Notizie in Controluce

Winckelmann.Capolavori diffusi nei Musei Vaticani. Nel 250° anniversario della morte

 Ultime Notizie

Winckelmann.Capolavori diffusi nei Musei Vaticani. Nel 250° anniversario della morte

dicembre 03
11:21 2018

Roma – Sino al 09 marzo 2019, presso i Musei Vaticani, si chiude il ciclo di eventi in memoria del gran prussiano e maestro d’arte, J.J. Winckelmann, con una mostra che andasse a mettere “… in evidenza il ruolo cardine che le collezioni vaticane hanno costituito per gli studi, per le teorie e per gli scritti del celebre archeologo tedesco”.

Si è deciso di farlo con un’esposizione “diffusa” che si snoda fra le tante e disparate raccolte di antichità: dall’egizia all’etrusca, alle collezioni greche e romane, ma anche in quelle universali opere di arte rinascimentale e barocca che furono largamente frutto degli interessi di Winckelmann.

Sino al fatidico 8 giugno 1768, data della sua morte. Un uomo complesso, un maestro d’arte, un affabulatore di primo livello, ” ma soprattutto un intellettuale capace, come pochi, di influenzare con i suoi pensieri e con i suoi scritti le generazioni future di eruditi, studiosi, archeologi e storici dell’arte”.

Ed ancora il suo amore per Roma, città perfetta e complessa; città stupefacente per i suoi sterminati ed immensi tesori; città di poeti, artisti, scrittori, filosofi, etc. etc. in una città che si deve amare e rispettare e che mai delude.

La stessa passione fulgida che egli ebbe per e della civiltà etrusca, per la quale lo studioso Maurizio Sannibale ha messo in evidenza il ruolo chiave di Winckelmann per le metodologie di studio e, soprattutto, per la caratterizzazione di quel passaggio dall’antiquaria all’archeologia. Nella sua ricostruzione idealizzata delinea alcuni aspetti pecu- liari della civiltà etrusca, ne riconosce i valori fondanti di libertà e di contatti con altre popolazioni che sarebbero stati i punti favorevoli allo sviluppo delle arti. Brillanti, sebbene selettive, le sue analisi su tanti aspetti che anticiperan- no numerosi studi successivi e che porteranno, nei decenni seguenti, alla creazione del Museo Gregoriano Etrusco (1836).

Per informazioni: Musei Vaticani, Viale Vaticano, tel. 0669883145, web: www.museivaticani.va , email: info.mv@scv.va

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31