Jackson Browne, Cold Cave, Cat Power
Anno: 2015
Durata: 71 minuti
Lingua: Inglese (sottotitolato Italiano)
Paese: Usa
In collaborazione con: Sky Arte HD
Festival: Sundance Film Festival 2015

In 24 giorni, sono state toccate oltre 4.000 miglia viaggiando in treno attraverso gli Stati Uniti, dall’Atlantico al Pacifico, coinvolgendo un gruppo di artisti, musicisti e performer. Station to Station è un progetto voluto dall’artista Doug Aitken, qui anche nel ruolo di regista del documentario, che esplora il mondo della creatività moderna. Aitken non si limita più al solo mondo all’arte, ma spazia verso letteratura, musica, cibo e cinema. Il treno del viaggio è una scultura in movimento, un luogo dove organizzare happening ed eventi culturali, così da coagulare nuove forme di interazione in un’esperienza unica.

Alla ricerca di Vivian Maier
Titolo originale: Finding Vivian Maier
Regia: John Maloof, Charlie Siskel
Con: Vivian Maier, John Maloof, Daniel Arnaud
Anno: 2013
Durata: 83 minuti
Lingua: Inglese (sottotitolato Italiano)
Paese: Usa
Premi: International Documentary Association, Dublin Film Critics Circle Awards, Cinema Eye Honors Awards, Chlotrudis Awards, Central Ohio Film Critics Association
Festival: Edinburgh International Film Festival, Portland International Film Festival, Shanghai International TV Festival, Miami Film Festival, Traverse City Film Festival

Vivian Maier è misteriosa come tutte le persone comuni la cui vita non sembra destinata a finire in alcuna pagina di storia. Si sa che nasce a New York nel 1926, che nella giovinezza si divide tra la Francia e gli Stati Uniti, che il padre era andato via di casa nel 1939 e che lei, dopo aver lavorato in una fabbrica di New York, si trasferisce a Chicago e qui, per circa quarant’anni, vive facendo la babysitter. La gente la ricorda riservata, mentre andava a spasso per le strade della città con la sua Rolleiflex 6×6, facendo foto che non mostrava a nessuno. Parlando con alcune persone che l’hanno conosciuta, il giovane regista John Maloof ricostruisce il ritratto di una femminista, socialista, grande appassionata di cinema e soprattutto autodidatta. Tra i fotografi più sorprendenti del XX secolo, Vivian Maier occupa un posto d’onore, faticosamente conquistato dopo anni di anonimato, e grazie a una progressiva scoperta, lenta e entusiasmante, del suo inedito patrimonio iconografico. Volti, ombre e riflessi, scattati dalla fotografa lungo le strade dell’American Lifestyle, svelati da più di centomila negativi, finiti all’asta. Maloof li ha acquistati per quattrocento dollari. Un grande scoperta condivisa attraverso un blog e i profili social dedicati, e mostre che arriveranno anche in Italia.

The Nightmare
Regia: Rodney Ascher
Con: Yatoya Toy, Nicole Bosworth, Siegfried Peters
Anno: 2015
Durata: 91 minuti
Lingua: Inglese (sottotitolato Italiano)
Paese: Usa
In collaborazione con: Sky Arte HD
Festival: Sundance Film Festival 2015

The Nightmare è un documentario horror diretto da Rodney Ascher, regista di Room 237, film che analizzava in maniera approfondita i significati nascosti in Shining di Stanley Kubrick. Il regista esplora la mente delle persone che hanno avuto esperienze di paralisi notturna, attraverso le ricostruzioni contorte e terrificanti dei loro incubi peggiori. Questa volta ciò che ci terrorizza, In un documentario che propone l’horror in un modo totalmente nuovo per il mondo del cinema, sono i nostri sogni più spaventosi.

Muscle Shoals
Regia: Greg ‘Freddy’ Camalier
Con: Rick Hall, Aretha Franklin, Mick Jagger, Keith Richards, Alicia Keys, Bono, Wilson Pickett, Jimmy Cliff
Anno: 2013
Durata: 111 minuti
Lingua: Inglese (sottotitolato Italiano)
Paese: Usa

Situato lungo il fiume Tennessee, Muscle Shoals, in Alabama, è l’improbabile terreno fertile di alcune delle musiche più creative e provocatorie dell’America. Sotto l’influenza spirituale del “fiume di canto”, come era chiamato dai nativi americani, la musica di Muscle Shoals ha contribuito a creare alcune delle più importanti e risonanti canzoni di tutti i tempi. Al suo cuore c’è Rick Hall che ha fondato i Fame Studios. Superando una schiacciante povertà e delle tragedie impressionanti, Hall ha messo insieme il bianco e nero nel calderone delle ostilità razziali dell’Alabama per creare una musica per le generazioni. È responsabile della creazione del Muscle Shoals Sound e degli Swampers, la band di casa a Fame, che alla fine ha avviato anche un proprio studio di successo noto come il “Muscle Shoals Sound”.

Visitors
Regia: Godfrey Reggio
Anno: 2013
Durata: 87 minuti
Lingua: Inglese (sottotitolato Italiano)
Paese: Usa
Festival: Festival internazionale del Film di Toronto 2013

Dopo l’ormai classico, visionario, di culto Koyaanisqatsi il regista Godfrey Reggio si sofferma sulla relazione ipnotica tra umanità e tecnologia, che, quando viene guidata da stati di emozione forti, produce effetti di massa che sconfinano nel transumano. Presentato dall’eclettico Steven Soderbergh, Visitors offre uno sguardo inedito, originale e unico su uno dei temi più attuali della nostra società: gli effetti della tecnologia sulla nostra vita.

Nas: Time is Illmatic
Regia: One9
Scritto da: Erik Parker
Con: Nas, Alicia Keys, Busta Rhymes, Braconi, Fab 5 Freddy, Q-Tip
Anno: 2014
Durata: 74 minuti
Lingua: Inglese (sottotitolato Italiano)
Paese: Usa
Festival: Tribeca Film Festival 2014

Nas è uno dei più famosi rapper americani. La sua carriera inizia da giovanissimo, già all’età di nove anni il cui disco d’esordio si intitola Illmatic. A venti anni dall’uscita dell’acclamatissimo album, il documentario Nas: Time is Illmatic ha debuttato al Tribeca Film Festival. Un omaggio a uno dei più celebrati e intellettuali rapper, un film in cui la parte più intima e familiare si interseca con interviste alle leggende dell’hip hop, un’esplorazione attenta e curiosa su come è nato un album diventato storia della musica rap con circa un milione di copie vendute.

Chuck Norris vs Communism
Regia: Ilinca Călugăreanu
Anno: 2015
Durata: 80 minuti
Lingua: Inglese (sottotitolato Italiano)
Paese: Usa GB – RO – D
In Romania negli anni ‘80, centinaia di film hollywoodiani riuscirono a superare la Cortina di ferro aprendo una finestra sul mondo libero. Un contrabbandiere di VHS e una coraggiosa traduttrice portarono la magia del cinema e accesero la scintilla della rivoluzione.

PROGRAMMA CONCERTI QUIRINETTA (provvisorio febbraio/maggio)

26/01/2016 Il classico del martedi al Quirinetta – Daniele di Bonaventura

FEBBRAIO
02/02/2016 Il classico del martedi al Quirinetta – Ensemble La Selva
03/02/2016 Zibba
04/02/2016 Ork ( King Crimson + Porcupine Tree + Marta Sui Tubi + Obake )
07/02/2016 Wanted Quirinetta – il cinema al centro
08/02/2016 Wanted Quirinetta – il cinema al centro
09/02/2016 Wanted Quirinetta – il cinema al centro
09/02/2016 Il classico del martedi al Quirinetta – il secolo d’oro del violino
10/02/2016 Wanted Quirinetta – il cinema al centro
11/02/2016 Galoni
13/02/2016 The Tallest Man On Earth
16/02/2016 Federico Albanese
16/02/2016 Il classico del martedi al Quirinetta -Toccate e balli per arpa sola
17/02/2016 Giovanni Caccamo
20/02/2016 Blues Pills
21/02/2016 Lezioni di Rock Con Ernesto Assante e Gino Castaldo/ Beatles VS Rolling stones
23/02/2016 Il classico del martedi al Quirinetta – Vorrei che tu cantassi

MARZO
06/03/2016 John Papa Boogie
10/03/2016 BOB MOSES
12/03/2016 Public Service Broadcasting
14/03/2016 Lezioni di Rock Con Ernesto Assante e Gino Castaldo
15/03/2016 KVB
16/03/2016 Il classico del martedi
19/03/2016 Weekender
20/03/2016 Vintage market
21/03/2016 Irene Grandi
23/03/2016 Marlene Kuntz

APRILE
10/04/2016 Lezioni di Rock Con Ernesto Assante e Gino Castaldo
14/04/2016 L’officina della camomilla
20/04/2016 GET WELL SOON

MAGGIO
05/05/2016 Capital Strokes
15/05/2016 Lezioni di Rock Con Ernesto Assante e Gino Castaldo

Ufficio Stampa HF4 / www.hf4.it
Marta Volterra marta.volterra@hf4.it 340.96.900.12
Marika Polidori marika.polidori@hf4.it 339.14.30.275

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento